torna alla homepage


Ecco i viaggi più caldi dell'inverno


«Qualunque sia la scelta, il comune denominatore rimane il canale Internet» sostiene Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l'esclusiva formula dei viaggi per single e di gruppo.

Vero è infatti che quest'anno in Italia il valore del mercato dell'e-commerce è salito a 24 miliardi di euro, con un incremento del 18% rispetto al 2016.

«Ed è il turismo, con un incremento dell'8% rispetto all'anno precedente, a confermarsi al primo posto nell'ambito dell'online a quota 10 miliardi di euro, seguito da elettronica di consumo a quota 4,2 miliardi ed abbigliamento a quota 2,7 miliardi» puntualizza Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest'ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova.

I dati emergono dalla fotografia del mercato del commercio elettronico scattata da SpeedVacanze.it che osserva anche come gli acquisti via smartphone crescono del 68% e superano quest'anno i 6 miliardi di euro.

«Nel caso di SpeedVacanze.it, sul portale bastano appena 2 o 3 click per ritrovarsi già in vacanze al caldo» commenta Roberto Sberna. E questo spiega la rilevante crescita delle vendite attraverso i telefonini.

Ma quali sono viaggi che vanno per la maggiore? «Tutte le nostre proposte stanno registrando un boom di prenotazioni, ma i viaggi più richiesti sono quelli che consentono di fuggire dall'inverno e ritrovare l'atmosfera dell'estate, a prezzi competitivi. Con l'eccezione del Ponte dell'Immacolata in Lapponia, che essendo un viaggio veramente esperienziale sta riscontrando un boom di richieste, sono infatti i viaggi verso le mete più calde ad andare per la maggiore» risponde il direttore generale di SpeedVacanze.it.

Valigia alla mano, il 68% degli italiani si concederà una vacanza di almeno 3 giorni, già a partire dall'inizio di dicembre. E tra le mete più richieste dell'autunno si posizionano Zanzibar ed il Kenya, dove SpeedVacanze.it organizza un safari all'insegna dell'avventura con estensione mare.

Per il Ponte dell'Immacolata, tuttavia, va forte anche la Lapponia, con 3 giorni ad Helsinki e poi volo ad Ivalo con pernottamento in igloo con tetti di vetro per potere ammirare l'aurora boreale, passeggiata su slitte trainate da renne, sauna finlandese e pesca all'eschimese nel giaccio. Insomma un viaggio totalmente esperienziale, che tanto piace agli italiani.

Per Capodanno invece il viaggio che va per la maggiore è quello a Rio de Janeiro, dove allo scoccare della mezzanotte gli italiani si fanno conquistare dal rito scaramantico del salto delle 7 onde e dove specialmente in questo periodo l'esperienza spiaggia ha un appeal particolare.

Poi per Capodanno va molto ancora il Kenya che si posiziona tra le mete preferite dagli italiani insieme alla Thailandia, alle Canarie, a Thu Quoc -«la "Phuket" del Vietnam» commenta Roberto Sberna- ed alle crociere negli Emirati, con overnight nella marina di Dubai, ed ai caraibi con tappe alle Antille, Santo Domingo, Isole Vergini e Barbados «per 9 notti di navigazione in cui ogni in cui giorno si è un posto diverso» assicurano gli operatori di SpeedVacanze.it.

Secondo SpeedVacanze.it la tendenza per i viaggi di Capodanno marca una crescita del 21% rispetto allo scorso anno. E tra le mete evergreen anche la crociera di 7 notti a Cuba, Messico, Giamaica ed Isole Cayman.


[home page] [lo staff] [meteo]