torna alla homepage


Idria, una destinazione attraente per tutte le generazioni


Idria è famosa per la sua miniera di mercurio, la seconda più grande al mondo, che grazie al suo prezioso lascito è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Scoprite come vivevano i minatori di Idria, che per quasi 500 anni si sono guadagnati il pane lavorando tutti i giorni nelle oscurità delle viscere della terra. Idria è la capitale dei merletti fatti a mano a tombolo, attività artigianale nata durante il periodo di massimo sviluppo dell’estrazione mineraria. Vi entusiasmerete alla vista di questi capolavori dell’arte tessile, famosi in tutto il mondo. Provate la specialità gastronomica locale, gli žlikrofi di Idria a forma di cappello di Napoleone, un tipo di ravioli che vanta il titolo di Specialità tradizionale garantita conferito dall’Unione Europea. Le numerose particolarità geologiche, una natura unica e il patrimonio culturale attraggono visitatori da vicino e da lontano. Il Geoparco UNESCO di Idria è un paradiso per gli amanti della natura in ogni periodo dell’anno. Siete dunque calorosamente invitati a venire a visitarci, a sperimentare l’ospitalità degli abitanti locali e a scoprire le affascinanti storie della gente del luogo!

Attrattive principali:

Provate l’ottima gastronomia locale: assaggiate gli žlikrofi di Idria, che hanno la caratteristica forma a cappello di Napoleone e possono vantare il titolo di Specialità tradizionale garantita. Gustate anche le altre specialità locali: la zeljševka, lo smukavc, gli štruklji, l’ocvirkovca e il geruš (amaro dei minatori al gusto di assenzio). Partecipate alla Festa degli zlikrofi di Idria (agosto).

Imparate a conoscere la cinquecentesca storia di Idria visitando il Museo locale di Idria nel Castello di Gewerkenegg.

Calatevi nella Galleria di Antonio, nel misterioso mondo sotterraneo della miniera di mercurio di Idria, inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Andate a vedere la rinnovata Fonderia di mercurio: attraverso un’esperienza dinamica e didattica scoprite come si ottiene il mercurio.

Visitate il Kamšt, una pompa che era attiva nella miniera, con la sua ruota idrica in legno del diametro di 13,6 metri, nota per essere la ruota di questo tipo più grande in Europa ad essersi conservata ancora in ottimo stato.

Realizzate un morbido merletto di Idria: osservate la fenomenale lavorazione a mano, le agili dita delle capaci artigiane locali e provate anche voi a lavorare a tombolo nella Scuola del merletto di Idria. Partecipate al Festival del merletto di Idria (giugno).

Visitate la tipica casa di un minatore dotata degli elementi caratteristici dell’architettura locale, con tutti gli spazi abitativi perfettamente conservati. Andate alla scoperta del parco regionale di Zgornja Idrijca: rinfrescatevi nell’area di balneazione naturale di Lajšt, datevi alla pesca nelle acque cristalline del fiume Idrijca o visitate una delle maggiori particolarità e bellezze naturali della Slovenia, il misterioso Lago Selvaggio. Fate un salto alle imponenti chiuse (Klavže), chiamate anche le “piramidi slovene”. Passeggiate lungo i sentieri dei naturalisti locali lungo il canale di Rake.

Esplorate in coppia o con la famiglia i pittoreschi sentieri escursionistici e le piste ciclabili a tema: scoprite in allegria il ricco patrimonio locale e gli eccezionali tesori botanici. Siete inoltre invitati alla Settimana europea dei Geoparchi (maggio/giugno).

Visitate l’altopiano di Vojsko, la gola di Gačnik e ammirate il pittoresco passo di Idria.

Per richiedere informazioni turistiche e prenotare le escursioni:
CENTRO DI INFORMAZIONE TURISTICA DI IDRIA, SLOVENIA
T: +386 (0)5 37 43 916 \ tic@visit-idrija.si \ www.visit-idrija.si 


[home page] [lo staff] [meteo]