torna alla homepage


Prossimi appuntamenti dell'Ecomuseo Val Resia


GIORNATA DELLA MEMORIA

In occasione della Giornata della Memoria, che ricorre lunedì 27 gennaio 2020, l'Amministrazione Comunale in collaborazione con vari Enti ed Istituzioni organizza una serie di eventi volti a ricordare le vittime dell'Olocausto.

Programma:

ore 11.00 Santa Messa nella Pieve-Santuario di Santa Maria Assunta in Prato di Resia

ore 11.45 Deposizione della corona ai piedi della targa posta all’ingresso del Municipio

alle ore 14.00, nelle Scuole di San Giorgio di Resia – visione del cartoon “La stella di Andra e Tati”. Filmato destinato ai ragazzi della Scuola Secondaria di 1° grado a cui seguiranno momenti di confronto e discussione sul tema della Shoah e la consegna di libri tematici.

alle ore 20.30, nel Centro Culturale “Ta Rozajanska Kultürska Hïša di Prato di Resia, concerto/spettacolo “Qui sosta in silenzio: musica e parole per ricordare e salvare”, a cura dell’Associazione “Parcè no” di Montenars (UD)

INAUGURAZIONE MOSTRA DI PITTURA "LE SFUMATURE DELL'ANIMA TRA NATURA E TRADIZIONE"
Sarà inaugurata domenica 22 dicembre 2019 alle ore 16.30 la mostra di pittura “Le sfumature dell'anima tra natura e tradizione”, organizzata dal Museo dell'Arrotino e patrocinata dal Comune di Resia, dall' Ecomuseo Val Resia, dall'Istituto comprensivo di Trasaghis, dal Parco delle Prealpi Giulie e dalla Pro loco "Pro Val Resia".
L’esposizione presenta le opere di Morena Lettig, Barbara Mantineo e Cristian Di Lenardo, realizzate con diverse tecniche artistiche, che attraverso l’immaginario mondo interiore di ogni artista trova una fonte di luce che viene interpretata attraverso i colori per esprimere sentimenti, pensieri, ricordi e sensazioni legate alla propria terra d’origine. Sarà, inoltre, presentato un prototipo dello stavolo in miniatura, realizzato dagli studenti delle classi 2^ e 3^ della Scuola Secondaria di primo grado di Resia nell'anno didattico 2018/2019, con il supporto del dott. Christian Madotto.
La mostra sarà aperta fino al 29 febbraio 2019 negli orari di apertura del museo, consultabili sul sito www.arrotinivalresia.it.  


[home page] [lo staff] [meteo]