torna alla homepage


Beaufort 2018: la costa belga dialoga
con l’Arte Contemporanea


Diciotto artisti, diciannove opere di arte contemporanea, nove località balneari sul Mare del Nord a fare da sfondo: da domani 30 marzo fino al 30 settembre 2018 torna per la sesta edizione Beaufort, Art Triennial by the Sea. 

L'appuntamento, organizzato dalla Provincia delle Fiandre Occidentali e Westtoer e curato da Heidi Ballet, trasforma 65 km di costa belga in un enorme teatro dell'arte a cielo aperto dove il mare è spesso il protagonista.

Artisti nazionali e internazionali lasceranno il loro tratto distintivo in uno straordinario e suggestivo contesto naturale, vicino alle onde, sulla spiaggia e tra le dune. Questa edizione avrà come tema il “libero pensiero” e punterà, attraverso l’immaginario creativo degli artisti coinvolti, ad enfatizzare il ruolo del mare e a dar vita a un’eredità a lungo termine per arricchire e valorizzare le località balneari partecipanti.

Beaufort 2018 ospiterà interessanti neofiti e artisti di fama internazionale come l'egiziano Basim Magdy, il cinese Xu Zhen, Nina Beier e Simon Dybbroe Møller dalla Danimarca e Anne Duk Hee Jordan da Berlino. Tutti, e non è un caso, provenienti da paesi confinanti con il mare.

Alle opere selezionate per Beaufort 2018 si aggiungono quelle conservate dalla ultime edizioni, ormai diventate emblemi della costa, come i caratteristici Red Rock Strangers di Arne Quinze sul lungomare di Ostenda.

www.beaufort2018.be 


[home page] [lo staff] [meteo]