torna alla homepage


Rai1 torna in Friuli Venezia Giulia alla ricerca
degli angoli nascosti di Trieste e dintorni


Rai1 ritorna in Friuli Venezia Giulia e lo fa con un nuovo format, “L’Italia non finisce mai”, un programma estivo dedicato alla scoperta degli angoli nascosti e più suggestivi della Penisola. Dopo la prima puntata dedicata a Napoli e trasmessa lo scorso sabato, la troupe del nuovo programma condotto da Michele Dalai, Federica De Denaro e Mia Canestrini è salita nella punta più alta dell’Adriatico per scoprire la città di Trieste e i suoi dintorni, attraverso gli itinerari meno conosciuti, e il servizio andrà in onda domani, sabato 1° agosto, sul primo canale Rai, dalle 17.15 alle 18.45.

Le riprese, effettuate dal 14 al 17 luglio e realizzate anche con il supporto di PromoTurismoFVG, hanno visto la squadra della Rai impegnata sulle tracce dei percorsi più insoliti non solo del capoluogo della regione, che sarà presentato nella sua veste multireligiosa e come capitale del caffè, ma anche il patrimonio naturalistico che fa da contorno alla città di Trieste, dal Carso al castello di Duino con il magico panorama e gli scorci del sentiero Rilke, al borgo marinaro di Muggia e sconfinando verso Gorizia, alla scoperta dell’Isonzo e della Riserva naturale della sua foce.

Nei settantacinque minuti dedicati al Friuli Venezia Giulia i tre conduttori faranno visita al Monte Stena e Bagnoli, porta d’accesso ai sentieri della Val Rosandra, alla Grotta Gigante, alle risorgive del Timavo per arrivare a Muggia, con una tappa allo storico spugnificio per un viaggio a 360 gradi nelle tradizioni della punta più a est del Belpaese.


[home page] [lo staff] [meteo]