torna alla homepage


Eurowings crescita a tutto tondo


Eurowings, la compagnia low-cost del Gruppo Lufthansa, ha firmato poco prima di Natale un contratto collettivo di lavoro “crescita” con i sindacati Verdi e Vereinigung Cockpit (VC) per il settore Eurowings Deutschland. “Ora si possono utilizzare contratti a termine di crescita in tutti i settori di Eurowings” ha commentato Jörg Beißel, amministratore delegato di Eurowings. Gli equipaggi si possono candidare già da ora non solo presso Eurowings Europe ma anche presso Eurowings Deutschland. Dice Beißel: “Abbiamo aperto bandi per posti di capitano, copilota, responsabile di cabina e assistente di volo”.

Entrambi i contratti collettivi di lavoro di crescita stabiliscono che l’esperienza precedente dei candidati ai posti di cockpit sarà tenuta in considerazione negli scaglioni tariffari. Un pilota che entra in Eurowings con un’esperienza di 5000 ore di volo sarà inserito in uno scaglione più alto rispetto ad un pilota con 3000 ore di volo. Secondo Benedikt Schneider, capo del personale di Eurowings, si tratta di un fatto di grande importanza: “Da noi nessuno comincia da zero”. Analoghi contratti collettivi di lavoro di crescita sono stati firmati lo scorso settembre da Eurowings per il personale di cabina con il sindacato indipendente degli assistenti di volo UFO e con Verdi.

Con i contratti collettivi di lavoro di crescita Eurowings crescerà in tutte le basi della Germania (fra cui Düsseldorf, Monaco, Stoccarda e Colonia) ma anche in Austria e in Spagna e per l’estate 2018 amplierà la propria flotta con 30 Airbus A320. Eurowings offre nuove prospettive anche all’attuale personale di cockpit: “Eurowings aprirà a breve un bando di concorso interno per 86 posti di capitano dedicato ai suoi copiloti” ha detto Schneider. Inoltre il personale in organico riceverà un’Una Tantum per il 2017, un miglioramento nella pensione di vecchiaia e una promessa di impiego riferita alla base e alle funzioni svolte fino al 30 giugno 2021. Eurowings ha inoltre perfezionato con il sindacato Verdi gli attuali contratti collettivi di lavoro del personale di cockpit di Eurowings Deutschland, lasciandoli inalterati. L’accordo comprende, oltre al contratto di crescita, i seguenti contratti collettivi: Vergütungstarifvertrag (VTV), Manteltarifvertrag (MTV), Tarifvertrag Personalvertretung, Tarifvertrag Betriebliche Altersversorgung, Tarifvertrag Wechsel und Förderung, Tarifvertrag Teilzeit. Il contratto relativo alle retribuzioni è stato prolungato fino al 30 giugno 2021 e contiene delle tabelle sostanziali di aumenti della retribuzione nel corso del periodo di validità. Anche il Manteltarifvertrag è stato prolungato fino a fine giugno 2021.

Nelle settimane scorse Eurowings ha assunto più di 500 collaboratori fra cui anche numerosi assistenti di volo e piloti della ex Air Berlin. Attualmente ci sono bandi di concorso per 2000 posizioni nelle basi di Düsseldorf, Colonia, Stoccarda, Monaco, Vienna, Salisburgo e Palma di Maiorca. Agli ex collaboratori di Air Berlin è offerto un percorso preferenziale: per tutti i candidati l’esperienza precedente sarà tenuta in considerazione nella retribuzione. Il personale di Eurowings Europe di base in Germania ha le stesse condizioni contrattuali di Eurowings Deutschland.

Attualmente sono in corso tre “Recruiting Days” di Eurowings: il 19 e il 20 dicembre a Vienna e il 21 dicembre a Düsseldorf. Il 19 dicembre sono intervenuti centinaia di candidati che hanno già formulato regolare domanda. Jörg Beißel ha commentato: “Offriamo posti di lavoro sicuri a condizioni interessanti nella compagnia aerea europea in più rapida crescita”.

www.eurowings.com


[home page] [lo staff] [meteo]