di Riccardo Gregori


torna alla homepage


Nassfeld Pramollo, autentico paradiso sciistico
al confine con l'Italia!


Salendo da Pontebba, si sale il passo e si entra in Austria, dove si trova subito il polo sciistico di Nassfeld, in italiano Pramollo.

E' un domain alpino che comprende ben 110 km di piste di sci da discesa, contornato da montagne che offrono uno spettacolo davvero impressionante che lascia a bocca aperta.

Gli appassionati sciatori del Friuli Venezia Giulia lo conoscono da sempre, tant'è che, a Trieste ad esempio, la parola Pramollo significa grandi sciate su piste lunghe e tecniche, accompagnati dal sole e perennemente da una neve stupenda, amica fedele e discreta per l'intera giornata.

Il comprensorio di Nassfeld è considerato giustamente uno dei 10 poli scistici Top dell'intera Austria, e, scusate se questo è poco. Piste nere, blu e rosse, belle lunghe, tecniche e comunque larghe consentono serpentine e curvoni da gigante a chiunque, assicurando in tal modo pura gioia e forti scariche di adrenalina a famiglie, giovani, principianti ed esperti. 

In effetti la bella e nota località austriaca ha sicuramente ben poco da invidiare a località più famose quali Kitzbuhel, Schladming, Hintertux o Sant Anton. E' un comprensorio moderno, cresciuto anno dopo anno con nuovi impianti e ben gestito che ha raggiunto ormai una fama che va largamente oltre i confini austriaci.

Uno dei punti forti di Nassfeld è l'innevamento sempre garantito, grazie a un microclima fortunato che assicura praticamente con certezza quasi assoluta la neve ogni inverno. Il comprensorio è comunque dotato di un'impressionante serie di cannoni per la neve artificiale che copre l'intero domain sciistico e assicura la preziosa materia prima anche negli inverni più avari di neve. Mentre altre stazioni piangono e soffrono, a Nassfeld si scia tranquillamente!

Impianti di risalita ultra moderni e tecnologici inoltre consentono di portare in pochi minuti gli sciatori nei punti di partenza delle piste più elevate, con grande felicità per le gambe degli atleti. 

Sono ben trenta gli impianti di risalita, fra cui spicca il Millennium Express, lunghissima ovovia che sale dai 610 m. di Tropolach sino ai 1919 m. di Madritsche, un salto impressionante di oltre 1300 metri di dislivello.

Unitamente a una luce assolutamente particolare, questi elementi fanno di Pramollo un posto davvero unico e sempre affollato.

Ovviamente non mancano i rifugi. Incastonati numerosi in punti strategici lungo le varie piste, offrono momenti di relax a chiunque, unitamente agli ottimi piatti tipici della saporita cucina carinziana, autentica gioia per gli amanti della buona cucina e della buona birra.

Altro punto forte di Nassfeld è la terrazza prendisole più grande delle Alpi, presa d'assalto dagli appassionati della tintarella, sia d'inverno che d'estate.

E' una località magnifica, gemma autentica e vero paradiso per gli sciatori e per chi vuole anche solo godere dei piaceri della montagna, quassù davvero bellissima e unica anche d'estate.

Merita assolutamente una visita!


[home page] [lo staff] [meteo]