torna alla homepage


La Germania culinaria ti aspetta!


In Germania la birra non è una semplice bevanda, ma un vero e proprio mondo. Esistono circa 5000 birre diverse, e molte sono specialità locali, come la Kölsch di Colonia o la Rauchbier di Bamberga, che vale la pena di provare. Alcuni birrifici con locanda offrono anche piatti tipici e confortevoli alloggi. Più comodi di così... 

Non solo Currywurst a Berlino 
Berlino non è solo capitale della Germania, ma anche della buona tavola tedesca. Una specialità da non mancare è la popolare salsiccia al curry proposta da chioschi e svariati locali. Al n° 5 di Invalidenstrasse ne viene servita una versione all'aglio orsino, ma si trovano anche Currywurst arrostite su pietra lavica o vegetariane (in Bergmannstrasse 1). Per palati più sofisticati, invece, a Berlino abbondano i ristoranti stellati guidati da chef di fama come Tim Raue o l'emergente Kai Röger.

Riapre il gioiello di Bayreuth 
Bayreuth deve la sua fama all'annuale festival wagneriano. Dopo 5 anni di costosi restauri, il prossimo 12 aprile nella città bavarese riaprirà il Teatro dell'Opera dei Margravi. Inaugurato nel 1748 e iscritto nel patrimonio UNESCO dal 2012, il Markgräfliches Opernhaus è un capolavoro barocco voluto dalla margravia Guglielmina e progettato da Giuseppe Galli da Bibbiena con il figlio Carlo. Per la riapertura è stata scelta l'opera "Artaserse" di Johann A. Hasse, cui seguirà un programma di concerti barocchi.

Riflettori accesi su Zwickau 
Ai tempi della DDR, Zwickau in Sassonia era nota perché qui si fabbricava la popolare utilitaria Trabant. Posta sulla Strada dell'argento e sede di un bel mercatino natalizio, la città ha dato i natali a Robert Schumann e possiede un museo di auto d'epoca con le antenate delle Audi create da August Horch. Nel 2018 Zwickau celebra il 900° anniversario della sua fondazione l'evento clou sarà il Festival of Lights dal 1° al 5 maggio con installazioni luminose in tutta la città.

Più pernottamenti in Germania 
Per l'8° anno consecutivo, la Germania ha visto crescere i pernottamenti dei visitatori stranieri. Nel 2017 ne sono stati registrati 83,9 milioni, pari a un aumento del 3,6 % rispetto al periodo gennaio-dicembre 2016. C'è stata una forte crescita dei mercati d'oltremare (tra cui Brasile, India e Cina), ed anche i flussi turistici dall'Europa hanno sostanzialmente tenuto. I pernottamenti degli austriaci sono aumentati del 6,4 %, i polacchi crescono del 10.4 %, i romeni del 18,6 %. Anche l'Italia con circa 3,7 milioni di pernottamenti è rimasta in ambito positivo con una crescita dello 0,6% rispetto al 2016.

Venezia sbarca ad Amburgo 
Nel 2017 il Miniatur Wunderland nella Speicherstadt di Amburgo è stato votato al primo posto tra le attraziono turistiche della Germania. Ora il plastico ferroviario più grande del mondo (1.490 mq, destinati a diventare 2.300 mq in futuro) si è arricchito di una nuova, spettacolare sezione di 9 mq dedicata a Venezia. Per realizzare il Palazzo dei Dogi in miniatura (2.700 pezzi), i canali percorsi da gondole e tutto lo scenario veneziano vivacemente animato sono occorse 35.000 ore di lavoro di 60 specialisti e un milione di euro di investimento.


[home page] [lo staff] [meteo]