torna alla homepage


Arte, cultura e natura:
le tante sfaccettature della Germania


Le case medioevali a graticcio dalla tipica intelaiatura di legno disegnano il paesaggio urbano di un centinaio di città storiche sparse in tutta la Germania. Tra le più affascinanti vi segnaliamo Hannoversch Münden in Bassa Sassonia, Quedlinburg nella Sassonia-Anhalt e Freudenberg in Nordreno-Westfalia. Molte altre sono comprese negli itinerari regionali della Strada dell'architettura a graticcio, da percorrere con la macchina fotografica sempre a portata di mano!

Beckmann al Museum Barberini 
Potsdam è famosa per i suoi castelli e giardini prussiani dichiarati patrimonio UNESCO. Tra i tesori del capoluogo del Brandeburgo spicca anche il Museum Barberini che nel suo 1° anno d'apertura ha registrato ben 550.000 visitatori. Le sale dell'edificio, ispirato all'omonimo palazzo di Roma, ospitano fino al 10.6 una grande mostra dedicata al pittore espressionista Max Beckmann e alla sua visione del mondo come rappresentazione teatrale, circo e varietà.

Hotel superlativo ad Amburgo 
Si chiama The Fontenay ed è destinato a diventare l'hotel a 5 stelle Superior più lussuoso e glamour di Amburgo e della Germania. Progettato dall'architetto Jan Störmer e appena inaugurato, occupa con la sua silhouette sinuosa un terreno alberato in riva all'Alster poco distante dal centro storico, e si distingue per le ampie vetrate che lo rendono particolarmente luminoso. Offre 103 camere e suite arredate con classica eleganza, una Spa con piscina panoramica interna ed esterna, due ristoranti e una spettacolare lounge alta 27 metri concepita come hideaway urbano.

Itinerari del gusto a Stoccarda 
Nell'anno che la Germania dedica al mondo culinario, Stoccarda propone una serie di itinerari del gusto. Tra le opzioni più originali vi sono tour in segway tra i vigneti (costo: 75 euro con ingresso al Museo del vino e degustazioni), un giro delle taverne con l'e-bike, tour in autobus d'epoca per visitare aziende vinicole e passeggiate guidate in città con degustazione di piatti tipici come i ravioli "Maultaschen". Dal 29 agosto al 9 settembre si rinnova la tradizione dello Stuttgarter Weindorf, il villaggio del vino allestito in centro città.

Mannheim si rinnova ad arte 
Tira aria di novità a Mannheim, città del Baden-Württemberg alla confluenza di Reno e Neckar. Colta e industriosa, Mannheim ha rinnovato il suo maggiore centro d'arte nella Friedrichsplatz, divenuto ora una "città nella città". Dal 1° giugno la Kunsthalle, ampliamento della vecchia sede museale in stile Liberty, offrirà ben 6.000 mq votati perlopiù all'arte contemporanea. La parte nuova si compone di un atrio luminoso alto 22 metri e un insieme di 7 cubi collegati da ponti, terrazze e scalinate. Per l'inaugurazione è stata scelta una mostra del fotografo canadese Jeff Wall.

Più voli per la Germania 
Air Dolomiti, compagnia italiana del Gruppo Lufthansa, ha appena incrementato il numero dei suoi collegamenti di linea da Verona per la Germania. Ogni giorno effettua 4 voli diretti per Francoforte e 3 per Monaco di Baviera, in orari vantaggiosi per le coincidenze dai due hub verso grandi aeroporti del mondo come New York, Hong Kong, Shanghai, Bangkok, San Paolo o Miami. Le tariffe (Light, Plus ed Emotion) partono da 35 euro per la tratta Verona-Francoforte. Air Dolomiti offre anche voli diretti per Monaco da Bari, Bologna, Brindisi, Firenze, Milano Malpensa, Torino e Venezia.


[home page] [lo staff] [meteo]