torna alla homepage


Grandi anniversari in Germania


Visita all'Uomo di Neanderthal 
La valle Neandertal, nei pressi di Düsseldorf, è nota per essere stata popolata nel paleolitico da ominidi simili all'Homo sapiens. Già dotata di un moderno museo dedicato all'Uomo di Neanderthal, di postazioni interattive e di un "sentiero dell'evoluzione", racchiude anche varie sculture ispirate all'ominide e un recinto con animali d'antica origine, tra cui bisonti, cavalli selvatici e uri. Ora la Neandertal è destinata a diventare un parco preistorico vero e proprio, attrezzato con giochi per bambini, un sentiero dell'arte e un laboratorio dell'Età della pietra.

Notte della botanica a Berlino 
Il prossimo 21 luglio, per una notte, Berlino si tingerà di verde. L'occasione è la Botanische Nacht, in programma nello storico Giardino Botanico nel quartiere di Dahlem. Dalle 17 alle 2, le antiche serre e i giardini che ospitano 20.000 specie diverse di piante faranno da cornice a una spettacolare serata animata da giochi di luci, tour guidati, musica, showcooking e molto altro (ingresso: 35 euro). Tra le curiosità da scoprire all'interno dei 43 ettari del giardino vi saranno giocolieri, il banchetto dei nani, suoni d'arpa e un grande spettacolo pirotecnico finale.

Treviri celebra Carlo Marx 
Storica città d'origine romana, Treviri nel 2018 è al centro dell'attenzione per l'Anno di Carlo Marx. È qui che l'eminente filosofo e politologo nacque il 5 maggio 1818. L'anniversario viene celebrato con un ricco programma di iniziative, tra cui una mostra regionale distribuita su due musei e aperta fino al 21 ottobre; da vedere anche l'esposizione permanente nella Karl-Marx-Haus. A celebrare Marx c'è inoltre una nuova e imponente statua bronzea dell'artista cinese Wu Weishan, inaugurata nel giorno del 200° compleanno.

Festa della cultura industriale 
A fine 2018 chiuderà l'ultima miniera di carbone nella regione della Ruhr. Per suggellare la fine di un'era sono previste numerose iniziative, tra cui la notte della cultura industriale Extraschicht che si terrà il 30 giugno a Essen. Il vicino Ruhrmuseum nella storica miniera Zeche Zollverein (patrimonio UNESCO) ospiterà invece fino a metà novembre la mostra "L'età del carbone. Una storia europea". C'è anche una Strada della cultura industriale di 400 km che unisce i monumenti di maggiore spicco della Ruhr, oggi tra i maggiori parchi europei.

Un hotel nella terra di nessuno 
Si chiama My Cloud il primo "albergo di transito" creato nel Terminal 1 dell'aeroporto di Francoforte. Per accedervi non si entra in territorio tedesco e di Schengen, per cui non è richiesto alcun visto. Pensato per passeggeri con lunghe attese tra un volo e l'altro o penalizzati da forti ritardi, l'hotel è diverso dagli altri; le 59 camere hanno servizi privati ma non armadi, possono essere occupate a ore (a partire da 79 euro per 3 ore) e la reception è operativa solo dalle 5 alle 22, quando l'area di sicurezza viene chiusa per la pausa notturna dei voli.


[home page] [lo staff] [meteo]