torna alla homepage


Prossimi appuntamenti targarti Ortoteatro


Prossimi spettacoli in cartellone:

Mercoledì 6 dicembre 2017 100 MQ. di Juan Carlos Rubio; con Sandra Milo, Giorgia Wurth, Emiliano Reggente; regia di Siddhartha Prestinari; produzione: Menti Associate / Papik.

Fuori abbonamento: Sabato 20 gennaio 2018 OMAGGIO A FRANK SINATRA con la Friuli Venezia Giulia Mitteleuropa Orchestra; direttore: maestro Marco Guidarini; musiche di Frank Sinatra; arrangiamenti di Valter Sivilotti; cantanti: Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj e Mathia Neglia; produzione: Associazione Culturale Orchestra Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Sabato 10 febbraio 2018 BUKUROSH, MIO NIPOTE ovvero il ritorno de “I suoceri albanesi” di Gianni Clementi; con Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi e con Andrea Lolli, Silvia Brogi, Maurizio Pepe, Filippo Laganà, Elisabetta Clementi; regia di Claudio Boccacini; produzione: Viola Produzioni.

Sabato 17 febbraio 2018 MARITI E MOGLI dalla sceneggiatura del film omonimo di Woody Alllen; con Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Ferdinando Maddaloni, Cristian Giammarini, Enzo Curcurù, Lucilla Mininno, Malvina Ruggiano, Angelo Zampieri; regia e drammaturgia di Monica Guerritore; produzione: A. Artisti Associati / Parmaconcerti.

Martedì 6 marzo 2018 NOTTE DI FOLLIA di Josiane Balasko; con Anna Galliena e Corrado Tedeschi; regia di Antonio Zavattieri; produzione: La Contrada Teatro Stabile di Trieste / I Due della Città del Sole.

Mercoledì 21 marzo 2018 MASSIMO E TULLIO SHOW con Massimo Lopez e Tullio Solenghi e con Gabriele Comeglio (sax), Fabio Gangi (pianoforte), Ezio Rossi (basso), Marco Serra (batteria); produzione: Parmaconcerti / Stemal.

Martedì 10 aprile 2018 VIKTOR E VIKTORIA commedia con musiche liberamente ispirata all'omonimo film di Reinhold Schunzel; versione originale di Giovanna Gra; con Veronica Pivetti; regia di Emanuele Gamba; produzione: A. Artisti Associati / Pigra.

ORARI:

Dal Lunedì al Sabato ore 16/19 (mercoledì 1 Novembre chiuso).

Dalle ore 15 di venerdì 27 ottobre ogni persona potrà ritirare 1 numero ordinafila.

Abbonamenti: Intero € 120 / Ridotto € 105

lunedì 11 dicembre 2017

ore 15 Sala Consiliare – Centro Culturale Aldo Moro – via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

Comune di Cordenons organizza

Incontro pubblico

ANZIANI, DEMENZE E ALZHEIMER

Informazione e servizi sul territorio per le persone e le famiglie.

Programma

Ore 15.00 Saluti

Andrea Delle Vedove, Sindaco di Cordenons

Giorgio Simon, Direttore Generale AAS 5 Friuli Occidentale

Gianni Pulito, Presidente ASP Cordenonese “Arcobaleno”

Giuseppe Napoli, Presidente Federsanità ANCI FVG

Ore 15.20 Introduzione

“Anziani, demenze e Alzheimer. I doveri nei confronti dei “soggetti deboli”

da parte della stampa”

Cristiano Degano, Presidente Ordine Giornalisti FVG

Ore 15.40 Interventi:

“Il medico di medicina generale e la patologia dementigena”

Gionata Pessa, MMG, geriatra e presidente SIMG sezione di Pordenone

“I servizi sociali dei Comuni in rete quale riferimento per la Salute sul territorio”

Miralda Lisetto, Dirigente del Settore Servizi alla Persona e alla Comunità

Comune di Pordenone

“Lo specialista neurologo e la patologia dementigena”

Airi Gorian, Neurologo AAS 5 Friuli Occidentale

“L’offerta di interventi e servizi a favore del malato con patologia dementigena e della

famiglia”,

Mauro Marin, Direttore Distretto del Noncello AAS 5 Friuli Occidentale

“Invecchiamento attivo, prevenzione e monitoraggio Demenze e Alzheimer in FVG”

Referente “Rete regionale Caregiver FVG” (Associazione “Goffredo de Banfieled”, Trieste)

Renata Bagatin, Vice Presidente III Commissione Consiliare Regione FVG

Ore 17.15 Tavola rotonda “Demenze e Alzheimer, come prendersi cura per migliorare

assistenza, servizi e qualità della vita delle persone e loro famiglie”

Laura Lionetti, Coordinatore Casa Albergo IPAB I.S.R.A.A. a Treviso.

Valentina Battiston, Direttore Generale ASP Cordenonese “Arcobaleno”

Giovanni Di Prima, Direttore Generale ASP Umberto I di Pordenone

Pietro Tropeano, Assessore alla Cultura, Integrazione tra intervento sociale e sanitario,

Rapporti con l’Azienda Sanitaria locale e l’Azienda ospedaliera di Pordenone

Laura Recchia, Assessore alle Politiche sociali Comune di Cordenons

Rappresentanti associazioni d volontariato

Ore 18.15 Dibattito

Moderatore: Giorgio Siro Carniello, Direttore Dipartimento Assistenza Primaria

AAS 5 Friuli Occidentale

Ore 18.30 Conclusioni e proposte

Comitato scientifico:

Giorgio Siro Carniello, Direttore Dipartimento Assistenza Primaria

AAS 5 Friuli Occidentale

Valentina Battiston, Direttore Generale ASP Cordenonese “Arcobaleno

Segreteria organizzativa e comunicazione:

dott.ssa Tiziana Del Fabbro, Segretario generale Federsanità ANCI FVG

e-mail: federsanita@anci.fvg.it www.federsanita.anci.fvg.it 

Accreditamento per giornalisti:

dott.ssa Ilaria Bagaccin, Segreteria ODG FVG

e-mail: formazione@odgfvg.it www.odg.fvg.it  

martedì 12 dicembre 2017

ore 17 Sala Consiliare – Centro Culturale Aldo Moro – via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

Lezioni / conferenza UTEA

VIAGGIO NEL COSMO ALL’ESPLORAZIONE DI PIANETI, STELLE, NEBULOSE E GALASSIE

Scienza, tecnica, ambiente - Alessandro Del Pup, Pellegrino Fantin, Fabio Semeraro, Associazione Sacilese di Astronomia

www.uteacordenons.it

mercoledì 13 dicembre 2017

ore 17 Auditorium Concordia - via Interna 2 - Pordenone

Con i Nonni a Teatro! Una stagione di spettacoli per consolidare il bel rapporto tra nonno e bambino.

Rassegna organizzata da ORTOTEATRO con la collaborazione e il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli e Comune di Pordenone.

Ortoteatro presenta

FIABE DOLCI, DOLCI DA FIABA

spettacolo di racconti, canzoni e immagini

con Fabio Scaramucci (voce) e Fabio Mazza (musica dal vivo)

Da diversi anni Fabio Scaramucci e Fabio Mazza portano nelle piazze italiane i loro spettacoli che si possono definire di “conta/canta/storie”. Sono spettacoli che accumunano in un’unica esperienza gli spettatori di tutte le età, grazie a storie e canzoni che fanno parte al contempo del vissuto dell’adulto e del bambino.

“Fiabe dolci, dolci da fiaba” si inserisce in questo percorso, e narra le avventure di bambini golosi o affamati, protagonisti di fiabe popolari il cui fascino è sempre vivo. Ecco allora la bionda Riccioli d’Oro entrare nella casa di tre orsi e mangiare la loro colazione. Ecco una bimba golosa di frittelle alle prese con un cattivissimo zio (in Friuli e Veneto “Barba Zucon”, in altre regioni Zio Lupo). Ed ecco ancora due bimbi alle prese con la casetta di marzapane e la terribile strega Rosicchia.

Tre fiabe fra le più classiche che i bambini di oggi non sentono più raccontare così spesso nelle loro case, anche se la fame di racconti è sempre viva in loro.

E fra le storie ecco sbucare altri protagonisti di storie/canzoni.

Come Johnny Bassotto, il poliziotto in grado di capire chi ha rubato la marmellata; Maramao, il gatto a cui piaceva mangiare pane e bere vino; la bella Tartaruga che con la sua lentezza ha trovato un mare di gelato; il cagnolino Virgola, che ci insegna che non basta il cibo per vivere, ci vuole amore.

Hanno detto:

“I DOLCI DI FABIO&FABIO

Fabio è un cantastorie. Anche Fabio è un cantastorie. Con la voce e le diverse sonorità di questo potente strumento, Fabione racconta le sue storie; Fabietto, più giovane e magrolino, le racconta con le mani e una tastiera. Un pianoforte e una voce sono un piatto davvero prelibato, “da mangiare con gli occhi e con le orecchie” come dice Luca Radaelli, direttore artistico di Ultimaluna. In questo piatto prelibato canzoni da carosello guarniscono storie popolari come Riccioli d’oro, corredate da immagini, proiezioni e disegni. Le voci del giovane pubblico contribuiscono alla narrazione con interventi spontanei, sottolineando i momenti salienti della narrazione fisica del teatro: proprio quando il racconto si fa più divertente o spaventoso o coinvolgente ecco che risate e vocette diventano l’ingrediente principale delle dolci fiabe. E i dolci da fiaba, come la buonissima marmellata fatta dalla nonna di Fabione? Beh, Fabietto l’ha rubata, ma Johnny bassotto risolverà senza dubbio il mistero. Ma ci sono anche le frittelle che insegnano a non ingannare lo zio, il marzapane di cui sono fatte le case delle streghe, un immaginario collettivo che ci trasporta dentro un mondo fantastico, frutto di secoli di tradizioni orali e di sogni ben più profondi e pregni di significato di quanto sembri in principio. Ci sono cattivi ed eroi senza macchia, lezioni morali e raccomandazioni sagge, che le fiabe trasmettono in virtù del loro significato profondo e antropologico: i racconti dell’infanzia non solo sono alla base di ogni cultura, ma anche di ogni individuo e della sua concezione del mondo. Spesso dimentichiamo che il modo migliore per apprezzarne il senso di qualcosa è ripeterlo, raccontarlo. E quando il racconto diventa spettacolo e alla tradizione orale si aggiunge il rito teatrale, l’operazione è tanto entusiasmante che perfino i grandi si stupiscono di esserne coinvolti.

Giulio Bellotto (Reporter Festival L’Ultima Luna d’Estate).”

Per tutti!

Ingresso unico € 5. Soci COOP 3.0 € 4.

Ingresso famiglia: 4 ingressi € 16!

mercoledì 13 dicembre 2017

ore 21 Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

La Regione Friuli Venezia Giulia, Il Comune di Pordenone, il Comune di Cordenons, il Comune di Roveredo in Piano, il Pordenone Blues Festival e l'Associazione Pordenone Giovani hanno il piacere di presentare il

14° GospeLive Festival 2017.

PASTOR RON GOSPEL SHOW (USA)

Apertura porte ore 20.15.

Lo spettacolo/concerto che è stato ideato come un vero e proprio viaggio nella musica gospel, vede come protagonista l'esilarante Pastor Ronald Hubbard una delle figure più conosciute e carismatiche nel panorama gospel internazionale che ha saputo incantare il pubblico di tutto il mondo. La sua personalità è "straripante" e coinvolgente, il suo umorismo è esplosivo e contagioso riuscendo a trascinare tutto e tutti nel suo moto dirompente e distruggendo inesorabilmente ogni barriera, riesce ad arrivare diretto al cuore delle persone!

Accanto al Pastore Ron sul palco altri 6 artisti fra cantanti e band: voci potenti e vellutate in pieno stile Black. Due ore di musica Top Level.

Un blend di musica avvincente e elettrizzante che arriverà diretto al cuore del pubblico, coinvolto in un dialogo interattivo sin dai primi brani.

In Italia hanno suonato in prestigiosi teatri come il Teatro Smeraldo di Milano, il Verdi di Firenze, il Teatro delle Celebrazioni di Bologna, il Teatro di Varese, il Teatro di Brescia, Parco della Musica di Roma.

Il carisma scenico di questo personaggio, la sua capacità ‘unica’ di accatti- varsi le simpatie del pubblico, la sua ‘freschezza’ unita ad un grande senso di spiritualità, hanno contribuito a fare di questo gruppo il vero indiscusso portavoce della nuova corrente gospel americana.

Durante la serata saranno raccolte offerte libere per sostenere i progetti della S.C. Pediatria e della Neonatologia di Pordenone.

Ingresso posto unico € 14 (+ € 1 diritti di prevendita)

Info e Prevendita: Ortoteatro Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725 o 348/3009028.

giovedì 14 dicembre 2017

ore 17 Teatro Parrocchiale di Borgomeduna - viale Tiepolo 3 - Borgomeduna di Pordenone

Che Natale in Città! Spettacoli e racconti nei quartieri pordenonesi 2017

Rassegna organizzata da Ortoteatro, Comune di Pordenone e Biblioteca Civica di Pordenone con la collaborazione e il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli (https://fondazionefriuli.it/). 

Ortoteatro presenta

Un Natale da Fiaba: STORIE PICCINE

Reading di letture per bambini da 1 a 3 anni e le loro famiglie con Fabio Scaramucci e la musica dal vivo di Fabio Mazza

Piccole storie con tante immagini, che attivano lo stupore dei più piccoli. Lupi furbi, visi emozionati, storie che diventano giochi da vivere insieme adulti e piccolissimi.

Ingresso gratuito.

giovedì 14 dicembre 2017

ore 16 Biblioteca Civica “T. Marangoni” - via del Mercato - Pozzuolo del Friuli (Ud)

Ortoteatro presenta

Quante storie in biblioteca - LE PIÙ BELLE FIABE DI NATALE

con Federica Guerra!

Ritorna l’attesissimo appuntamento con le storie ed i libri.

Perché leggere ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età non solo è piacevole ma crea l’abitudine all'ascolto, aumenta i tempi di attenzione, accresce il desiderio di imparare a leggere ai più piccoli, rafforza la relazione tra i genitori e il bambino. Del resto, un bambino che riceve letture quotidiane avrà un vocabolario più ricco, si esprimerà meglio e sarà più curioso di leggere e di conoscere molti libri.

La nascita del gusto per la lettura sviluppa la fantasia e il piacere della ricerca in proprio, fa incontrare i racconti e le storie di ogni civiltà e tempo, avvicina all’altro e al diverso da sé.

Gli attori di Ortoteatro coinvolgeranno bambini ed accompagnatori, che siano mamme, papà, nonni o babysitter, con alcuni fra i più bei libri e racconti: che siano classici senza tempo o nuovi libri che hanno meritato di vincere premi nazionali o internazionali.

Un’occasione unica per scoprire che la letteratura per l’infanzia ha, oggi come ieri, grandissimi autori ed illustratori, e che un’opera d’arte può essere bella per tutte le età.

Info: Biblioteca Comunale 0432 669 016 int 9


[home page] [lo staff] [meteo]