torna alla homepage


Prossimi appuntamenti targarti Ortoteatro


Dal 2 al 7 luglio 2022 

sabato e domenica dalle 15.00 alle 19.00, da lunedì a giovedì dalle 20.00 alle 24.00

Porto Arlecchino - via Meduna 61 - Pordenone

Ortoteatro e Porto Arlecchino, in collaborazione con il Comune di Pordenone, Confartigianato e Confcooperative, presentano 

PERSONE E RIPERSONANZE

Atelier Scultura di matrici in legno per maschere

Docenti: Claudia Contin Arlecchino e Luca Fantinutti 

Prezzo Allievi: 240 € (10 € all’ora e compresi di: ore di lezioni, iva, materiali didattici, assicurazione dell’iscritto)

Un vero e proprio laboratorio di scultura che mira a riprodurre nel legno le matrici di volti grotteschi senza le quali non è possibile ottenere le maschere in cuoio. Si tratta di un accurato percorso guidato nelle tecniche di scultura lignea che fungono da base per la successiva battitura delle preziose maschere in cuoio della Commedia dell'arte. Un'occasione di formazione professionale, fondata su procedimenti tecnici garantiti e sul rapporto stimolante con una materia ancestrale come il legno da scultura.

Coloro che hanno seguito i procedimenti dei precedenti Atelier, si troveranno già in dotazione delle maschere di cartapesta perfettamente calzabili che fungono da modello per la riproduzione “a misura” nella matrice di legno.

Coloro che invece affrontano direttamente l’atelier di scultura lignea, devono dotarsi di un modello preciso e misurabile al calibro, da riprodurre pazientemente nel legno, in modo da non errare nelle dimensioni e nelle proporzioni: è possibile imparare a riprodurre una maschera in prestito o acquistata, oppure proveniente dalle collezioni dei maestri.

Si sconsiglia vivamente di affrontare la materia del legno senza un’idea precisa di quello che si vuole ricavare e senza un modello concreto di riferimento su cui verificare il procedere tridimensionale dell’intaglio.

CONSIGLI PER LA DOTAZIONE DI MATERIALI E STRUMENTI

Per la scultura del legno è indispensabile la scelta di legni adatti, senza nodi e ben assemblati, pertanto è consigliabile appoggiarsi a falegnamerie o laboratori di falegnami professionali.

Inoltre, per la scultura sono indispensabili sgorbie e scalpelli professionali, mazzuoli, pietre per l’affilatura degli utensili, morse o morsetti per il fissaggio del pezzo in lavorazione, sistemi di levigazione a mano, carta abrasiva, calibri per il riporto delle misure e delle proporzioni dal modello in cartapesta alla matrice scolpita nel legno.

Info e iscrizioni: Porto Arlecchino

Tel: 342 1675465 o 340 3739958

E-mail: staff@portoarlecchino.com 

domenica 3 luglio 2022 ore 17.30

piazzale Mario Della Puppa - Piancavallo di Aviano

(in caso di maltempo Sala Convegni)

Assessorato al Turismo del Comune di Aviano e Ortoteatro 

organizzano

Piancavallo a Teatro!

TROP SECRET! 

ANDREA FRATELLINI & ZIO TORE

Andrea Fratellini e la sua passione per la Magia: insieme dalla tenera età di 11 anni quando, degente in ospedale per appendicite, incontra un eccezionale infermiere che (oltre a curare i pazienti) distrae e stupisce il reparto di Pediatria con tanti giochi di prestigio.

Qualche anno dopo Andrea diventa suo assistente mago nello stesso ospedale, durante le feste natalizie e pasquali.

È quello il periodo in cui si radica in lui il desiderio di far divertire i piccoli degenti e trasformare un freddo ospedale in un luogo più divertente e gioioso!

Il suo talento e la sua arte lo hanno portato a trasmissioni TV nazionali, da "Eccezionale Veramente" a "Colorado", fino a "Italia's Got Talent", con notevole successo ed apprezzamento da parte del pubblico e dei giurati.

Il suo spettacolo consiste in un mix di magia e ventriloquia, con pupazzi o dando voce ad oggetti e persone del pubblico.

Premi: 2015 Premio Walter Chiari a Cervia e Primo Premio e Premio della Critica

Festival del Cabaret Emergente a Modena; 2019 Primo Classificato e Premio della Stampa “Cabaret Amore Mio” di Grottammare; 2020 Vincitore di Italia’s Got Talent

Con il contributo di Regione Friuli Venezia Giulia e Ministero della Cultura.

Ingresso gratuito.

domenica 3 luglio 2022 ore 21

Cortile della Pinacoteca - piazza Calderini 25 - Varallo (Vc)

EuroPuppet

Festival Itinerante Internazionale di Teatro di Figura

Ortoteatro presenta

STORIE DEI CIELI DEL MONDO

Spettacolo di contastorie di e con Fabio Scaramucci

musiche originali di Giorgio Rizzi

Avete mai provato ad alzare gli occhi al cielo, in una notte limpida?

Scoprirete migliaia e migliaia di stelle.

Fin dall’antichità gli uomini sono rimasti affascinati dagli astri e vi hanno riconosciuto figure di animali, persone e oggetti: quelle che oggi noi chiamiamo costellazioni.

Ecco allora tante storie provenienti da paesi diversi sulle nostre costellazioni dove scopriremo la potenza del sole, la bontà della luna ed il perché la luna e il cielo siano tanto importanti per gli uomini come per gli animali.

Il tutto con il divertimento assicurato da un contastorie ormai riconosciuto a livello nazionale come Fabio Scaramucci.

lunedì 4 luglio 2022 ore 17

Parco San Valentino, Biblioteca Nord - Pordenone 

(in caso di maltempo mercoledì 6) 

Dedica Incontra

OGNI BIBLIOTECA È UN’AVVENTURA 

Storie e racconti dalla Francia

6^ EDIZIONE

Letture animate nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario Urbano di Pordenone e Cordenons. 

27 giugno - 4 agosto 2022

Progetto di letture animate di THESIS 

a cura di ORTOTEATRO

in collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Pordenone e Cordenons

IL PICCOLO PRINCIPE

alcuni brani dal libro di ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY (dai 6 anni)

Il Piccolo Principe è la storia dell’incontro in mezzo al deserto tra un aviatore e un buffo ometto vestito da principe che è arrivato sulla Terra dallo spazio. Ma c’è molto di più di una semplice amicizia in questo libro surreale, filosofico e magico.

C’è la saggezza di chi guarda le cose con occhi puri, la voce dei sentimenti che parla la lingua universale, e una sincera e naturale voglia di autenticità.

Perché la bellezza, quando non è filtrata dai pregiudizi, riesce ad arrivare fino al cuore dei bambini, ma anche a quello degli adulti che hanno perso la capacità di ascoltare davvero.

“Ecco il mio segreto. È molto semplice: si vede bene solo con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.”

Dai 6 anni in su.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero, senza posti assegnati: è consigliabile portare un plaid per il prato.

Per informazioni:

Thesis Associazione Culturale tel. 366 9505094 info@thesis-pn.it  

Biblioteca Civica di Pordenone tel. 0434 392970 biblioteca@comune.pordenone.it  

www.dedicafestival.it/dedica-incontra/  

lunedì 4 luglio 2022 ore 21

Cortile della Parrocchia “Beato Odorico” - viale della Libertà - Pordenone

(in caso di maltempo Salone adiacente)

Comune di Pordenone, Ortoteatro e Scuola Sperimentale dell’Attore 

organizzano

Scena Bimba con Famiglia

Spettacoli Estivi per Grandi e Piccini

Teatro Verde di Roma presenta

STORIE ALL’IMPROVVISO

di e con Andrea Calabretta.

Storie cantate, accennate, raccontate, recitate. Storie famose, inventate, rielaborate, immaginate. Storie di ricordi e di sogni, storie di vita, storie che profumano di storie. Per grandi e piccini! Un divertentissimo viaggio tra le fiabe più note portate sapientemente sul palco dal poliedrico Andrea Calabretta, straordinario autore e attore del teatro verde di Roma.

Per tutti.

Ingresso gratuito.

Con il contributo di Regione Friuli Venezia Giulia e Ministero della Cultura.

Si ringrazia la Parrocchia Beato Odorico.

martedì 5 luglio 2022 ore 21

Parco di Palazzina Ferro - Aviano

in caso di maltempo sala adiacente 

Ortoteatro, HUB Aviano con il patrocinio di Comune di Aviano 

organizzano

IL TEATRO C’ERA UNA VOLTA

Spettacoli Estivi per Grandi e Bambini

Ortoteatro presenta

COME PIERINO DIVENTÒ PIERONE E INCONTRÒ LA STREGA BISTREGA

spettacolo con pupazzi e attori 

con Federica Guerra e Fabio Scaramucci

pupazzi: Federica Guerra e Mauro Fornasier

scene: Sara Avon

costumi: Paola Pezzè

musiche originali di Remo Anzovino

testo e regia: Fabio Scaramucci

Da sempre uno dei personaggi più amati/odiati dai bambini è la strega. La strega usa la magia, mangia i bambini ed è sempre travestita da buona vecchietta. Come sconfiggerla?

Con astuzia, intelligenza, destrezza e esperienza.

Pierino Pierone è un bambino dalle guance paffute grazie alla golosità per le mele. La Strega Bistrega è golosa di guance paffute.

Margherita Margheritone (figlia della strega) non è furba quanto Pierino. Cosa accadrà?

Lo spettacolo trae spunto da una fra le più belle fiabe popolari friulane.

L’autore ha integrato l’andamento tradizionale della fiaba con nuovi stimoli nati dalla pluriennale esperienza didattica nelle scuole.

I personaggi si sdoppiano in un coinvolgente gioco di teatro nel teatro (la strega burattino diventa personaggio reale e interagisce con il pubblico, il narratore diventa Pierino Pierone e dà la voce al burattino di fronte ai bambini, etc.).

La tradizione e il bisogno di modernità si fondono, creando divertimento, tensione e sorprese, senza mai dimenticare la voglia di imparare e l’intelligenza del bambino.

Il bambino giocando con la paura gioca con il mondo, lo conquista e cresce.

Per tutti.

Con il contributo di Regione Friuli Venezia Giulia e Ministero della Cultura

Ingresso unico € 3.00 

martedì 5 luglio 2022 ore 9:00

Palazzina Ferro - Hub Aviano

Ortoteatro, HUB Aviano con il patrocinio di Comune di Aviano 

organizzano

I WORKSHOP DI HUB AVIANO

Esperienza del fare Arte

Il laboratorio può essere fatto insieme con un adulto (bambini dagli 8 anni) o da soli (ragazzi e adulti).

Primo di quattro appuntamenti che accompagneranno i ragazzi nelle calde mattinate di luglio. Si può partecipare ad uno o a più appuntamenti: ogni mattina si potranno scoprire tecniche o stili diversi.

Quattro laboratori per sperimentare con l’arte. Per mettersi in gioco e provare a rispondere alla domanda: Mi diverto facendo arte?

Mauro Fornasier per due ore farà scoprire agli iscritti le loro capacità creative provando ad approcciarsi al disegno e tecniche artistiche. 

martedì 5 luglio 2022 ore 21.15

piazza A. De Gasperi - Pasiano di Pordenone

in caso di maltempo Parco ai Molini o Teatro Gozzi

Comune di Pasiano di Pordenone in collaborazione con CinemaZero e Ortoteatro organizzano

ESTATE IN PIAZZA

RAYA E L'ULTIMO DRAGO

"Raya e l'Ultimo Drago", firmato Walt Disney Animation Studios, ci porta nel fantastico mondo di Kumandra, dove un tempo umani e draghi vivevano in armonia. 

Quando le forze del male giunsero a minacciare il regno, i draghi si sacrificarono per salvare l'umanità. Oggi, dopo 500 anni, quelle stesse forze maligne sono tornate e spetta a Raya, guerriera solitaria, trovare l'ultimo leggendario drago per riunire regni e popolazioni divisi da tempo. 

Ma nel corso della sua ricerca Raya imparerà che non basta un drago per salvare il mondo: serviranno anche fiducia e collaborazione. 

"Raya e l'Ultimo Drago" vede protagoniste Raya, giovane guerriera dall'acume affilato come la sua spada, e la magica, mitica Sisu, drago al femminile che spicca per autoironia. 

Tra i coprotagonisti troviamo Boun, smaliziato "imprenditore" di soli 10 anni, il formidabile gigante Tong e la baby-truffatrice Noi con la sua banda di Ongi.

Ingresso gratuito.

mercoledì 6 luglio 2022 ore 21

Giardino del Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons

in caso di maltempo sala adiacente

Comune di Cordenons in collaborazione con Ortoteatro

organizza

UN GIARDINO A CORDENONS 

Rassegna Estiva 2022

NON SEI SOLA

Viaggio musicale al femminile 

"Non sei sola" è un concerto prodotto e ideato da Onde De Mar per sensibilizzare il tema del mondo femminile nell’ambito lavorativo ,affettivo e sociale, che propone in esclusiva nei vari teatri nel Triveneto . 

Le voci sono Silvia Smaniotto, Sara Bradaschia e Clara Danelon, grandi interpreti e completamente diverse tra di loro ma unite nella volontà di sensibilizzare attraverso la musica più attenzione al mondo femminile nella nostra società che presenta purtroppo molte disparità ancora tra uomo e donna .Ricordare che quasi ogni giorno in Italia ci sono casi di violenze ,omicidi nei confronti delle donne anche e soprattutto nell’ambito familiare. Il programma musicale è sia in italiano che in inglese, da Quelle che le donne non dicono , Sei bellissima, Sally, ad America a pezzi, Isn’t she lovely, If i were a Boy, Natural woman.

Ingresso gratuito.

giovedì 7 luglio 2022 ore 20.30

Spazi della Pro Loco - via Roma 51 - Castions di Strada (Ud)

(anche in caso di maltempo)

Biblioteca di Castions di Strada, Sistema Bibliotecario del Medio Friuli, Servizio Sociale dei Comuni del Medio Friuli

SOTTO I CIELI D’ESTATE…

Racconti incantati per famiglie e bambini dai 3 anni in su

Ortoteatro presenta

LA STREGA DELL’ACQUA E IL BAMBINO DI CICCIA 

LE STORIE DELLA NONNA SULLE AGANE DEL FRIULI 

Spettacolo di fiabe popolari narrate e cantate di e con Fabio Scaramucci

“Mia nonna d’estate mi portava in vacanza in montagna e io sognavo il mare. Allora quando il sole scottava, chiedevo alla nonna di fare un bel bagno al fiume, o nei bei torrenti che circondavano la nostra casa. Lei immancabilmente mi diceva allarmata: “No! Non farlo. Non sai che in quelle acque ci vivono le Agane?” “E chi sono le Agane?” chiedevo io. “Sono delle donne malvagie che vivono e comandano le acque. Guai ad avere a che fare con loro”.Così, grazie ai racconti della nonna sono diventato esperto di Agane, di streghe e di creature dei boschi!”

In questo spettacolo, che prosegue il percorso sull’arte del contastorie intrapreso da Fabio Scaramucci con successo sempre crescente, si racconta la storia della bella Caterina e del perché le Agane sono entrate nei corsi d’acqua; la storia del giovane Tarcisio che si innamora di una donna un po’ speciale; del piccolo Martino che si imbatte in una strega/agana che trasforma i bambini in coniglietti. E poi ci sono gli Orcul, il Mazzarot, e tutte le atmosfere antiche di quando l’ascoltare una storia era magia, paura e gran divertimento. Come allora, quando nelle stalle si riunivano le famiglie per ascoltare i vecchi narratori, il contastorie di oggi saprà coinvolgere il pubblico di tutte le età.

Ingresso gratuito.
Info e prenotazioni: Biblioteca di Castions di Strada 0432 82 76 01 biblioteca@comune.castionsdistrada.ud.it 

da giovedì 7 a mercoledì 13 luglio 2022 ore 21
Giardino del Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons
in caso di maltempo sala adiacente
Comune di Cordenons in collaborazione con Ortoteatro
organizza

UN GIARDINO A CORDENONS 

Rassegna Estiva 2022

I Papu 

presentano in Prima Assoluta

CAMPA CAVALLO

di e con Andrea Appi e Ramiro Besa

Suoni e luci Alberto Biasutti

Prevendita al Centro Culturale A. Moro da lunedì 27 Giugno tutti i giorni (esclusi festivi e prefestivi) con orario 16.00 / 18.30

Costo del biglietto: ADULTI € 13,00 – BIMBI fino a 10 anni € 2,00.

Info 371 36 45 055 iduepapu@ipapu.it  

sabato 9 luglio 2022 ore 17 

piazzale Mario Della Puppa - Piancavallo di Aviano

(anche in caso di maltempo)

Assessorato al Turismo, Biblioteca Civica del Comune di Aviano e Ortoteatro 

organizzano

FANTALIBRO 

Un pomeriggio con Ortoteatro 

di Letture, Racconti, Laboratori e Giochi per bambini e famiglie di tutte le età.

FantaLibro è un luogo magico, dove poter passare un po’ di tempo giocando insieme e ascoltando storie, fiabe, racconti.

Ingresso gratuito.

sabato 9 luglio 2022 ore 20.45 

Sala Convegni - Piancavallo di Aviano

Assessorato al Turismo del Comune di Aviano e Ortoteatro 

organizzano

A Piancavallo il Cinema è… Commedia!

TOLO TOLO

Rifiutato il reddito di cittadinanza, Checco non sapendo più che inventarsi, apre un sushi restaurant, ma inevitabilmente fallisce. Pressato dai creditori e dal fisco non gli resta che scappare più lontano possibile e così decide di fuggire in Africa, dove si improvvisa come cameriere in un villaggio vacanze. Qui conosce il giovane Oumar, un cameriere che sogna di diventare regista. Una guerra lo costringerà a far ritorno percorrendo la tortuosa rotta dei migranti. Lui, Tolo Tolo, granello di sale in un mondo di cacao.

Con il contributo di Regione Friuli Venezia Giulia.

Ingresso gratuito

sabato 9 luglio 2022 ore 18

Parco Giochi Comunale - via Cairoli - Olivetto Lario (Lc)

Compagnia Il Cerchio Tondo organizza la rassegna

I LUOGHI DEL LAGO E DEI COLLI

Ortoteatro presenta

FATTI AVANTI SE HAI CORAGGIO 

le più belle fiabe della tradizione friulana con personaggi di paura

Spettacolo di storie narrate e cantate di e con Fabio Scaramucci

Nelle notti d’inverno, attorno al focolare o al caldo della stalla, i nonni di un tempo raccontavano, ai bambini e agli adulti, storie capaci di far passare indimenticabili serate quando ancora la televisione non esisteva.

Spesso erano storie paurose, con protagonisti streghe paesane, luoghi dove vivevano diavoli e spiriti, oggetti dal potere magico. E grandi e piccoli ascoltavano a bocca aperta, tra l’incredulo, la paura e il grande divertimento.

L’Ortoteatro ricreerà quest’atmosfera con il racconto di Orsola, che andando in bagno in cortile (un tempo non esistevano i servizi in casa), incontra una vecchia che vuole rubarle il libro di scuola; la leggenda del Mulino del Diavolo, dove si narra di una giovane ragazza che con l’aiuto di un gatto, un cane e un gallo riuscirà a diventare ricca e a sconfiggere il demonio; e con la versione friulana della fiaba di Prezzemolina, che una cattiva strega chiude in una torre, fino al passaggio di un giovane principe che si innamorerà di lei.

Lo spettacolo è stato presentato in Festival, Rassegne e Teatri di tutta Italia.

domenica 10 luglio 2022 ore 21.15

Teatro del Fiume - Bibbiena (Ar)

Compagnia Walter Broggini e Ortoteatro presentano

PAOLINO E GLI SPIRITI DEL FIUME

Spettacolo di burattini “a guanto”, marionette da tavolo ed attore

Co-produzione con Emmeci Associazione Culturale

In collaborazione e distribuzione con Ortoteatro

Da un’idea di Massimo Cauzzi

Testo, sceneggiatura e allestimento: Walter Broggini e Massimo Cauzzi

Regia: Walter Broggini

Burattini e marionette: Walter Broggini e Elide Bolognini

Con Walter Broggini e Fabio Scaramucci

La storia si dipana in un paese della Bassa, sulle rive del Po.

Ci sono gli argini e le boschine, le zanzare e le cicale, ci sono i personaggi, veri o immaginari, che popolano questi luoghi, c’è il paese, di cui s’intravede l’alto e sottile campanile, la piazza e l’osteria, luoghi d’incontro e di scontro, luoghi di invidie o di festa.

E c’è Paolino, esperto pescatore, che trascorre la vita pacificamente, anno dopo anno, pescando nelle acque del grande fiume quel che gli basta per vivere e che dedica amorevoli cure alla sua vecchia barca, la “Sbrisolona”.

E ci sono Eridania e Fluvio, gli Spiriti del fiume, protettori delle sue acque e della natura.

Poi c’è chi questo fiume e questa natura non li rispetta, come il perfido Mario.

Ma guai a far arrabbiare gli Spiriti del fiume…

La storia è raccontata spostando continuamente i piani del racconto dentro o fuori, sopra o sotto la “baracca”, usando tecniche diverse di animazione e la figura del narratore, che “cuce” la trama e “tende” l’ordito.

Lo spettacolo è rappresentato in Italia e in Svizzera ed è stato segnalato nel 2007 dalla giuria del Festival Internazionale “Marionette e burattini nelle Valli del Natisone”, per (…) utilizzando il teatro di figura affrontare tematiche complesse quali il rispetto per la natura (…).


[home page] [lo staff] [meteo]