torna alla homepage


Codroipo e Lestizza: presentata la stagione
teatrale associata 2019/2020


È stata presentata ufficialmente ieri nella Sala Giunta del Comune di Codroipo la stagione teatrale associata di Codroipo e Lestizza. A illustrare il cartellone sono intervenuti Renato Manzoni, direttore dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, Fabio Marchetti, sindaco di Codroipo, Tiziana Cividini, assessore alla cultura di Codroipo, Eddi Pertoldi, sindaco di Lestizza e Ilario Marangone, consigliere comunale di Lestizza e membro del consiglio di amministrazione dell’ERT. 

Ancora una volta il Medio Friuli si dimostra un passo avanti rispetto a tutto il resto della Regione, mantenendo e rafforzando la sinergia in campo culturale tra le amministrazioni comunali di Codroipo e Lestizza, unite per dare vita a una proposta teatrale organica. Quindi, anche per questa stagione, non ci saranno sovrapposizioni di date tra le due stagioni e le proposte artistiche dei teatri si completeranno dando la possibilità, a chi lo desidera, di acquistare anche un abbonamento congiunto per un’esperienza teatrale di livello assoluto. 

Entrando nel vivo dei cartelloni, il Teatro Benois-De Cecco di Codroipo inaugurerà il 2019/2020 giovedì 14 novembre con Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show, una festa in cui due degli uomini di spettacolo più amati dal pubblico italiano si concederanno al pubblico con gag, imitazioni, canzoni e momenti di vero teatro.

Mercoledì 27 novembre sarà la volta dei fratelli Crippa, Maddalena e Giovanni, impegnati nel primo testo teatrale del romanziere Marco Malvaldi, Infinito tra parentesi, spettacolo in cui due fratelli, lei umanista e lui scienziato, affrontano il complesso rapporto tra letteratura, poesia e scienza.

Mercoledì 11 dicembre sarà la volta della danza, con la Mvula Sungani Physical Dance, la compagnia del coreografo italo-africano Mvula Sungani, che si esibirà in Odyssey Ballet, una rivisitazione in chiave contemporanea dell’Odissea.

In occasione della Giornata della Memoria, giovedì 16 gennaio, Codroipo ospiterà Perlasca, il coraggio di dire no, la storia dell’imprenditore Giorgio Perlasca che durante la seconda guerra mondiale contribuì a mettere in salvo dalle persecuzioni naziste oltre 5.000 persone. Lo spettacolo è scritto e interpretato da Alessandro Albertin.

Mercoledì 29 gennaio Sebastiano Somma vestirà i panni del paisà Eddie Carbone, personaggio principale de Uno sguardo dal ponte, dramma firmato nel 1955 da Arthur Miller e ambientato nella comunità italiana di New York.

Si attraversa l’oceano giovedì 20 febbraio, passando dagli Stati Uniti di Miller all’Inghilterra di Agatha Christie: Miss Marple, giochi di prestigio è un giallo, adattato per il teatro da Edoardo Erba, in cui Maria Amelia Monti prenderà le sembianze della celebre detective ideata dalla giallista britannica.

Direttamente dal Torino Fringe Festival arriva lo spettacolo che andrà in scena venerdì 6 marzo. Con Sorte è un intenso scavo di Giacomo Guarneri sul tema della mafia che ha per interprete Oriana Martucci. 

Mercoledì 18 marzo al Benois-De Cecco arriverà Ho perso il filo: una commedia, una danza, un gioco, in cui un’Angela Finocchiaro inedita si mette alla prova in modo sorprendente con linguaggi espressivi mai affrontati prima (come la danza), per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura che la porterà a combattere il suo spaventoso Minotauro.

L’appuntamento con la musica chiuderà, fuori abbonamento venerdì 27 marzo, la stagione. Protagonisti saranno i musicisti dell’Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani con Suite Parisienne, un concerto con un programma che esplora la produzione dei due esponenti di spicco della musica francese tra Ottocento e Novecento: Claude Debussy e Maurice Ravel.

Saranno quattro, come da tradizione, gli appuntamenti in programma all’Auditorium comunale di Lestizza. 

La “divina” Milena Vukotic e Maximilian Nisi apriranno la stagione sabato 23 novembre con una intensa pièce sui rapporti tra madre e figli firmata dal drammaturgo americano Eric Coble, Un autunno di fuoco. 

Sabato 25 gennaio non necessita di presentazioni il trio di interpreti che salirà sul palco del Comunale: Fabiano Fantini, Claudio Moretti ed Elvio Scruzzi saranno impegnati in Fieste, il loro più recente spettacolo, un lavoro che strizza l’occhio al teatro dell’assurdo.

Sabato 29 febbraio l’affiatata coppia Paolo Triestino e Nicola Pistoia metterà in scena una delle più riuscite commedie della scuola francese: Il rompiballe di Francis Veber, un meccanismo a orologeria che non mancherà di divertire il pubblico del Medio Friuli.

Chiuderà il programma sabato 28 marzo lo spettacolo che ha vinto il Premio del Pubblico del Circuito ERT la scorsa stagione: Vernia o non vernia: questo è il problema, l’autobiografico show del comico, cantante ed imitatore Giovanni Vernia. 

Ecco, nel dettaglio, giorni e orari delle campagne abbonamenti. 

A Codroipo, la campagna abbonamenti si terrà al Teatro Benois-De Cecco da lunedì 7 a giovedì 17 ottobre dalle 17.30 alle 19.30 per le conferme (escluso sabato e domenica), venerdì 18 ottobre negli stessi orari ci sarà la possibilità di cambiare posto, mentre le nuove sottoscrizioni potranno essere effettuate dal 21 ottobre al 31 ottobre (negli stessi orari, con l’esclusione delle giornate di sabato e domenica).

A Lestizza, la campagna abbonamenti si terrà dall’8 al 24 ottobre all’Ufficio Protocollo del Comune, i martedì e i giovedì dalle 16 alle 18 per le conferme abbonati, martedì 29 ottobre sarà dedicato a chi desidera cambiare posto, mentre le nuove sottoscrizioni si potranno effettuare dal 5 al 19 novembre, sempre nelle giornate di martedì e giovedì con gli stessi orari. 

Prezzi degli abbonamenti: 135 euro (interi), 125 euro (ridotti) e 60 euro (ridotto studenti) per gli 8 spettacoli di Codroipo; 65 euro (interi) e 55 euro (ridotti) per i 4 spettacoli di Lestizza. 

Particolarmente vantaggiosa la formula di abbonamento congiunta Codroipo+Lestizza: il prezzo è di 175 euro per gli interi e 155 euro per i ridotti.

Accanto agli appuntamenti serali, anche quest’anno Codroipo ospiterà la rassegna teatrale per le famiglie Piccolipalchi che costituisce un importante intervento di politica culturale e di servizio al territorio reso possibile grazie ad una sempre più stretta sinergia tra le amministrazioni locali e al sostegno della Fondazione Friuli.

Al Centro culturale polifunzionale L’Ottagono andranno in scena quattro appuntamenti denominati Piccolissimipalchi, una mini-rassegna, unica in regione, dedicata alla fascia dei nidi d’infanzia quindi rivolta ai bambini dai 6 ai 36 mesi. 

Si inizia domenica 10 novembre con una doppia replica (alle 16.30 e alle 18) di Mini della compagnia TPO di Prato, dedicato ai bambini dai 2 ai 4 anni. Senza una divisione netta tra spettatori e scena, lo spettacolo è una performance con suoni, forme e colori che invita alla partecipazione attiva dei bambini e degli adulti che li accompagnano. 

Domenica 8 dicembre alle 17 sarà la volta di Libra della compagnia If – Prana di Lucca per i bambini dai 3 ai 6 anni. Lo spettacolo è un lavoro a quattro mani della danzatrice Silvia Bennett e dell’attrice e regista Caterina Simonelli, che si muove tra danza e parola. 

Domenica 12 gennaio appuntamento in musica con una doppia replica – alle 16.30 e alle 18 – di Pam Pam, concerto vocale del Quartetto Gordon, formazione italobrasiliana che lavora con la prima infanzia applicando i principi della Music Learning Theory di Edwin E. Gordon e utilizzando la voce come principale strumento musicale. L’appuntamento è dedicato ai bambini dai 0 ai 3 anni. 

Infine, domenica 2 febbraio alle 17 la storica compagnia bolognese La Baracca/Testoni Ragazzi presenterà La barca e la luna per i bambini dai 3 ai 6 anni. Lo spettacolo è una storia sul desiderio che, sia esso realizzato o meno, diventa elemento fondamentale per l’incontro e la conoscenza.

Con la collaborazione del PIC – Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli, proseguirà, inoltre, nel corso dell’intero anno scolastico l’attività di teatroescuola, il progetto dell’ERT che avvicina i più piccoli ai linguaggi del Teatro e dello spettacolo dal vivo attraverso rassegne di spettacoli, laboratori e progetti speciali che arricchiscono l’offerta formativa delle scuole di base.

Per ulteriori informazioni su tutte le iniziative: Teatro Comunale di Codroipo 0432.908467, teatro@comune.codroipo.ud.it; Comune di Codroipo 0432.824680; Comune di Lestizza 0432.760084; ERT 0432.224211. 

Per approfondimenti sugli spettacoli visitare il sito ertfvg.it.


[home page] [lo staff] [meteo]