torna alla homepage


Presentata la stagione 2018/19 del
Teatro Modena di Palmanova


È stata presentata stamattina, mercoledì 26 settembre, nel Salone d’Onore del Comune di Palmanova la stagione teatrale 2018/2019 del Teatro Gustavo Modena. Ad illustrare nel dettaglio il programma della rassegna palmarina intervengono il Sindaco Francesco Martines, l’Assessore alla Cultura Adriana Danielis e il Direttore dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Renato Manzoni. 

«Il teatro Gustavo Modena di Palmanova – ha evidenziato in apertura della presentazione Martines – è un contenitore culturale utilissimo alla comunità di Palmanova, così come a tutto il territorio. Impegnato oltre 120 giorni l’anno, rende la città stellata attraente location di eventi culturali ed artistici, di studio e formazione. Puntiamo ad incrementare, così come siamo riusciti a fare anche negli ultimi anni, il numero degli abbonati e lo sbigliettamento dei singoli spettacoli. In più, da quest’anno abbiamo stretto un accordo con l’Outlet Village per la promozione degli eventi in cambio di riduzioni sul costo dei biglietti per i possessori della Village Card, sia per la stagione di prosa che per quella di musica sinfonica».

La Vicesindaco e Assessore alla Cultura Danielis ha sottolineato come nella stesura della stagione teatrale assieme all’ERT «cerchiamo ogni anno di costruire cartelloni rispondenti alle esigenze di un pubblico in continuo cambiamento. Gli spettatori sono, giustamente, sempre più esigenti e cercano spettacoli di qualità. In tutto questo, siamo riusciti a non incrementare il costo di abbonamento e singolo biglietto, sviluppando anche partnership per offrire agevolazioni e riduzioni». 

Il direttore dell’ERT Manzoni ha poi presentato nel dettaglio il programma 2018/2019 del Modena, che anche quest’anno si comporrà di otto serate: sei dedicate alla prosa, una alla danza e una, fuori abbonamento, alla musica per una stagione di grande qualità.

Il primo spettacolo in cartellone sarà anche una “prima assoluta”. Martedì 13 novembre Rocco Papaleo, accompagnato da quattro musicisti, debutterà in Teatro con il suo Coast to Coast, un viaggio straordinario che prende in parte spunto dal suo lungometraggio Basilicata Coast to Coast in cui le parole incontrano la musica, tra canzoni, racconti, monologhi e gag surreali. 

Da un debutto ad uno spettacolo che compie venticinque anni, nei quali è divenuto un cult della scena italiana: Novecento di Alessandro Baricco sarà al Modena martedì 27 novembre con l’interpretazione di Eugenio Allegri, attore per il quale il testo che racconta la vita del “pianista sull’oceano” fu originariamente scritto. 

Giovedì 6 dicembre a Palmanova si materializzeranno tutti gli incubi di un attore in Che disastro di commedia, uno spettacolo esilarante che ha ottenuto grande successo in Inghilterra ed è arrivato in Italia grazie al fiuto di un produttore e attore comico di grande livello come Gianluca Ramazzotti. Il cast italiano è diretto dal regista della prima produzione inglese. 

Il 2019 inizierà con la danza “fisica” della compagnia di Mvula Sungani. Giovedì 17 gennaio l’étoile Emanuela Bianchini e i solisti della compagnia interpreteranno Caruso: passione 2.0 un omaggio dell’autore italo-africano al Belpaese e alle sue eccellenze, musicali e paesaggistiche. 

Massimo Dapporto e Ariella Reggio saranno i protagonisti di Un momento difficile, testo inedito di Furio Bordon che il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia ha affidato al regista Giovanni Anfuso. Appuntamento al Modena martedì 12 febbraio

Sabato 23 febbraio, invece, toccherà a La cena perfetta, commedia culinaria di Sergio Pierattini con un cast di assoluto livello capitanato da Daniela Morozzi, Blas Roca Rey e Nini Salerno. 

La chiusura del cartellone in abbonamento, sabato 16 marzo, sarà all’insegna del musical con La famiglia Addams, produzione campione d’incassi in tutto il mondo, qui nell’allestimento firmato da Claudio Insegno con Gabriele Cirilli nel ruolo di Gomez Addams. 

Sarà fuori abbonamento, invece, il Concerto di Primavera della Mitteleuropa Orchestra previsto al Modena sabato 30 marzo. L’orchestra regionale sarà protagonista anche tra ottobre e dicembre con la quarta stagione sinfonica palmarina, sempre realizzata in collaborazione con l’ERT e presentata a Palmanova lunedì scorso.

La campagna abbonamenti della stagione si terrà al Teatro Modena in via Dante con il seguente calendario: rinnovo abbonamenti dall’8 al 13 ottobre con orario 17.30/19.45, sottoscrizione nuovi abbonamenti dal 15 al 20 ottobre, sempre dalle 17.30 alle 19.45. 

L’acquisto in prevendita dei biglietti sarà disponibile anche online su www.vivaticket.it.  

Aggiornamenti e approfondimenti sulla stagione del Teatro Modena sono disponibili sui siti web dell’ERT e del Comune di Palmanova, nonché sui rispettivi profili Facebook e Twitter. 

Informazioni: Teatro Gustavo Modena 0432.924148; Comune di Palmanova 0432.922131.


[home page] [lo staff] [meteo]