torna alla homepage


Spettacoli di aprile del Teatro Comunale di Monfalcone


Si conclude ad aprile la Stagione del Teatro Comunale di Monfalcone con gli ultimi 4 appuntamenti del cartellone. Fa parte di “’900&oltre”, il ciclo dedicato alla musica del Novecento e contemporanea, l’esibizione de I Virtuosi Italiani (5 aprile), prestigioso ensemble d’archi capitanato da Alberto Martini, un concerto crossover che spazia dagli struggenti brani per tango di Piazzolla alle pagine più significative del repertorio violinistico di Chausson e Saint-Saëns, affidate al giovane prodigio Teofil Milenkovic. E' un concerto per archi anche quello del Sestetto Stradivari dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (15 aprile), che propone due capolavori assoluti per sestetto d’archi: Verklärte Nacht di Schönberg e il Sestetto per archi n. 2 di Brahms. Ad impreziosire il cartellone di aprile Pss Pss (13 aprile), piccolo gioiello di nouveau cirque, inserito nella rassegna “AltroTeatro” dedicata ai diversi linguaggi scenici: spettacolo unico nel suo genere dove si mescolano mimo, giocoleria, clownerie e acrobazie, rappresentato in oltre 50 paesi. Il sipario della Stagione si chiude nel segno del jazz con l’ultimo concerto della rassegna “ControCanto” quello dell’Uri Caine Trio (30 aprile). Lo strepitoso trio festeggia l’International Jazz Day, giornata proclamata dall’Unesco per celebrare la forza della musica jazz come simbolo di unione e dialogo tra i popoli.

GLI SPETTACOLI

Il mese di aprile si apre venerdì 5 alle 20.45 con l’appuntamento della rassegna dedicata alla musica del Novecento e contemporanea “’900&oltre”: I Virtuosi Italiani, ensemble di respiro internazionale, Ambasciatore della Cultura e della Musica Italiana nel Mondo. A Monfalcone propone un viaggio musicale di 150 anni: si va da alcuni capolavori del repertorio violinistico di Chausson e Saint-Saëns, affidati al talento del fuoriclasse diciottenne Teofil Milenkovic, alle pagine per tango di Piazzolla fino alle colonne sonore di famosi film.

Ospite della rassegna "AltroTeatro" dedicata ai diversi linguaggi scenici, in esclusiva regionale, sabato 13 aprile alle 20.45, è di scena Pss Pss, spettacolo unico nel suo genere, virtuosistico, incantevole e molto divertente. Sul palco la Compagnia Baccalà, due clown contemporanei che tra mimo, giocoleria, clownerie e acrobazia ci regalano una performance di rara bellezza e precisione, che rimanda al circo e al cinema muto di Chaplin e Tati. Frutto di un’eccezionale complicità artistica e umana, il catanese Simone Fassari e la svizzera Camilla Pessi hanno rappresentato lo spettacolo in tutti e 5 i continenti e vinto 12 premi internazionali, tra cui figurano quelli conquistati al Festival del Circo di Mosca, quello di Wuqiao in Cina e il celebre Festival du Cirque de Demain di Parigi.

La stagione di Musica prosegue lunedì 15 aprile alle 20.45 con il Sestetto Stradivari dell’Accademia Nazionale Santa Cecilia (archi). In programma due capolavori assoluti, Verklärte Nacht e Sestetto per archi. Il primo è la composizione d’esordio di un musicista praticamente autodidatta quale era Schönberg, che già alla prima esecuzione nel 1902 creò scandalo e polemica per le arditezze armoniche; il secondo, composto da Brahms nella prima fase della sua parabola creativa, è noto per la complessità armonica e l’estrema raffinatezza polifonica.

Si chiude il sipario sulla Stagione del Teatro Comunale di Monfalcone martedì 30 aprile, giorno dell’International Jazz Day, con un concerto che vede protagonista l’Uri Caine Trio, uno strepitoso trio di musicisti che ha contribuito a ridefinire il linguaggio jazzistico degli ultimi trent’anni. Uri Caine, musicista di fama internazionale noto per la sua capacità di creare spaziando dalle pagine di musica classica e della tradizione ebraica a quelle della splendida contemporaneità statunitense, si esibirà con Mark Helias al contrabbasso e Clarence Penn alla batteria

Biglietti: Biglietteria del Teatro, Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e su www.vivaticket.it; la Biglietteria accetta prenotazioni telefoniche (0481 494 664).


[home page] [lo staff] [meteo]