torna alla homepage


La stagione musicale del Teatro Nuovo Giovanni da Udine si arricchisce di grandi star

Valery Gergiev sul podio della Mariinsky e Yuja Wang con la Mahler Chamber Orchestra

Il cartellone proposto dal Giovanni da Udine per i prossimi mesi si impreziosisce di quattro nuovi importanti appuntamenti e di altrettanti fulgidi protagonisti della scena musicale internazionale: si tratta di Valery Gergiev, atteso con la Mariinsky Orchestra il 12 settembre 2021, e della star cinese del pianoforte Yuja Wang che il 22 settembre si esibirà con la Mahler Chamber Orchestra. Per ognuna delle due date è previsto un doppio concerto, con inizio alle ore 18.00 e alle ore 21.00.

“Siamo naturalmente molto soddisfatti di essere riusciti ad arricchire la nostra offerta musicale con la presenza di alcuni dei migliori interpreti del momento, molto richiesti e contesi dai più grandi festival internazionali – commenta il sovrintendente e direttore artistico musica Marco Feruglio -. Eccezionalmente abbiano ottenuto anche la possibilità di proporre per entrambe le date un doppio concerto, così da poter accontentare le richieste del nostro pubblico stante il numero limitato di posti disponibili imposto dalle normative anticovid”.

Alla sua terza esibizione sul palcoscenico del Teatro Nuovo – dove era già stato acclamato nel 2014 con la London Symphony e poi ancora, nel 2018, proprio con la Mariinsky che guida stabilmente da 25 anni – Valery Gergiev è uno dei direttori d’orchestra più apprezzati del panorama mondiale. Il concerto in programma alle ore 18.00 si aprirà con un omaggio alla gloriosa tradizione russa – con brani tratti dal balletto Romeo e Giulietta di Prokof’ev - per proseguire poi con la sinfonia D 944 “La Grande” di Schubert. Per la performance delle 21.00, invece, la seconda parte del programma prevedrà la Sinfonia n. 4 in la maggiore op. 90 “Italiana” di Mendelssohn.

Haydn, Bach e Šostakóvič saranno invece sui leggii della Mahler Chamber Orchestra, che sarà diretta al pianoforte da un’autentica star della classica, Yuja Wang. 34 anni, di origine cinese ma formatasi musicalmente in America, protagonista di tournée trionfali con le maggiori orchestre del mondo e autrice per la Deutsche Grammophon di registrazioni passate alla storia, la carismatica artista si esibirà con l’ensemble “nomade” – così è stato definito per il suo carattere internazionale e cosmopolita – che dalla sua fondazione, avvenuta nel 1997 per volontà di Claudio Abbado, si dedica alla creazione e alla condivisione di esperienze eccezionali nella musica classica.

I biglietti per i quattro i concerti del 12 e 22 settembre saranno in vendita a partire dalle ore 16.00 del 22 giugno 2021.

Nel frattempo, altri prestigiosi artisti attendono il pubblico del Giovanni da Udine: i pianisti Lucas & Arthur Jussen (15 giugno 2021, inizio ore 20.00) e un altro autentico astro della musica classica, Martha Argerich, che sabato 10 luglio, anch’essa con un doppio concerto (ore 18.00 e ore 21.00) si esibirà al pianoforte accanto all’Orchestra Filarmonica Slovena diretta da Charles Dutoit (biglietti in vendita dall’8 giugno, ore 16.00).

Informazioni per il pubblico

Secondo le più recenti disposizioni in materia di contenimento della pandemia da coronavirus, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine potrà accogliere fino a un massimo di 500 persone per ciascuna rappresentazione. I posti sono singoli e distanziati.

Biglietteria

La biglietteria di Via Trento 4 è aperta da martedì a sabato (esclusi festivi) dalle 16.00 alle 19.00 e, nei giorni di spettacolo con orario serale, fino all’inizio della rappresentazione. L’accesso agli sportelli è consentito nel rispetto delle misure anticovid: distanziamento di almeno 1 metro fra le persone, utilizzo della mascherina (ffp2 o chirurgica) e di gel disinfettante per le mani.

L’acquisto di biglietti è possibile anche online su www.teatroudine.it e su www.vivaticket.it. Per informazioni: tel. 0432 248418; biglietteria@teatroudine.it (servizio attivo negli orari di apertura della biglietteria).


[home page] [lo staff] [meteo]