torna alla homepage


Calcio femminile, serie A: buona la prima
del Tavagnacco che supera l'Orobica Bergamo

Le gialloblu vincono in casa grazie a una rete di Marta Mascarello

Buona la prima per il Tavagnacco, che all’esordio in Campionato batte l’Orobica Bergamo per 1 a 0, grazie alla rete messa a segno, dopo appena quattro minuti, da Marta Mascarello.

Una vittoria maturata grazie a un primo tempo di sostanza e a una ripresa fatta di sofferenza, con la squadra di mister Marco Rossi che dimostra di non avare ancora la giusta brillantezza.

Al 3’ bella azione personale di Mascarello che salta un paio di avversarie e serve la palla a Erzen. La slovena fa partire una conclusione insidiosa che viene deviata in angolo. Sulla battuta del corner si avventa Mascarello che supera Lonni con un preciso fendente dal limite. È il vantaggio del Tavagnacco, al 4’. Poco dopo la numero 8 gialloblu viene ammonita per un intervento su Luana Merli, costretta a uscire dal campo di gioco, sostituita da Tishler.

La squadra di casa appare più pimpante e riesce a tenere in mano il pallino del gioco, pur rischiando di scoprirsi al contropiede delle bergamasche. Al 23’ grande occasione per Erzen, che fa partire una bomba da fuori area lambendo il palo. Al 25’ ancora la slovena cerca la rete del raddoppio con un diagonale che si spegne sul fondo. Brivido al 26’ per la retroguardia del Tavagnacco per un’indecisione di Winter e Piazza, con Cecotti che interviene e ci mette una pezza. La prima frazione di gioco si conclude senza altre emozioni, se si esclude un tiro di Camporese bloccato a terra da Lonni.

La ripresa si apre con un tentativo di Foti che ‘spara’ la palla addosso a Piazza da distanza ravvicinata. All’11’ ancora Orobica Bergamo in avanti con una punizione battuta alta da Cristina Merli. Le ospiti si fanno preferire in questa fase di gioco, con il Tavagnacco che fatica a proporsi in avanti. Al 21’ ci prova Mascarello da fuori area, ma la mira non è quella dei giorni migliori. La partita si gioca soprattutto a centrocampo, con un continuo batti e ribatti. Al 33’ Winter si avventa su un cross da calcio d’angolo e colpisce di testa, con il pallone che termina a lato. Al 41’ è Erzen a cercare la via della rete, ma il suo colpo di testa non centra lo specchio della porta. La partita termina dopo 3 minuti di recupero, con la squadra friulana che conquista i primi tre punti di stagione. Sabato prossimo il Tavagnacco sarà ospite dell’As Roma.

UPC TAVAGNACCO – OROBICA BERGAMO 1-0

UPC TAVAGNACCO: Piazza, Frizza, Mella, Mascarello, Polli (Ferin), Cecotti, Erzen, Zuliani (Fracaros), Errico (Blasoni), Camporese, Winter. All. Rossi

OROBICA BERGAMO: Lonni, G.Milesi, Fodri, Vavassori, Barcella (Poeta), Foti (Piovani), Segalini, L.Merli (Tishler), Brasi, C.Merli, Czeczka. All.Marini

ARBITRO: Campagnolo

MARCATORI: 4’ pt Mascarello,

NOTE: ammonite Mascarello e Camporese


[home page] [lo staff] [meteo]