torna alla homepage


Volley femminile: il DoveVivo Cus Trieste
guadagna un punto con l’Olympia


Buonissima prestazione, a fronte della sconfitta, per il DoveVivo Cus Trieste, che nel campionato di Serie D Femminile di volley se la gioca per lunghi tratti contro la seconda forza del campionato e riesce a guadagnare un punto che fa morale, per la classifica. 

Al PalaCus di Via Monte Cengio, nel pomeriggio di domenica va in onda una gara dove le gialloblù partono bene portandosi immediatamente in vantaggio (8 - 5): l’Olympia, ovviamente, non sta a guardare e riesce prima ad impattare il punteggio e poi a portarsi avanti sul 16 - 18. In questo frangente, il carattere del DoveVivo emerge, tanto che il match torna in equilibrio: coach Seppi sposta Vescovi nel ruolo di opposto, facendo entrare la seconda palleggiatrice Benetton; è la mossa che sorprende l’Olympia, dando il set al Cus per 25 - 22. 

Le ospiti, però, sono bravissime a reagire già dal secondo set, portandosi immediatamente avanti e controllando il punteggio abbastanza agevolmente, lasciando solamente 16 punti al Cus; punteggio analogo, con andamento diverso però, nella terza frazione. In questo caso, infatti, le ospiti dominano letteralmente portandosi avanti addirittura 3 - 13: il Cus accusa il colpo, cerca di recuperare ma il divario accumulato è troppo e l’Olympia si porta sull’1 - 2 nel computo dei set conquistati. 

Il team di casa ha il merito di non mollare e, infatti, il quarto set è appannaggio proprio delle universitarie: un gioco corale, dove il ritmo è certamente buono e gli attacchi sono di ottima fattura. Il Cus fa il break sul 12 - 8 e arriva a toccare il massimo vantaggio sul 20 - 15: le ospiti reagiscono e provano la rimonta, ma sono le gialloblù ad aggiudicarsi la frazione, impattando il punteggio sul 2 - 2. 

Si va quindi al tie break, ma l’esperienza dell’Olympia, unita a freddezza e cinismo, emerge: l’attacco delle ospiti è implacabile e, alla fine, la partita finisce nelle mani delle ospiti che si impongono 7 - 15, pur con un Cus che ha la consapevolezza di aver dimostrato ottimo carattere. 

CUS TRIESTE - OLYMPIA TRIESTE 2 - 3
(25-22; 16-25; 16-25; 25-21; 7-15)

DoveVivo Cus Trieste: Vescovi 3, Ba 7, Pinzi 10, Bertini 11, Favro 12, Lapic 7, Steccazzini 4, Crogliano 1, Ramani, Benetton, Brezigar (L1), Tuniz (L2). All. Seppi


[home page] [lo staff] [meteo]