torna alla homepage


Società dei Concerti di Trieste: arriva "Estate in Musica 2024", quattro eventi musicali in Friuli Venezia Giulia


Ritorna anche quest'anno, da sabato 8 giugno a sabato 29 giugno, la rassegna "Estate in Musica 2024", un'iniziativa che prevede quattro concerti proposti in Regione dalla Società dei Concerti di Trieste, resa possibile grazie al MIC-Direzione Generale dello Spettacolo, alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e realizzata con la collaborazione del Comune di Muggia, del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare e della Azienda Agricola Barbieri Adele - Tenuta Della Casa insieme al sostegno della Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali e di Mecenati Artbonus e sponsor privati. 

La rassegna inaugura, con il concerto di sabato 8 giugno, “Musica con vista”, il FESTIVAL di Musica Classica nei luoghi più suggestivi d’Italia, realizzato in collaborazione con il Comitato AMUR, di cui la Società dei Concerti di Trieste è membro fondatore, che dal 2020 propone in tutta Italia appuntamenti di musica cameristica con i migliori giovani musicisti italiani e non solo, selezionati da Le Dimore del Quartetto, portando la musica nei luoghi di grande suggestione, ricchi di fascino e storia: borghi, dimore storiche, giardini, aziende agricole, siti culturali. Ai concerti vengono anche affiancate degustazioni, escursioni, passeggiate, tutti suggerimenti originali proposti in collaborazione con FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, Touring Club Italiano, Associazione Civita, Fondazione Italia Patria della Bellezza, Museimpresa, Garden Route Italia, Fondazione Symbola, Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e con il supporto di Poste Italiane SpA e AON Spa. L’edizione 2024 ha inoltre ottenuto il patrocinio di ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) e Federculture. 

Rientra in questa proposta anche il terzo concerto in programma a Cormons, sabato 22 giugno alle ore 19.00, con il Quartetto Eos.

E di grande bellezza sono tutti i luoghi scelti per la rassegna estiva della Società dei Concerti in Friuli Venezia Giulia: il Castello di Miramare, il Teatro Giuseppe Verdi nel caratteristico borgo della Città di Muggia e l'Azienda Agricola Barbieri Adele - Tenuta Della Casa di Cormons tra le colline e i vigneti del Collio goriziano con l’aggiunta in quest’ultimo caso di una degustazione dei vini prodotti in azienda in abbinamento a prodotti del territorio. 

«Dopo il grande successo della 92° Stagione concertistica appena conclusasi, - spiega il Presidente del sodalizio, l'Avv. Piero Lugnani - proseguono le attività estive della Società dei Concerti Trieste, con la serata inaugurale di “Musica con Vista” e altri tre appuntamenti di grande qualità e in vista della seconda edizione del “Festival di Trieste - Il Faro della Musica” che a settembre porterà a Trieste artisti di fama internazionale».

Primo appuntamento sabato 8 giugno alle ore 20.45 sul Piazzale del Castello di Miramare di Trieste (in caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala del Trono all'interno del Castello), con il Quartetto Goldberg, giovane formazione già vincitrice di molti Premi: dal “Piero Farulli” al 42° Premio della critica italiana “Franco Abbiati” al Premio Speciale della Giuria al Concorso “Marcello Pontillo 2022”, impegnati a Trieste a suonare musiche di Giuseppe Verdi e Maurice Ravel. 

Come già annunciato l'evento è stato scelto come primo concerto che apre "Musica con Vista", il Festival nazionale diffuso che percorre tutta Italia con un itinerario a tappe musicali da Trieste a Palermo.

Sabato 15 giugno, al Teatro G. Verdi di Muggia, alle ore 20.45, sarà la volta della pianista Teodora Kapinkovska, vincitrice di numerosi Concorsi musicali, menzione speciale al Concorso Brunelli nel 2022 e secondo premio al "Premio Nazionale delle Arti", impegnata su musiche di Beethoven e Schumann.

Due gli appuntamenti nel Collio Goriziano all'Azienda Agricola Barbieri Adele - Tenuta Della Casa di Cormons: sabato 22 giugno, nell'ambito di Musica con Vista, alle ore 19.00, ritorna ospite della Società dei Concerti il Quartetto Eos, anche esso "Premio Farulli" assegnato dalla Critica Musicale Italiana nell'ambito del Premio "Franco Abbiati", unico ensemble italiano nominato "Artista in residenza" nella storia della prestigiosa Fondazione Singer-Polignac di Parigi, che per l'occasione suonerà musiche di Dimitrij Shostakovich, Filippo del Corno e Johannes Brahms, mentre il 29 giugno si terrà il quarto e ultimo appuntamento della rassegna "Estate in Musica", alle ore 19.00, sempre all'Azienda Agricola Barbieri Adele - Tenuta Della Casa di Cormons con la ventiduenne violoncellista Isabella Isaia, anche lei pluripremiata, che per l'occasione eseguirà Bach, Cassadò e i contemporanei Crumb e Sollima. In caso di maltempo i concerti si terranno all'interno della cantina vini.

Per chi desidera partecipare a tutti e quattro gli appuntamenti vi è la possibilità di comprare l'abbonamento con una riduzione significativa del prezzo (per chi è socio della Società dei Concerti Trieste vi è un ulteriore sconto) oppure si possono acquistare i biglietti per i singoli concerti. Biglietti e abbonamenti si acquistano presso la Segreteria della SdC, online su Vivaticket oppure la sera stessa del concerto direttamente alla biglietteria presente in loco.


[home page] [lo staff] [meteo]