tratto da


torna alla homepage


Al via la 15ª edizione de "Il Piccolo Opera Festival"
tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia


La 15^ edizione de “Il Piccolo Opera Festival”, rassegna musicale dedicata agli amanti dell’opera e più in generale dell’arte lirica. Presentata la rassegna di quest’estate de “Il Piccolo Opera Festival” da 15 anni accompagna gli amanti dell’opera e della musica lirica regalando loro un’esperienza unica, portando sul palcoscenico artisti affermati e giovani talenti, unendo all’ascolto della musica, la scoperta di luoghi meravigliosi della nostra regione.

Promossa dall’Associazione Culturale Piccolo Opera Festival, attiva sul territorio regionale dal 2007, è stata introdotta nel area esterna del Castello di Spessa, in quello splendido scenario con alberi centenari chiamata Teatro di Verzura a Capriva del Friuli (GO), una cornice naturale molto evocativa sita all’interno delle mura del Castello di Spessa, che sarà uno dei luoghi scelti per ospitare proprio l’opera di punta del Festival, “Madame Butterfly”. 

Una presentazione quindi sicuramente all’altezza della manifestazione con momenti di accompagnamento musicale, con arpa e voce, in cui sono intervenuti Tiziana Gibelli, assessore alla cultura e allo sport della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Gabriele Ribis, Direttore Artistico del Piccolo Opera Festival, baritono e regista di teatro d’opera, Hirofumi Yoshida, già Direttore Artistico della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna e Direttore Principale Ospite, oltre al Sindaco di Capriva del Friuli 

“L’attesa”, questo è il titolo della nuova edizione “senza confini” che prenderà avvio martedì 21 giugno 2022 con il suggestivo appuntamento “La leggenda del Re di Albus”, che coniuga musica e degustazioni, in collaborazione con l’Accademia croata “Crescendo”. Il nutrito calendario, con 20 rappresentazioni itineranti, si concluderà il 17 luglio a Gorizia nel simbolico scenario della piazza Transalpina. 

Tra le proposte, una triplice replica del capolavoro pucciniano “Madama Butterfly” (direttore Hirofumi Yoshida) per la regia di Enrico Stinchelli, regista di teatro d’opera, oltre che celebre conduttore della trasmissione cult “La barcaccia” su Rai Radio 3. Il taglio transfrontaliero della manifestazione, con particolare attenzione al territorio di Collio/Brda, è finalizzato a sostenere sia la candidatura del territorio a patrimonio dell’Unesco, sia i progetti GO!2025 di avvicinamento alla Capitale europea della Cultura 2025 di Gorizia/Nova Gorica.

Il Piccolo Opera Festival gode del sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Promoturismo FVG – Io Sono Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Camera di Commercio Venezia Giulia, Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv, Comune di Gorizia, Comune di Cormons, Comune di Capriva del Friuli, Comune di Faedis, Castello di Spessa, Fondazione Villa Russiz, GO!2025 Nova Gorica / Gorizia, BRDA – Dežela Opojnih Trenutkov. Ha ottenuto anche il patrocinio di Mesta Občina Nova Gorica e lo sponsor Trieste Airport Friuli Venezia Giulia. 

Piccolo Opera Festival si svolge in collaborazione con i Comuni del Patto per il Collio: Dolegna del Collio, Farra d’Isonzo, Mariano del Friuli, Medea, Moraro, Mossa, San Floriano del Collio, San Lorenzo Isontino; Fondazione Accademia musicale Chigiana di Siena; Verona Accademia per l’Opera Polo nazionale artistico; Scuola dell’Opera Italiana di Fiorenza Cedolins; Istituzione musicale e sinfonica del Friuli Venezia Giulia; Fondazione Luigi Bon; Comune di San Vito al Tagliamento; Associazione Musica Pura; Glasbeno društvo NOVA – Nova Gorica; Glasbena šola Nova Gorica; Accademia Internazionale Crescendo – Buje (Croazia); The Jerusalem Opera; Carmel Quartet; Associazione Mittelfest.

Piccolo Opera Festival è membro di Italiafestival e Opera Europa e questo il programma completo degli eventi per il 2022: LA LEGGENDA DEL RE DI ALBUS nel Castello di Spessa, Villa Russiz, Capriva del Friuli (GO) il 21 giugno alle 18:30; il 22 giugno ENSEMBLETROMBEFVG nell’Azienda vinicola Scurek. PlePiessivo Azienda vinicola Marjan Simcic, Ceglo (SLO) sempre alle 18:30; il 23 giugno CARMEL QUARTET da Israele nella Sinagoga di Gorizia alle 21:00; 25.6 BORDERLESS WINDS (FIATI SENZA CONFINI) nella Chiesetta di Sant’Helena l Azienda vinicola Zorutti, Dolegna del Collio (GO) alle 18:30, in collaborazione con Associazione Musica Pura, Pordenone; il 26 giugno LA CONTADINA nel Castello di Kromberk, Nova Gorica (SLO) alle 19:00 e in replica il 27 giugno  in Villa Russiz a Capriva del Friuli alle 19; il 30 giugno  Stelle in castello, CANTO ALLA STELLA DELLA SERA nel Castello Formentini a S. Floriano del Collio dalle 21:00; il 1° luglio la GORIZIA GUITAR ORCHESTRA sarà a Grad Dobrovo, Dobrovo (SLO) dalle 21:00; il 3 luglio La verde musica ARIOSE VAGHEZZE per soprano, mezzosoprano, controtenore e cembalo a Villa Romano, Case di Manzano (IT) alle 19; 4 luglio la MADAMA BUTTERFLY nel Castello di Spessa, Capriva del Friuli (GO) alle 20.30; il 5.7 Stelle in castello GALA TEBALDI, nella Villa delle Baronesse Tacco a San Floriano del Collio (GO) alle 21:00; il 7 luglio la MADAMA BUTTERFLY sempre nel Castello di Spessa alle 20:30; 8 luglio Stelle in castello GALA SCUOLA DELL’OPERA ITALIANA FIORENZA a CEDOLINS Vila Vipolie, Vipolie (SLO) alle 21; il 9 luglio La verde musica TRAMONTO BAROCCO a Rocca Bernarda di Premariacco con inizio alle 20; altra replica il 10 luglio della MADAMA BUTTERFLY nel Castello di Spessa a Capriva del Friuli dalle 20:30; 11 luglio Piccolo Opera @ GO! 2025 con Nosferatu (Film con accompagnamento dal vivo al pianoforte) presso il Kinemax, in Piazza della Vittoria a Gorizia dalle 20:30; 14 luglio Percorsi musicali, SWING ENSEMBLE Serbi nel Santuario Regina dei Popoli, Mossa 1 Russiz Superiore di Capriva del Friuli dalle 18:30; 15 luglio La verde musica LE SETTE ULTIME PAROLE DI CRISTO SULLA CROCE, versione per voce narrante e quartetto d’archi nella Chiesa di S. Maria del Soccorso a Cormons (GO) alle 21; il 16 luglio KLAPA NEVERA, Canto tradizionale dalmata iscritto a Patrimonio Immateriale dell’Umanità dal 2012 nell’Antico Roccolo, Azienda Ronc dai Luchis a Faedis dalle 18.30; l’vento conclusivo internazionale e molto suggestivo sarà il 17 luglio Opera GO! BORDERLESS in Piazza della Transalpina per metà a Gorizia e metà a Nova Gorica alle 21.30. 

Aggiornamenti, biglietti e dettagli sul sito www.piccolofestival.org


[home page] [lo staff] [meteo]