torna alla homepage


Simple Minds: la band che ha fatto la storia
del rock '80 e '90 live a luglio in Castello a Udine

Biglietti in vendita dalle 12.00 di mercoledì 20 dicembre sul circuito Ticketone e sui circuiti esteri Oeticket.com, Eventim.si e Eventim.hr. Per gli iscritti a Io Vado Club e MyLiveNation disponibile la presale dalle 12.00 di martedì 19 dicembre. Info e punti vendita su www.azalea.it

I Simple Minds, gruppo che ha letteralmente fatto la storia del rock degli anni ’80 e ‘90, capace di vendere oltre 60 milioni di dischi in carriera divenendo una delle realtà più influenti dell’intero movimento musicale new wave, sarà in concerto martedì 10 luglio, al Castello di Udine. A quattro anni dall’ultima apparizione in Friuli Venezia Giulia in un memorabile live a Lignano Sabbiadoro, Jim Kerr e compagni sono pronti a far ballare i tanti fan che accorreranno domani anche da fuori regione e dalle vicine Austria, Slovenia e Croazia. I biglietti per il concerto, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG il Comune di Udine e Live Nation, e inserito nel programma di Udinestate 2018, saranno in vendita anche domani alla biglietteria, posta in Piazza Libertà, a partire dalle 18.30. Porte aperte al pubblico alle 19.30, in attesa dell’inizio del concerto, previsto per le 21.30. Tutte le info su www.azalea.it

Dopo le ultime apparizioni nel nostro paese con lo speciale ed intimo tour acustico assieme a KT Tunstall, la band è pronta a tornare nuovamente nella penisola con sei imperdibili concerti in programma quest’estate, parte del nuovo tour mondiale della band. Nei prossimi concerti, oltre a tutti i grandi successi che li hanno resi immortali - tra cui le meravigliose “Dont’t You Forget (About Me)”, “Alive and Kicking”, “New Gold Dream”, solo per citarne alcune - i Simple Minds presenteranno anche i pezzi del nuovo album dal titolo “Walk Between Worlds”, il 17° in studio che segue l’ultimo “Big Music” del 2014. Il nuovo disco è stato pubblicato lo scorso 2 febbraio, anticipato dal singolo “Magic”, ottenendo un ottimo riscontro da parte della critica musicale e del pubblico internazionale. 

Nati sul finire degli anni ’70 ed esplosi a livello mondiale negli anni ’80, gli scozzesi Simple Minds hanno scritto alcune tra le migliori pagine della storia del rock degli anni ’80 diventando, dopo l’uscita del capolavoro “New Gold Dream”, vero e proprio inno new wave, uno tra i gruppi più popolari dell’epoca. Scopritori di suoni, innovatori e rivoluzionari, tra avant-garde ed art-rock, pop ed ambient, i Simple Minds hanno, negli anni, raggiunto numerose volte le vette delle album charts con dischi come “Life In A Day”, “Real To Real” “Cacophony”, “New Gold Dream(81, 82, 83, 84)”, “Sons And Fascination/Sister Fellings Calling”, “Empire And Dance”, tutti album contenuti nello speciale box-set che la band ha pubblicato nel 2012.

Questi cinque dischi hanno avuto un impressionante impatto sulla scena musicale dell’epoca, spiccando tra i primi vagiti della new-wave con accenni di elettronica, continuando ad influenzare negli anni band come Manic Street Preachers, Primal Scream, The Killers, fino ai più recenti The Horrors, a dimostrazione di quanto siano ancora forti gli echi dei primi cinque lavori targati Simple Minds, considerati tra le più vitali espressioni del post-punk degli ultimi 35 anni di storia della musica.

I Simple Minds sono: Jim Kerr (voce), Charlie Burchill (chitarra), Mel Gaynor (batteria), Andy Gillespie (tastiere), Ged Grimes (basso). 

PER INFORMAZIONI:
Zenit srl tel. +39 0431 510393 www.azalea.it info@azalea.it


[home page] [lo staff] [meteo]