torna alla homepage


Trio Benessere vs. Monsieur Hulot a Sagrado

Venerdì 25 agosto 2017, ore 21.00 Castello Alimonda, via delle Scuole. (In caso di maltempo nella vicina palestra} 

Il Trio Benessere commenta dal vivo, improvvisando, il lungometraggio di Jacques Tati, presentato in concorso al 6º Festival di Cannes.

Non essendoci una trama vera e propria, il film si svolge tra piccole gags in cui sono coinvolti i personaggi che popolano la spiaggia e la pensione: francesi, americani, giovani, anziani, bambini e camerieri. Hulot, con la sua mimica un po' goffa, i suoi pantaloni dall'orlo troppo corto, il suo cappelluccio e la sua pipa, borbotta in un linguaggio buffo.

I suoni e i rumori del gruppo musicale e i gesti dei protagonisti del film saranno gli elementi con cui la trama verrà narrata. Hulot, nel rito delle ferie e della spiaggia, è figura poetica, anarchica, ribelle nei confronti di riti collettivi e cose. Sconvolge ritmi, tempi, consuetudini, facendo riscoprire luoghi ed umanità: la poesia vera di chi sa fischiettare per la via.

Filippo Orefice, sax tenore e flauto
Giovanni Maier, contrabbasso
Alessandro Mansutti, batteria

Le vacanze di Monsieur Hulot (Les vacances de M. Hulot) - Jacques Tati 1953


[home page] [lo staff] [meteo]