torna alla homepage


Ad Azzano Decimo l’Ensemble Simphony Orchestra
porta la leggenda di Ennio Morricone


Il buono il brutto ed il cattivo, Mission, La leggenda del pianista sull’oceano, C’era una volta il West, Nuovo Cinema Paradiso, Per un pugno di dollari, The hateful eight, C'era una volta in America, Per qualche dollaro in più, Malena… sono gli straordinari capolavori di uno dei più grandi compositori musicali riarrangiati e proposti in un concerto teatrale di grande impatto emotivo dall’Ensemble Simphony Orchestra domenica 15 dicembre ad Azzano Decimo, con i quali l’Amministrazione comunale vuole ricordare i vent’anni di Fiera della Musica. Anni nel corso dei quali si sono succeduti sui palchi di Azzano Decimo artisti di fama nazionale e internazionale.

Cinquecento colonne sonore, settanta milioni di dischi venduti nel mondo, sei nominations e due Oscar vinti, tre Grammy, quattro Golden Globe e un Leone d’Oro fanno di Ennio Morricone un gigante della musica di tutti i tempi.

L’Ensemble Symphony Orchestra si avvicina alla musica di Morricone dopo importanti collaborazioni nazionali ed internazionali: Giovanni Allevi, Renato Zero, Pooh, Andrea Bocelli, Sting, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nile Rodgers, Sam Smith, Luis Bacalov. Con oltre seicento concerti tra Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Austria, Regno Unito e Belgio.

“Le opere di Ennio Morricone sono un’eccellenza italiana riconosciute a livello mondiale e nelle quali diversi generazioni si riconoscono” afferma l’assessore Bortolin “ed è con grande soddisfazione che siamo riusciti ad inserirete una data della prestigiosa orchestra, in tour nei più importanti palchi italiani, reduce da numerosi sold out, al Mascherini per celebrare, a 20 anni dalla sua nascita, l’importante esperienza musicale azzanese quale Fiera della Musica”.

Sul palco si alterneranno solisti, prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell'opera, che farà rivivere l'emozione del Deborah's Theme da “C'era una volta in America” e il violinista del Cirque du Soleil Attila Simon, che eseguirà il concerto interrotto per violino da “Canone Inverso”.

L’evento, ricorda il sindaco Putto, “si è potuto realizzare anche grazie al sostegno dalla Fondazione Friuli che contribuisce a valorizzare la produzione artistica locale e che sostiene da anni le proposte culturali dell’Amministrazione nei settori del teatro, della danza e della musica”.

Ad accompagnare il pubblico dando voce ai personaggi e alle ambientazioni la bravura dell'attore Matteo Taranto. Diretto dai più importanti registi italiani e stranieri, da Ferzan Ozpeteck ad Alessandro Gassmann da Enrico Oldoini e Sam Mendes nello “007 – Spectre”, si è dedicato al mondo delle fiction, dove si è particolarmente distinto nel ruolo del cattivo ne “Il commissario Montalbano”.
Le prevendite sono aperte nel Comune di Azzano Decimo e sui circuiti Ticketone e Vivaticket.

Info su www.teatromascherini.it 
Comune di Azzano Decimo – Servizio Cultura 0434.636720

Domenica 15 dicembre ore 21.00
THE LEGEND OF MORRICONE
Tributo alle grandi musiche del Maestro Ennio Morricone
Con l’Ensamble Symphony Orchestra
Diretta dal Maestro Giacomo Loprieno


[home page] [lo staff] [meteo]