torna alla homepage


Trieste Blues Convention: gran finale per la prima stagione del progetto con i Bayou Moonshiners

Mercoledì 17 aprile 2019 alle ore 21.30 al LOFT di via Economo, 12/1 a Trieste. Ingresso libero

Si concludono gli appuntamenti della prima stagione della Trieste Blues Convention, il nuovo progetto che raggruppa i migliori esponenti della scena blues triestina. Mercoledì 17 aprile 2019 alle21.30 al Loft di via Economo 12/1 a Trieste, decimo e ultimo appuntamento stagionale con il "collettivo" che raggruppa i migliori esponenti della scena blues triestina che si è riunito con successo ogni due mercoledì del mese.
Di scena due pilastri del blues nazionale: Stephanie Ghizzoni e Max Lazzarin.

Stephanie Ghizzoni e Max Lazzarin sono da una vita presenti sui palchi più importanti d'Italia ed Europa (Svizzera, Austria, Germania, Danimarca, Francia e Spagna). Si sono esibiti sia come leader in varie formazioni, sia in collaborazioni o opening act per alcuni dei nomi più importanti della black music. Nel 2015 decidono finalmente di unire le forze creando i Bayou Moonshiners, duo – pianoforte, rullante e due voci - con lo scopo di portare lo stile di New Orleans in un vero e proprio never ending tour europeo. Il primo anno è pieno di successi e soddisfazioni, in primis la vittoria dell’ Italian Blues Challenge 2016 che li ha visti come rappresentanti italiani all’ European Blues Challenge che si è tenuta in Danimarca ad aprile 2017. Il loro spettacolo ha chiuso la prima serata di quel grande evento come un grande successo, con tutto il pubblico profondamente coinvolto sotto il palco e I membri della giuria stupiti dalla loro energia e passione. Max e Steph riprendono ed arrangiano brani che vanno dai tradizionali fino ai più moderni oltre che a proporre brani propri. Sarà facile quindi sentire il più classico dei gospel seguito da un brano inedito o da un tributo a professor Longhair etc...

Il tutto sarà accompagnato dalla Trieste Blues Convention: Mike Sponza, Elena Vinci, Massi Pizzuilin, Jacopo Tommasini, Roby Maffioli, Angelo Chiocca, Giorgio Ruzzier, Manuel Lampi, Marco Gerin e Willy Von Wahnsinn.

"New Orleans ha appena compiuto 300 anni - rileva l'ideatpore del progetto, il chitarrista e bluesman triestino Mike Sponza - e non potevamo non chiudere la stagione con un gran finale della Trieste Blues Convention omaggiando la magica città della musica, colore e divertimento.

E se deve essere New Orleans non può che essere Bayou Moonshiners!"

Inizio concerto ore 21.30. Ingresso libero.

Per informazioni: info@mikesponza.com 

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/640216023090760/ 

Mike Sponza

Mike Sponzaesordisce nel 1997 con l’album “News for You. Nel 2003 pubblica “Mike Sponza”,il suo omonimo album da solista. Nel 2005 lancia il concept discografico “Kakanic Blues”, primo album realizzato con l’ensemble “Mike Sponza & Central Europe Blues Convention”, che comprende alcuni tra i principali esponenti della scena blues/jazz del Centro Europa. Nel 2006 Mike pubblica il dvd “Live In Italy” con la formazione centroeuropea e il leggendario chitarrista californiano Carl Verheyen. Nel 2008 esce il disco “Kakanic Blues 2.0”, che coinvolge ben 25 musicisti da 12 stati europei. Tra il 2011 e il 2012 Mike pubblica “Continental Shuffle”, un doppio in cui raggruppa quasi 40 musicisti alle prese con brani originali interpretati in sorta di “song crossing” reciproco. La collaborazione con Bob Margolin, leggendario membro della Muddy Waters Band, si è concretizzata durante il tour che ha totalizzato sold out in Francia, Germania, Olanda, Belgio, Danimarca, Ungheria, Slovenia, Serbia, Croazia e Austria. Margolin ha poi scelto la Mike Sponza Blues Convention per la produzione del suo nuovo album ufficiale pubblicato negli Stati Uniti per la Vizztone Record e distribuito in tutto il mondo da marzo 2012 (decima posizione nelle Blues Charts USA), con il quale ha ricevuto la nomination ai BMA '12 come migliore artista di blues tradizionale. Nel 2013 esce “Mike Sponza & Orchestra”, album e dvd realizzati dal vivo con l’Orchestra Sinfonica della RTV Slovenia: brani originali di Mike arrangiati per un ensemble di 40 elementi. Il 2016 è l’anno di “Ergo Sum”, non solo un album blues, ma un progetto rivoluzionario e originalein cui la lingua e la cultura latinaincontrano il blues. Nell'album, prodotto negli Abbey Road Studios di Londra, suona con Mike Sponza anche Dana Gillespie, dalla carriera artistica tanto lunga quanto prestigiosa, ricordata in particolare per la sua interpretazione della Maddalena in Jesus Christ Superstar e la sua unione artistica e sentimentale con David Bowie (è di Dana la voce in Ziggy Stardust). Negli ultimi anni Mike Sponza ha inoltre collaborato con Georgie Fame, Pete Brown, Lucky Peterson e Louisiana Red.

www.facebook.com/MIKESPONZABAND 

www.instagram.com/mikesponza/ 

www.youtube.com/channel/MikeSponza


[home page] [lo staff] [meteo]