torna alla homepage


An Evening with C. J. Marvin: venerdì 19 ottobre
dalle ore 19.00 a Il Pane Quotidiano
in Strada della Rosandra a Trieste


Venerdì 19 ottobre dalle ore 19.00 a ll Pane Quotidiano (Strada della Rosandra a Trieste) si terrà una serata musicale particolare in compagnia di C.J. Marvin, poliedrico artista australiano di origini triestine, che proporrà brani dal suo catalogo originale e cover internazionali. L'artista sta attualmente portando in tour “The Elton Show - Una Celebrazione Mondiale di Elton John", applaudito da migliaia di spettatori in oltre dieci anni di attività dal Canada all'Europa. “The Elton Show” è una celebrazione live dei grandi successi dell'artista britannico in cui C.J. si avvale nientemeno che della collaborazione del suo batterista storico, Charlie Morgan e di una selezione di musicisti triestini a lui cari.

"Sarà - anticipa C.J. - un momento di incontro tra me e la mia città degli anni giovanili, una serata senza pretese per riabbracciare vecchi amici e conoscerne di nuovi; sarà insomma - promette ancora - una piacevole parentesi triestina nel mezzo di un tour europeo in cui ci sarà spazio per delle cover in mezzo a tanti brani originali, ma tengo a precisare per non confondere chi vwrrà a sentire, che non si tratta di una data ufficiale della mia attività abituale, ma di una piacevole sosta nella città che amo". 

L'esibizione si terrà anche in caso di maltempo all'interno del locale. Ingresso libero.

C.J.Marvin

Nato a Melbourne, Australia, il 25 marzo 1964, nel 1970 si trasferisce a Trieste con la sua famiglia, dove a 11 anni prende lezioni di pianoforte e canto.

Nel 1978, a 14 anni, tiene il suo primo concerto pubblico, esibendosi in trio con basso e batteria presso la sala della chiesa locale per un pubblico pagante. Successivamente si esibisce a livello locale nei club di musica dal vivo e festival estivi. Nel 1981 incontra l’autore di testi Roberto Montanelli con il quale avvia una collaborazione che perdura tutt’oggi. In pochi mesi scrivono un numero di brani da riempire diversi album per diversi anni.

Dopo aver formato un gruppo con alcuni musicisti di talento, “The Marvin Band”, inizia a suonare professionalmente in giro per l'Italia.

Nell'inverno 1985 il duo si presenta a un pubblico più ampio, proponendo una canzone chiamata "Why Not?" per un programma televisivo trasmesso da Tele 4.

Nel 1986 iniziano i primi concerti in Europa e C.J. fa il suo debutto alla radio locale e nazionale italiana e appare in alcune emittenti televisive tra cui la RAI.

Nel febbraio del 1987 tiene una serie di concerti di uno dei club più esclusivi di Monaco di Baviera, il “Neue Domicile”.

Il 7 agosto 1987 si esibisce in Piazza dell'Unità d'Italia di fronte a oltre 6000 persone. Lo spettacolo, che viene registrato e trasmesso qualche tempo dopo, e descritto come "il miglior concerto rock della stagione".

Nell'inverno dello stesso anno un'altra canzone scritta da Marvin-Montanelli, “Sport in TV”, viene scelta come tema per un altro programma di Tele 4.

Alla fine del 1988 C.J. scioglie la band e lavora per alcune case discografiche e studi a Milano, eseguendo e producendo jingles pubblicitari e canzoni per altri artisti sotto contratto.

Nel 1991 è di nuovo “on the road”. Dopo aver sostituito la band con tecnologia digitale, si propone come un “one man band” con il suo “Road of Hope Tour”, partendo dal tempio svizzero della musica “Atlantis” di Basilea. Il tour lo porta ad esibirsi in tutta Europa, dalla Norvegia alla Grecia, dall'Austria alla Spagna, suonando in club, serate di gala, e aprendo gli spettacoli come supporter a Band e Artisti maggiori durante concerti e Open-Air eseguendo brani originali e cover.

Nell'agosto del 1993 inizia una nuova collaborazione con la songwriter americana Linda Teller. Il primo risultato dalla loro unione è una country-ballad intitolata “The Travelling Man ”.

Nel corso dello stesso anno C.J. stabilisce il suo record strabiliante di 327 spettacoli dal vivo.

Il 1994 vede, a maggio e luglio, la sua prima apparizione negli USA e “The Travelling Man” diventa una delle canzoni più apprezzate del suo set live.

Il 1995 e il 1996 lo vedono costantemente in tour e segnano il lancio della "C.J.MProductions".

Alla fine del 1997, “Road of Hope” esce finalmente come nuovo singolo.

All'inizio del 1998 pubblica una versione remissata del singolo “Why Not?”e pubblica il suo primo album "81TO88", una raccolta di canzoni registrate dal vivo nel corso degli anni Ottanta con The Marvin Band.

C.J. prosegue la sua carriera alternando date e tour a sessioni in studio, e verso la fine di settembre “The Man Travelling” viene finalmente ultimato.

Nella seconda metà del 1999 si unisce all’ingegner del suono svizzero-americano Ron Kurz per missare il suo secondo album, “The Man Travelling”. Registrato in Italia, Svizzera e Stati Uniti, il CD vanta grandi ospiti internazionali quali i chitarristi Vic Vergeat (Nannini, Krokus, Gotthard) e Tom Lane, il tastierista Matthias Heimlicher, il polistrumentista Alessandro Simonetto e l'armonicista Terry McMillan (Ray Charles, Dionne Warwick, J.J. Cale).

Il 2000 lo vede di nuovo in azione, scrivendo sempre nuovo materiale e rilanciando online il sito ufficiale www.cjmarvin.com.

Nel nuovo millennio continua a tenere tour europei e a collaborare con progetti musicali di diversa natura. A tutto’ggi tiene circa 150 date all'anno prevalentemente in Scandinavia dove ha creato la propria base operativa a Bergen.

Nel 2007 “The Elton Show - A Celebration of the Rocket Man” approda in Canada, a Calgary, e C.J. viene onorato della cittadinanza onoraria della città. Nel corso dell'anno lo show approda negli USA con enorme successo di pubblica e di critica e viene portato in tour in Scandinavia, Gran Bretagna, Slovenia, Germania, e Svizzera.

Nel 2010 C.J. Marvin espande la sua attività artistica con la costituzione di una sua agenzia artistica personale con la quale offre opportunità a nuovi talenti e a quelli meno fortunati.

Per informazioni e contatti: 
www.cjmarvin.com 
www.the-elton-show.com 

Evento facebook: www.facebook.com/events/350669205669989/ 

[home page] [lo staff] [meteo]