torna alla homepage


Il "Barocco nel piatto" si congeda con
Un’anguilletta fresca, canzoni da
battello veneziane in concerto a Pordenone


Venezia, prima metà del ‘700. Nelle calli, nei campielli, lungo i canali, risuonano canzoni popolari di autori ignoti, che riecheggiano le arie più famose eseguite nei teatri d’opera o che raccontano ingenue, ma spesso maliziose, storie d’amore…

Questo sarà lo scenario dell’ultimo appuntamento del festival “Not&Sapori” che ha scelto come titolo una di queste ariette ovvero “Un’anguilletta fresca”, con la quale congederà il pubblico domenica 18 novembre al Convento di San Francesco a Pordenone, concludendo la programmazione dell’Associazione Barocco Europeo. “Il barocco nel piatto”, ovvero il percorso che abbina la degustazione di antiche ricette a programmi a tema in luoghi e dimore storiche della regione, sceglie questa volta di valorizzare, in una produzione originale realizzata dal Cenacolo Musicale, proprio il tipico repertorio veneziano delle canzoni da battello, che prendono vita durante i “freschi”, ovvero le corse lungo il Canal Grande, dedicate agli ospiti di gondole e barche durante il Carnevale ma soprattutto durante la bella stagione, propizia allo stare all’aperto e alle avventure galanti. Una nascita “semplice” ma che dilagherà da Venezia e fino all’Ottocento, assumendo le vesti di un genere condiviso da molti autori.

Insieme alla musica, anche le parole di un altro protagonista della Serenissima, ovvero il Cavalier Giacomo Casanova, si insinuerà tra i canti con il suo instancabile desiderio di vita e di avventura, cosicché il racconto di alcuni passi delle sue “Memorie”, diventerà un affresco appassionante e suggestivo, che distende l’orizzonte narrativo oltre Venezia stessa. 

Quattro gli artisti in scena: Alberto Fasoli, voce recitante; Alberto Allegrezza, tenore; Stefano Bruni, violino; Donatella Busetto, ideatrice dello spettacolo e cembalista.

Al termine, “dulcis in fundo” con l’ultima degustazione tratta da manuali gastronomici d’epoca “rivisitati” dal maestro di Cucina Francesco Zanet del Ristorante Tentazioni di Sacile: cannoli di ricotta, biscotti di pasta di mandorle, torta di ricotta e cannella.

Inizio spettacolo alle ore 20.30, con ingresso libero.
Calendario e info: www.barocco-europeo.org 


[home page] [lo staff] [meteo]