torna alla homepage


Università Popolare di Trieste, "Mondi nascosti": lettura-spettacolo al Teatro dei Fabbri


L’ultimo appuntamento del ciclo di conferenze “MONDI NASCOSTI”, organizzato dall’Associazione YŪDANSHA KYŌKAI IWAMA AIKIDŌ TRIESTE, in collaborazione con l’UNIVERSITA' POPOLARE di TRIESTE, si terrà martedì 29 maggio (anziché il 30 maggio), al Teatro dei Fabbri, in via dei Fabbri 2 (anziché alla Sala Sbisà), con inizio alle ore 19.00 e in unica replica.

La conferenza si intitolerà “Vivere come fiori. Le missioni tokkōtai dai diari degli studenti piloti”.

Il '900 passerà alla storia come il secolo dei nazionalismi di stato e delle terribili guerre da questi generate.

L'ideologia totalitaria, in Giappone ebbe il suo apice alla fine della seconda guerra mondiale con l’istituzione dei tokkōtai, i corpi speciali d’attacco, da noi meglio conosciuti come kamikaze, “vento divino”, nome tornato tristemente d’attualità.

Attraverso il quadro politico-sociale dell’epoca, verrà data una visione diversa e più intima della storia di questi giovani, fuori dagli stereotipati schemi di quella più nota.

Nel preparare la conferenza, Giovanna Coen, curatrice dell’intera rassegna, ha raccolto svariati testi di lettere e frammenti dei diari degli studenti che aderirono al Gruppo Speciale d’Attacco: i piloti tokkōtai.

Questi scritti mostrano una realtà ben diversa rispetto alla storia comunemente conosciuta: le motivazioni, i drammi, i dolori, e soprattutto la voglia di vivere di questi ragazzi, travolti dai tragici fatti di quel buio periodo.

Di fronte a queste letture si è ritenuto doveroso rendere la giusta emozione e la drammaticità che ne emerge e che, pur nella lacerazione dei loro dilemmi, sarà sempre un’accusa contro la guerra.

Si è pertanto modificato il consueto svolgimento delle conferenze, anche per rivolgere un saluto e un ringraziamento al pubblico che le ha sempre calorosamente seguite.

L'evento si svolgerà in due parti: all'inizio la dott.ssa Coen esporrà il quadro storico di riferimento, il resto del tempo sarà dedicato ai diari e alle lettere, grazie al contributo degli attori Marzia Postogna, voce narrante, Adriano Giraldi e Michele Marolla, che si alterneranno nella lettura dei commoventi testi.

Lo “spettacolo” sarà arricchito da uno scritto in lingua originale, letto dal giovane artista giapponese Matsunaka Teppei.

Questo brillante artista ha inoltre musicato, proprio in occasione di questo evento, una toccante lettera, che sarà interpretata da lui stesso, con l'accompagnamento della bravissima pianista Takada Ayako. La coppia è attualmente ospite della nostra città per approfondire i loro studi nel campo della musica.

Entrambi i contributi saranno proiettati in video, in quanto i due musicisti non potranno purtroppo prender parte di persona all’evento.

“Vivere come fiori. Le missioni tokkōtai dai diari degli studenti piloti”
martedì 29 maggio 2018, alle ore 19.00 (Unica replica)
Teatro dei Fabbri – Via del Fabbri 2, Trieste


[home page] [lo staff] [meteo]