torna alla homepage


Emergenza coronavirus: il Conservatorio Tartini
sospende ogni attività fino al 1° marzo


Il Presidente del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste, Lorenzo Capaldo, e il Direttore del Conservatorio Roberto Turrin comunicano che, a partire da oggi, lunedì 24 febbraio 2020, e fino a domenica primo marzo inclusa, saranno sospese tutte le previste attività didattiche (lezioni, seminari, masterclass), gli esami di profitto, le conferenze e i concerti del Conservatorio Giuseppe Tartini, incluso dunque quello programmato nella serata del 26 febbraio con il pianista Bruno Canino e la flautista Luisa Sello. Saranno chiuse al pubblico anche le biblioteche e le sale studio, e tutti gli Uffici aperti al pubblico, in osservanza di quanto previsto dall’Ordinanza siglata dal Ministro della Salute con il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia. Viene dunque sospesa l’inaugurazione del percorso espositivo “La stanza di Tartini”, prevista in occasione dei 250 anni dalla scomparsa del violinista e compositore, mercoledì 26 febbraio. Lo spazio permanente dedicato a Giuseppe Tartini sarà presentato pubblicamente appena la situazione sanitaria generale lo consentirà.

La decisione di sospensione delle attività per la settimana in corso, con eventuale riserva di proroga, è stata concertata dal Conservatorio Tartini con il Conservatorio Tomadini di Udine in via prudenziale, tenendo conto delle indicazioni della Regione Friuli Venezia e di quanto già deciso dalla Università di Trieste, dalla Università di Udine e da Sissa, nel quadro delle misure a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle attività istituzionali di tutti gli Istituti di Alta Formazione del Friuli Venezia Giulia, stante la naturale e rilevante mobilità degli studenti, in particolare provenienti da Regioni limitrofe interessate da casi di positività al Coronavirus. Le attività, in assenza di diverse indicazioni e impregiudicate ulteriori prescrizioni da parte delle autorità competenti, riprenderanno regolarmente, salvo proroga, lunedì 2 marzo 2020. Il recupero delle lezioni e degli esami verrà calendarizzato e comunicato quanto prima sui canali di comunicazione istituzionali del Conservatorio.


[home page] [lo staff] [meteo]