torna alla homepage


Global Communication Project: studentesse Uniud
nel team che si è aggiudicato la vittoria


Primo posto al Globcom-Global Communication Project per Chiara Penasa e Ilaria Zornada, studentesse del corso di laurea magistrale in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni e del corso di laurea triennale in Relazioni Pubbliche dell’Università di Udine a Gorizia. Con il loro team internazionale si sono aggiudicate la vittoria nella competizione che vede sfidarsi studenti di relazioni pubbliche e comunicazione da 15 Paesi di tutto il mondo, in rappresentanza dei 5 continenti, con l’obiettivo di realizzare, suddivisi in team misti, un piano di comunicazione per un determinato cliente. All’edizione 2019 della competizione internazionale hanno partecipato anche Chiara Gazziero e Anna Paron, iscritte alla triennale di Relazioni Pubbliche.

Il GlobCom è un progetto del Global Commmunication Institute e ha l’obiettivo di creare una piattaforma di cooperazione internazionale tra studenti e professori. Ogni anno il progetto riunisce dei team virtuali che, dopo aver ricevuto il brief del cliente, si riuniscono per lavorare insieme e sviluppare un global proposal, ossia un piano di comunicazione che risponda alle necessità e ai pensieri del cliente. Quest’anno i team hanno lavorato per WellnessWorld USA, una piattaforma globale che vuole fornire ai propri clienti le conoscenze e gli strumenti per creare, migliorare e mantenere il proprio benessere permanente.

In particolare, il progetto sviluppato dal team vincitore ha riguardato l’app Selfcaresquaredtm, «che propone – spiegano Chiara Penasa e Ilaria Zornada - una soluzione completa e personalizzata trasmettendo un modello per la cura di sé stessi ancorato a contenuti digitali, una community online e dei comportamenti sani attorno ai quattro pilastri fondamentali del benessere: l’esercizio, la nutrizione, la cura e la meditazione».

Avviato nel 2008, il GlobCom cresce di anno in anno coinvolgendo studenti da tutto il mondo: Italia, Australia, Nuova Zelanda, Lituania, Malesia, Tailandia, Germania, Spagna, Portogallo, India, Gran Bretagna, Sud Africa, Usa, Russia, ed Emirati Arabi Uniti. Per gli studenti la sfida da affrontare comprende anche il saper lavorare in un gruppo multiculturale su piattaforme virtuali per quasi tre mesi, al termine dei quali vengono presentate al cliente le campagne di comunicazione prodotte. Gli studenti hanno così l’opportunità di conoscere e comprendere cosa significa condurre relazioni pubbliche a livello internazionale e di mettersi alla prova all’interno di un network internazionale con specialisti del settore.


[home page] [lo staff] [meteo]