torna alla homepage


40° dell'Università del Friuli: convegno
e mostra nell'ambito della Settimana
della cultura friulana e del Festival vicino/lontano


Il 6 marzo 1978 con decreto n. 102 del Presidente della Repubblica, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13 aprile, veniva avviata di fatto l’Università degli Studi di Udine, come istituzione finalizzata a «contribuire al progresso civile, sociale e alla nascita economica del Friuli e a divenire organico strumento di sviluppo e di rinnovamento dei filoni originali della cultura, della lingua, delle tradizioni e della storia del Friuli». L’atto dava attuazione all’articolo 26 della prima legge organica di finanziamento della ricostruzione post terremoto (n. 546 dell'8 agosto 1977), che sanciva l’istituzione dell’Università del Friuli. L'attività accademica dell'Università di Udine, unica nel panorama italiano voluta per volontà popolare, iniziò il primo novembre 1978.

A quarant’anni dall’avvio dell’Università friulana, per ricordare la battaglia messa in campo nel post terremoto del 1976 per ottenere un’università in Friuli, culminata con la raccolta di ben 125 mila firme per una proposta di legge di iniziativa popolare, il Centro interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (Cirf) dell’Università di Udine organizza un doppio appuntamento giovedì 10 maggio, nell’ambito della Settimana della Cultura Friulana e del Festival vicino/lontano.

Alle 17, nella sala Gusmani di palazzo Antonini, il convegno Par un Ateneu furlan. I cuarante agns de Universitât dal Friûl / Per un Ateneo friulano. I quarant’anni dell’Università del Friuli. Interverranno il professore emerito Franco Frilli, che fu rettore dell’Ateneo di Udine dal 1983 al 1992, Diego Carpenedo, nel post terremoto consigliere e assessore regionale, attivo e impegnato nella ricostruzione del Friuli, e il delegato per la Cultura dell’Università di Udine, Francesco Nazzi.

Al termine del convegno, nell’ingresso di palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine, sarà inaugurata la mostra Nascita di un Ateneo. Dal terremoto una tenda per il futuro. Visitabile fino al 25 maggio, l’esposizione ricostruisce il percorso di raccolta delle firme per l’istituzione di un’università autonoma in Friuli, con fotografie e testi, striscioni e manifesti dell’epoca. La mostra è curata da Francesco Nazzi.


[home page] [lo staff] [meteo]