torna alla homepage


Università di Udine: 20 posti per la Scuola specializzazione in beni storico-artistici


Sono 20 i posti messi a concorso dalla Scuola di specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università di Udine per l’ammissione all’anno accademico 2017-2018. La Scuola, nata nel 1997, ha formato finora quasi 190 specialisti nella tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico. Operatori altamente preparati sull’intero arco della storia dell’arte, dal medioevo al contemporaneo, con specifiche conoscenze delle tecniche artistiche e del restauro, nonché degli aspetti giuridici e gestionali riguardanti i beni culturali. Al termine del percorso formativo biennale la Scuola fornisce un titolo preferenziale per l’accesso a soprintendenze statali, enti territoriali, musei e gallerie d’arte. Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate entro il 27 settembre.

Manifesto degli studi, modulo della domanda e contatti per maggiori informazioni sono disponibili online nella pagina della Scuola all’indirizzo https://www.uniud.it/it/didattica/
formazione-post-laurea/scuole-di-specializzazione/
  presente nella sezione delle scuole di specializzazione area umanistica. La Scuola fa parte del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale.

Possono presentare domanda i laureati dei corsi di laurea magistrale e specialistica in Storia dell’arte, i laureati in possesso di titoli del precedente ordinamento (Conservazione dei beni culturali) equiparati a quelli del nuovo ordinamento; e chi ha un titolo di studio conseguito presso università estere equipollente alla laurea specialistica o magistrale richieste.


[home page] [lo staff] [meteo]