torna alla homepage


Università di Udine, Dottorati di ricerca 2018/19,
pubblicato il bando: 10 corsi attivi per 79 posti


L’Università di Udine ha pubblicato il bando di concorso per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca con sede amministrativa presso l’ateneo friulano per l’anno accademico 2018/19 (34° ciclo). I corsi attivati sono 10, per un totale di 79 posti complessivi, di cui 68 coperti da borse di studio finanziate dall’Ateneo, dalle sedi convenzionate (Università di Trieste, Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, Fondazione Bruno Kessler), e da soggetti pubblici e privati.

Bando e istruzioni per la registrazione e la compilazione della domanda sono disponibili online all’indirizzo www.uniud.it/it/ricerca/
lavorare-nella-ricerca/dottorato/informazioni/ammissione-ai-corsi/
bandi-attivi
.  Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a dottorato.concorso.ammissione@uniud.it.

Le domande devono essere presentate entro le ore 14 di venerdì 20 luglio. Possono presentare domanda di partecipazione al concorso coloro che sono in possesso di un titolo di laurea magistrale, nonché titoli accademici, italiani o stranieri, equiparati. Possono inoltre partecipare al concorso coloro che conseguiranno tali titoli di studio entro il 31 ottobre 2018.

I corsi di dottorato attivati sono: Alimenti e salute umana (6 posti di cui 5 con borsa di studio); Scienze biomediche e biotecnologiche (10 posti di cui 9 con borsa di studio); Scienze e biotecnologie agrarie (7 posti di cui 6 con borsa di studio); Informatica e Scienze matematiche e fisiche (10 posti di cui 8 con borsa di studio); Ingegneria industriale e dell'informazione (6 posti di cui 5 con borsa di studio); Scienze dell'ingegneria energetica e ambientale (7 posti con borsa di studio); Scienze manageriali e attuariali (7 posti con borsa di studio); Scienze giuridiche (8 posti di cui 6 con borsa di studio); Studi linguistici e letterari (10 posti di cui: 8 con borsa di studio, 1 riservato a borsisti di stati esteri e 1 riservato a borsisti in specifici programmi di mobilità internazionale); Storia dell’arte, cinema, media audiovisivi e musica (8 posti di cui: 7 con borsa di studio, 1 riservato a borsisti di stati esteri).


[home page] [lo staff] [meteo]