torna alla homepage


All'Immaginario Scientifico di Trieste una
Notte al museo per conoscere Guglielmo Marconi
e scoprire come funziona la radio


“Non vi è distanza sulla Terra che le radiocomunicazioni non possano superare”: così Guglielmo Marconi commentava i suoi esperimenti e la sua scoperta, la radiotelegrafia senza fili. Per conoscere meglio l’inventore della radio, sabato 17 novembre 2018 l’Immaginario Scientifico di Trieste organizza una Notte Immaginaria per bambini da 7 a 11 anni, dedicata al pioniere delle radiocomunicazioni.

La straordinaria intuizione di Marconi è alla base delle tecnologia che oggi definisce il nostro mondo. Come arrivò all’idea di utilizzare le onde elettromagnetiche come mezzo per comunicare? Come portava avanti i suoi esperimenti e com’era il contesto storico e familiare di questo curioso e pratico autodidatta? I bambini avranno modo di ripercorrere le tappe più significative della sua vita e dei suoi esperimenti con attività interattive in museo, giochi, racconti e un laboratorio “sperimentale”. 

Dopo le avventure della serata i bambini si accamperanno, ognuno con il suo sacco a pelo, nelle sale del museo, per passare una notte speciale assieme a nuovi amici.

Il costo è di € 39,00 a bambino (€ 35,00 ridotto “fratello/sorella”).

Iscrizioni via mail all’indirizzo iscrizioni@immaginarioscientifico.it

Informazioni: 040224424, www.immaginarioscientifico.it


[home page] [lo staff] [meteo]