torna alla homepage


Il Rock/Punk Veneto diventa oggetto di "studio"

I brani dei Rumatera, gruppo veneto molto noto, diventano oggetto di un tutorial gratuito online di chitarrafacile.com, la maggiore community di aspiranti chitarristi in Italia.

I Rumatera sono assai noti in Veneto per il loro innovativo rock/punk che utilizza quasi esclusivamente il veneto come “lingua ufficiale”. I musicisti sono tutti della provincia di Venezia, ma il loro lavoro non è passato inosservato anche a livello nazionale, tanto da essere ospiti in diversi format radiofonici. In ogni loro concerto, ne hanno più di 450 all'attivo, sono seguiti da centinaia di giovani (ed anche meno giovani) che si entusiasmano con i loro pezzi più famosi, come “ Xente molesta”, “Quando te me vardi”, “No bevo più”.

Proprio per questo chitarrafacile.com, la prima community online di aspiranti chitarristi, che riunisce oltre 100.000 persone, e il suo ideatore David Carelse, veneto anche lui, hanno pensato di farli diventare “materia di studio”, pubblicando un tutorial online gratuito su Facebook e YouTube per imparare facilmente e velocemente a suonare le loro canzoni. E le richieste sono state da subito numerose, e non solo dal Veneto. Su Facebook poi il video è stato davvero molto apprezzato. 

“Sono onorato di avere come introduzione del nostro tutorial un loro video introduttivo, sono un loro grande fan e mi sono davvero divertito per questo progetto. Nella nostra community abbiamo diverse migliaia di veneti (e non solo di veneti) che ci hanno richiesto più volte di aiutarle a suonare i brani dei Rumatera, ho accolto molto volentieri queste richieste perché tra i loro pezzi ci sono esempi abbastanza semplici, che permettono di imparare facilmente da subito. Devo dire che i lavori dei Rumatera, anche se di facile ascolto e spesso divertenti, sono anche molto curati sul piano tecnico.”. - ha dichiarato David Carelse.

“In Veneto ci sono davvero migliaia di persone che amano la chitarra, di tutte le età, non per diventare musicisti professionisti, ma per divertirsi, da soli o insieme agli amici. La chitarra è forse lo strumento più amato dai veneti, perché permette di costituire compagnie, di accompagnare le serate. Chi ama “stripellare” la chitarra in fondo non vuole diventare famoso, ma divertirsi. E le canzoni dei Rumatera da questo punto di vista sono perfette.” - ha concluso.


[home page] [lo staff] [meteo]