torna alla homepage


Al via il ciclo di incontri "Appuntamenti
con il sapere: storia, arte, cultura, scienza,
tecnica e sensorialità del caffè"

Promossi dal'Associazione aMDC si svolgeranno a Trieste ogni secondo venerdi del mese. Ospite del primo appuntamento alle 17.30 all'Hotel Victoria, sarà Emanuele Rossi, tecnologo alimentare.

L’Associazione Museo del Caffè di Trieste ( aMDC) promuove un calendario di appuntamenti seminariali specifici a ingresso gratuito a partire dal 15 settembre prossimo sino a maggio 2018.

Obiettivo del ciclo di appuntamenti è quello di promuovere una cultura divulgativa sul caffè, amara bevanda d'uso quotidiano ma solo parzialmente conosciuta nella sua storia e nelle sue peculiarità. La filiera che conduce dal verde chicco alla corroborante tazzina dall aromatico color “nero” è molto interessante e variegata.

Con il supporto conoscitivo di eruditi esperti del settore il ciclo di incontri, dal titolo: "Cenacolo del caffè: incontri del venerdì a Trieste", si svolgeranno presso l'Hotel Letterario Victoria, via Oriani 2, con inizio alle 17.30 e con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il primo appuntamento di venerdì 15 settembre sarà condotta da Emanuele Rossi, tecnologo alimentare, laureato in scienze e tecnologie alimentari presso l’Università di Bologna e presso l’Università Complutense di Madrid (Spagna). Ha cumulato vari anni d’esperienza professionale in numerose e differenti produzioni alimentari, gestendo qualità, processi certificativi e studi analitici di miglioramento della conservabilità di alimenti. 

Ha tra le sue passioni il caffè, argomento della prima delle sue due tesi di laurea universitaria. Attualmente vive in Spagna, dove continua ad approfondire costantemente il tema del caffè, attraverso la lettura, lo studio e la formazione. 

Titolo del primi incontro "Il caffè e la torrefazione: la conosciamo veramente?”

Alla fine di ogni incontro, verranno offerti in degustazione dei dolcetti appositamente preparati e un buon caffè espresso.

L’iniziativa viene promossa dalla neo costituita Associazione Museo del Caffè. 

Trieste è città unica al mondo poichè annovera una completa filiera operativa del caffè. Ricordiamo pertanto che l'associazione "aMDC" consapevole di questo patrimonio, si rende contemporaneamente attiva in una gestione museale, a cui fa riferimento, aperta e trasversale nella società. L’acculturamento del fruitore è un processo democratico nelle scelte dei consumi, che egli può liberamente fare, se supportato da adeguate conoscenze. Questa è una delle strategie informative che desideriamo attuare nei momenti formativi del settore caffettiero.


[home page] [lo staff] [meteo]