torna alla homepage


Tre bianchi e un rosso dell’Alto Adige per l’inverno

Selezione Nals Margreid per celebrare il passaggio di stagione e accogliere il freddo.

Per dare il benvenuto alla stagione autunnale, la cantina vitivinicola altoatesina Nals Margreid propone quattro etichette ben rappresentative del territorio d’origine e ricche di profumi e sapori: Leiten Gewürztraminer 2020, Punggl Pinot Grigio 2019, Stein Sauvignon 2020 e Angra Pinot Noir 2020; rispettivamente tre bianchi e un rosso che, per complessità, struttura e gusto ben si adattano alle basse temperature in arrivo.

Leiten Gewürztraminer 2020
100% Gewurztraminer. Il mosto viene lasciato a fermentare per circa tre settimane in serbatoi di acciaio e, prima di essere imbottigliato, matura per altri cinque mesi circa su lieviti fini. Dal pranzo alla cena, Leiten è il vino giusto. Informale con i suoi profumi di ananas e kiwi, rosmarino e spezie, può ravvivare un light lunch a bordo piscina, può essere un allegro aperitivo con gli amici e può dare intensità e interesse a una cena in coppia. Rotondo e succoso di frutta esotica, sinuoso e versatile, è un prodotto che fa del piacere la sua arma di seduzione. Servito a una temperatura di 10°-12° C, il piacere aumenta se degustato con asparagi e uova o con una passatina di ceci e gamberi.

Punggl Pinot Grigio 2019
100% Pinot Grigio. Il mosto viene lasciato a fermentare per circa tre settimane in botti di legno da 30hl e matura, infine, per 8 mesi su lieviti fini. In Punggl troviamo tutta la freschezza e l’eleganza dei vini delle Alpi, un gioco di suggestioni ed emozioni che ricordano la montagna e il Mediterraneo e proiettano la mente dalle grandi altitudini al mare: un viaggio dei pensieri alla ricerca di terre inesplorate. I profumi sono quelli dolci e balsamici della purea di albicocca, del litchi e del timo fresco e l’assaggio regala pienezza e profondità con acidità e sapidità ben in risalto. Servito a una temperatura di 10°-12° C, stuzzica l’abbinamento con dolmades e souvlaki, pietanze tipiche della tradizione greca.

Stein Sauvignon 2020
100% Sauvignon Blanc. Il mosto fermenta per tre settimane in serbatoi di acciaio; prima dell’imbottigliamento, il vino matura per cinque mesi su lieviti fini. Il tripudio degli aromi, l’esotismo e gli spigoli. Stein non è un vino liscio e, ad ogni assaggio, svela il suo carattere indomito e di personalità. Ricco di sensazioni olfattive come erbe aromatiche, agrumi, chinotto, litchi e sambuco, in bocca esplode per spessore e sapidità, croccantezza e un’avvolgente spalla acida. E conquista per qualità e forza di gusto. Servito ad una temperatura di servizio di 10°-12° C e abbinato al pollo alla paprika o a una zuppa piccante di Sichuan, diventa un’esaltante e intrigante esperienza per il palato.

Angra Pinot Noir 2020
100% Pinot Noir. Il mosto fermenta in cisterne di acciaio con delicati rimontaggi, seguono fermentazione malolattica e maturazione per sette mesi in botti di legno da 40 hl. Pochi vini accarezzano i sensi con una tale intensità e solleticano la nostra fantasia, narrando storie di opulenza e regalità, senza mai rinunciare alla compostezza ed eleganza tipiche del vitigno. Le sensazioni sono quelle del velluto e il piacere ha la sostanza di un sogno. I profumi sono netti e decisi di lampone e ciliegia con una nota di pepe nero sul finale. All’assaggio è pieno, succoso, fresco e di buona persistenza. Temperatura ideale di servizio di 16°-18°, perfetto nell’abbinamento con pasta alla genovese o fegato di vitello alla romana.


[home page] [lo staff] [meteo]