torna alla homepage


CMS con Depfa Bank e FMS Wertmanagement
nel subentro della Regione Autonoma del
Friuli Venezia Giulia in cinque prestiti obbligazionari


CMS, tra i primi dieci Studi legali a livello internazionale, ha assistito Depfa Bank Plc ed il fondo sovrano tedesco FMS Wertmanagement, in relazione alla modifica degli accordi di cinque prestiti obbligazionari del valore di 44 milioni di euro e delle relative garanzie.

Nel dettaglio, l’operazione, che si caratterizza per l’innovatività della struttura, ha previsto il subentro della Regione Autonoma del Friuli-Venezia Giulia, come unico debitore, nei cinque prestiti obbligazionari originariamente emessi dalla Provincia di Udine. Tale operazione si è resa necessaria in seguito all'approvazione della legge regionale che ha disciplinato l’iter di soppressione di tutte le province del Friuli-Venezia Giulia.

Gli aspetti legali dell’operazione sono stati curati dall’Avv. Domenico Gaudiello (in foto), Partner dello Studio CMS e responsabile della practice di Finanza Pubblica, coadiuvato dal Counsel Avv. Mauro Iovino e dall’Associate Avv. Sebastian Roberti.

CMS

CMS è uno dei primi dieci studi legali internazionali per numero di professionisti (Am Law 2016 Global 100). Con 74 uffici in 42 paesi in tutto il mondo, per un totale di 7.500 professionisti e oltre 1.000 partners vanta una comprovata esperienza di consulenza a livello di giurisdizioni locali e internazionali e opera per conto di un’ampia gamma di aziende Fortune 500 e FT Europe 500, oltre che per la maggior parte delle società DAX 30. In Italia CMS è diventato sinonimo non solo di solidità, etica ed affidabilità ma anche di innovazione e rinnovamento. Con uffici a Roma e Milano, è attualmente composto da oltre 130 tra professionisti e collaboratori. Per maggiori informazioni: cms.law

[home page] [lo staff] [meteo]