torna alla homepage


Liquigas acquisisce il 100% di Friulanagas


Liquigas, società leader in Italia nella distribuzione di GPL e GNL per uso domestico, commerciale e industriale, e Friulanagas, una delle principali società di riferimento nell’importazione, stoccaggio, miscelazione e distribuzione di GPL in serbatoi, bombole e per autotrazione, annunciano di aver sottoscritto un accordo che prevede l’acquisizione del 100%del capitale di Friulanagas da parte di Liquigas. 

Grazie all’operazione Liquigas consolida la propria leadership in Italia, annoverando oltre 360.000 clienti in ambito domestico e industriale,e un fatturato aggregato post acquisizione di circa 500 milioni di euro.

L’acquisizione di Friulanagas rientra perfettamente nella strategia di crescita di Liquigas e di SHV Energy, gruppo operante a livello mondiale nella commercializzazione di GPL e GNL di cui Liquigas è interamente parte. Liquigas conferma il proprio percorso di espansione nel mercato italiano attraverso crescita organica e acquisizione di partner identificati per solidità dei fondamentali, modello di business consolidato e attenzione al territorio di riferimento.

Fondata nel 1969, Friulanagas vanta un posizionamento distintivo sul mercato: èl’unica azienda del settore in Friuli-Venezia Giuliaad avere il controllo di tutta la filiera, dall’approvvigionamento alla distribuzione, ed è operativa e presente anche in Veneto ed Emilia-Romagna. È una delle dieci aziende operanti in Italia dotate di un raccordo ferroviario interno a un proprio stabilimento. Friulanagas è una realtà industriale fortemente attenta alle necessità dei territori dove operae caratterizzata da un elevato e peculiare livello di qualità del servizio e fidelizzazione della clientela.

Andrea Arzà, Amministratore Delegato di Liquigas commenta: “Siamo molto soddisfatti dell’accordo conseguito con Friulanagas, una realtà imprenditoriale di eccellenza che è diventata con gli anni un punto di riferimento nell’industria del GPL in Italia, grazie all’esperienza di manager capaci e risorse professionali di altissimo profilo: un patrimonio che ha permesso all’azienda di raggiungere traguardi importanti e che Liquigas ha volontà di valorizzare. Siamo certi che insieme creeremo valore per i nostri clienti e per le comunità in cui operiamo”.

Aldo Italo Baruzzo, Presidente di Friulanagas aggiunge: “Il Consiglio di Amministrazione di Friulanagas esprime viva soddisfazione per l’accordo raggiunto con Liquigas: siamo certi che il suo management saprà valorizzare al meglio i traguardi raggiunti negli anni dalla nostra Azienda in termini di eccellenza del servizio percepito dal cliente finale, sicurezza dell’approvvigionamento eradicamento dei nostri marchi sul territorio”.

Liquigas riveste un ruolo fondamentale nel soddisfare il fabbisogno energetico del Paese in chiave sostenibile. GPL e GNL sono infatti caratterizzati da un mix di proprietà di forte interesse: a fronte di un alto potere calorifico, entrambi questi combustibili presentano bassi livelli di emissioni di CO2, polveri sottili e altri agenti inquinanti.

Liquigas e Friulanagas esprimono un ringraziamento alla famiglia Baruzzo per aver guidato l’azienda friulana attraverso un percorso di crescita di oltre cinquant’anni. Il suo contributo manageriale e la fiducia accordata a Liquigas sono stati di grande rilevanza per il raggiungimento dell’accordo che pone le basi per un ulteriore sviluppo del business.

Liquigas
Liquigas è il primo operatore sul mercato in Italia nella distribuzione di GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) e GNL (Gas Naturale Liquefatto). Con un fatturato di 473 milioni di euro nel 2019, Liquigas annovera circa 330.000 clienti in ambito domestico e industriale e detiene circa il 20% del mercato nazionale. L’azienda opera sul territorio attraverso 24 stabilimenti e depositi, circa 50 uffici vendita, 18 partecipate, una rete capillare di oltre 5.000 rivenditori bombole di GPL, una flotta di 200 autobotti di proprietà, 2 terminali marittimi e uno ferroviario.

Friulanagas
Friulanagas opera dal 1969 nel mercato del gas di petrolio liquefatto (GPL) ed oggi è leading player del nordest italiano del settore. Opera su tre depositi (Campoformido - UD, Campodoro - PD e Taglio di Po -RO) dotati dei più recenti presidi tecnologici e di sicurezza, autorizzati per lo stoccaggio di complessivi 2750 metri cubi di GPL, di cui 2350 nel solo stabilimento di Campoformido, dotato di raccordo ferroviario per l’importazione/esportazione internazionale di prodotto in totale indipendenza logistica rispetto ai competitors. L’azienda opera nel territorio del Friuli-Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna rifornendo sia un parco di piccoli serbatoi di proprietà installati presso clienti finali per uso domestico, agricolo, artigianale, commerciale, industriale/produttivo, che una rete capillare di oltre 600 rivenditori al dettaglio di GPL. confezionato in bombole, coprendo pertanto sia il segmento b. to c. che b. to b. Il marketing aziendale è da sempre focalizzato sul cliente finale, sulla qualità assoluta del servizio e sulla fidelizzazione del cliente, che si conferma essere una delle più alte del settore.

[home page] [lo staff] [meteo]