torna alla homepage


A Tiare Shopping nasce Tiare Chef Lab

Un progetto volto a valorizzare le realtà enogastronomiche locali con l’obiettivo di diventare punto di riferimento per gli appassionati di cucina.

Un progetto per valorizzare le eccellenze enogastronomiche locali con l’obiettivo di rendere il centro commerciale di Villesse un punto di riferimento per gli appassionati di enogastronomia. “Vogliamo che TIARE CHEF LAB - commenta Giuliana Boiano, Direttore dello shopping centre - diventi un punto di riferimento per tutte quelle realtà enogastronomiche del territorio desiderose di promuovere le proprie eccellenze, quindi molto più di uno spazio da utilizzare per eventi saltuari dedicati alla cucina. Il programma è ricco e comprende attività diverse che hanno come obiettivo quello di far vivere lo spazio a 360 gradi: showcooking, lezioni di cucina gratuite o a pagamento, corsi di degustazione, presentazioni di libri di cucina o attività di team building: sono solo alcuni degli appuntamenti che speriamo di realizzare. Siamo aperti e ricettivi e ci mettiamo a disposizione delle realtà enogastronomiche regionali affinché qui si sentano a casa e contribuiscano a rendere questo spazio vivo e attivo: è un progetto ambizioso su cui abbiamo investito molto e continueremo a farlo anche in futuro”.

I CORSI - TIARE CHEF LAB ospiterà fin da subito corsi dedicati all’enogastronomia locale: sono molte le realtà che hanno dimostrato fin da subito grande interesse per questo progetto, a partire dagli esperti chef della scuola Peccati di Gola che organizzeranno all’interno del laboratorio sia corsi a partecipazione gratuita che lezioni private a pagamento. “A TIARE CHEF LAB - dichiara Alessandra Molani di Peccati di Gola - vogliamo portare un’idea di cucina che non sia solo gara individuale di fornelli, o competizione tra impiattamenti scenografici, ma che si basi sulla convivialità e che metta l’accento sulla capacità del cibo di creare legami tra le persone: chi cucina e chi mangia, chi invita e chi è invitato, chi insegna e chi impara”. 

Oltre alla cucina verranno attivati anche dei corsi di degustazione di vino tenuti dal sommelier del ristorante “La Subida” Michele Paiano. “Il mio ruolo all'interno di questo gruppo - commenta Paiano - sarà quello di dare un contributo a migliorare la propria conoscenza sulla bevanda mito che è il vino. Attraverso dei mini corsi di avvicinamento affronterò temi semplici come il saper aprire una bottiglia fino ad arrivare a scoprire varietà e peculiarità enologiche del nostro territorio. Insomma ogni lezione sarà sempre diversa e sempre più curiosa”. 

TIARE CHEF LAB è a disposizione di tutte quelle aziende che vogliono raccontarsi e raccontare la propria passione per l’enogastronomia, condividendo un progetto concreto di valorizzazione.

COOKING LESSONS E SHOWCOOKING - Il programma di TIARE CHEF LAB verrà arricchito grazie al coinvolgimento del “El beker”, giornalista gastronomico e volto televisivo Fabrizio Nonis che porterà nel centro commerciale di Villesse showcooking settimanali secondo il format televisivo “Stars Cooking Academy” nel corso dei quali verranno trattati temi gastronomici e culinari, diversificati per ogni sessione.
Nonis curerà la direziona artistica dei vari appuntamenti e garantirà la presenza, una volta al mese, di uno chef noto al grande pubblico. Si comincerà proprio sabato 7 e domenica 8 ottobre con gli eventi di inaugurazione che vedranno protagonisti, oltre allo stesso Nonis, anche gli chef Simone Rugiati, Mattia Poggi, Roberto Valbuzzi e Stefano Buttazzoni, per poi continuare con Hirohiko Shoda il 26 Ottobre, Luisanna Messeri il 14 dicembre e altri personaggi noti. Tutti i venerdì mattina Fabrizio Nonis sarà di supporto alle lezioni che si terranno a TIARE SHOPPING, attraverso il brand "Cuciniamo con...la Carnia" di Veronica Defilippis. 

“Sono felice e onorato - afferma Fabrizio Nonis - che TIARE SHOPPING mi abbia scelto come Art Director di questa fase di lancio di TIARE CHEF LAB. Un’idea che mi ha conquistato subito grazie al valore emotivo che mi ha trasmesso: mi piacciono i progetti ambiziosi che abbiano una storia da raccontare e un ricordo da lasciare.
Prima di tutto - continua Nonis - sono figlio del mio territorio e desidero far scoprire questo mio essere attraverso le tipicità gastronomiche della mia terra. 

“Stars Cooking Academy” è un’accademia grazie alla quale persone normalissime possono entrare in contatto con i personaggi di spicco della cucina italiana con l’obiettivo di imparare la cultura gastronomica nostrana direttamente dai maestri del settore. 

A TIARE CHEF LAB porteremo un ventaglio di offerte che spazia a 360 gradi: dalle lezioni con gli chef famosi e altamente qualificati a una serie di prodotti del territorio da conoscere e valorizzare. Non dimenticando mai che la cucina è un’arte da condividere che abbraccia tutti: non è niente di mostruoso o inarrivabile e qui lo dimostreremo”. 

L’EVENTO DI INAUGURAZIONE - Anche l’evento di inaugurazione di TIARE CHEF LAB è stato pensato con lo scopo di rendere protagonisti i visitatori dello shopping centre. Un contest lanciato sulla pagina Facebook ufficiale di TIARE SHOPPING ha individuato i dieci fortunati che sabato 7 ottobre alle 15 parteciperanno a una lezione di cucina tenuta da Simone Rugiati, uno degli chef più creativi e famosi del momento, volto del programma televisivo “Cuochi e Fiamme” in onda su La7. Rugiati, dopo aver tenuto la lezione esclusiva, sarà protagonista alle 16.30 di uno showcooking riservato a tutti all’interno di Piazza Maravèe e concluderà la giornata con un meet&greet durante il quale firmerà autografi e farà le foto di rito.

Domenica 8 ottobre, invece, gli eventi inizieranno già alle 11 con lo chef Stefano Buttazzoni che proporrà uno Showcooking, in Piazza Maraveè, legato al brand "Cuciniamo con..la Carnia" di Veronica Defilippis. Dalle 14.30 lezione di cucina dello chef Roberto Valbuzzi famoso per le sue partecipazioni alla “Prova del Cuoco”, “Hollyfood” e “Alice TV”. Dalle 16.30 invece spazio a Mattia Poggi, chef formato da Gualtiero Marchesi e Fabio Fauraz e conduttore di programmi televisivi come “A modo mio”, “Mattia detto fatto” e “Mattia on tour”, tutti in onda su Alice TV, canale di cui è responsabile editoriale. Entrambe le lezioni saranno riservate ad altri 20 fortunati (dieci per sessione) scelti tra i partecipanti al contest lanciato su Facebook.

Dopo aver tenuto le lezioni esclusive Mattia Poggi e Roberto Valbuzzi si trasferiranno in Piazza Maravèe dove, alle 17.45, proporranno uno showcooking a quattro mani e dalle 19 incontreranno i fan per autografi e foto di rito.


[home page] [lo staff] [meteo]