torna alla homepage


Cassa depositi e prestiti e Poste Italiane:
firmato nuovo accordo sul risparmio postale

Nel triennio 2018-2020, prevista una remunerazione annua in favore di Poste Italiane compresa tra un minimo di 1,55 miliardi di euro e un massimo di 1,85 miliardi di euro, a fronte di obiettivi di raccolta concordati.

A seguito delle delibere assunte dai Consigli di Amministrazione di Cassa depositi e prestiti Spa (“CDP”) e di Poste Italiane Spa (“Poste Italiane”), si č proceduto alla sottoscrizione dell’accordo concernente il servizio di raccolta del risparmio postale per il triennio 2018-2020 (“Accordo”). L’Accordo č stato firmato dall’A


[home page] [lo staff] [meteo]