torna alla homepage


Caro autore, ti scrivo ANCH’IO…: in occasione
della 25ª edizione di pordenonelegge il piacere
della scrittura spetta ai lettori


Le parti si invertono, e per una volta il piacere della scrittura spetta ai lettori, mentre saranno scrittori e scrittrici a leggere le recensioni in forma di lettera di chi racconta le loro opere: in occasione della 25ª edizione di pordenonelegge esordisce il contest rivolto al pubblico di ogni età, dai 15 ai 101 anni: “Caro autore, ti scrivo ANCH’IO…”, concepito sulla scia dello storico concorso per le ragazze e i ragazzi 11-14enni, si focalizza sulle opere di Eraldo Affinati, Enrico Galiano, Helena Janeczek e Romana Petri: quattro autori amatissimi dal pubblico, protagonisti della imminente edizione del festival, in programma dal 18 al 22 settembre 2024. La proposta è di scrivere una recensione sotto forma di lettera all’autore: e in effetti capita che un libro muova nei lettori sentimenti talmente forti, da voler poterne parlare con il suo autore, telefonargli nel cuore della notte o incontrarlo in un pomeriggio piovoso, davanti un caffè, per condividere quelle emozioni, per fargli delle domande, per dirgli cosa pensiamo davvero della sua opera.

Adesso, finalmente, con “Caro autore, ti scrivo ANCH’IO…”, questo è possibile. I quattro libri scelti per la prima edizione del contest sono: Le città del mondo (Feltrinelli, 2024) di Eraldo Affinati, Una vita non basta (Garzanti, 2024) di Enrico Galiano, Il tempo degli imprevisti (Guanda, 2024) di Helena Janeczek, Tutto su di noi (Mondadori, 2024) di Romana Petri. Intorno a queste quattro opere i lettori più appassionati potranno liberare curiosità e creatività con la propria recensione sotto forma di lettera all’autore, da inviare però entro e non oltre lunedì 26 AGOSTO 2024».

Eraldo Affinati nel suo libro racconta trecento città del mondo, cercando di penetrare lo spirito del nostro tempo attraverso i viaggi e i paesaggi urbani; Enrico Galiano parla nel suo romanzo delle paure che ci impediscono di essere felici, attraverso la storia del giovane Teo; Helena Janeczek ripercorre il Novecento e l’eredità irrisolta del secolo passato con un racconto corale e Romana Petri ci parla di Marzia, che avanza impavida come un cowboy, o meglio come la donna libera che ha sempre voluto essere. Per partecipare a “Caro autore, ti scrivo ANCH’IO...” basta accedere al sito www.pordenonelegge.it e registrarsi alla sezione mypnlegge, quindi compilare l’apposito form nel quale andrà inserito l’elaborato. Il testo dovrà avere tassativamente una lunghezza massima di 3500 battute spazi inclusi. Le recensioni dovranno pervenire entro e non oltre il 26 agosto 2024. Le lettere verranno valutate da una Giuria composta da Odette Copat, Monia Merli, Federica Pivetta, Francesca Violi e Alberto Garlini. Saranno selezionati i primi tre “critici” per ciascun titolo, si aggiudicheranno la pubblicazione del loro lavoro sul sito www.pordenonelegge.it. Le lettere pervenute – che saranno consegnate agli autori a cui sono rivolte - rappresenteranno un importante riferimento per la conduzione degli incontri.

È per gli under 15 torna lo storico contest “Caro autore, ti scrivo ...”, che ha ispirato quest’anno la sua declinazione “adulta”: gli autori protagonisti dell’edizione 2024 sono Federico Appel e Luca Malagoli con il graphic novel Telemark. Sabotaggio all’atomica (Sinnos, 2024), Vichi De Marchi per Chiamami Giulietta (Feltrinelli, 2024), Yorick Goldewijk con Il cinema dei film mai girati (Gallucci Bros, 2023) e Simone Saccucci per L’ultima ferita (EDT Giralangolo, 2023). Anche in questo caso le recensioni vanno concepite in forma di lettera indirizzata all’autore o all’autrice, e dovranno arrivare entro domenica 1° settembre 2024 attraverso il sito www.pordenonelegge.it e registrandosi alla sezione mypnlegge. Sono ammesse le studentesse e studenti delle Scuole Secondarie di I grado di tutta Italia, di età compresa fra 11 e 14 anni. I primi tre “critici in erba” per ogni titolo si aggiudicheranno la pubblicazione del proprio lavoro sul sito www.pordenonelegge.it, riceveranno una pergamena autografata dall’autore recensito e una selezione di libri pubblicati dagli editori che rientrano nella rosa degli autori in concorso. Tutte le lettere pervenute verranno anche consegnate agli scrittori ai quali sono rivolte, e saranno di riferimento per gli incontri nel corso di pordenonelegge 2024». 


[home page] [lo staff] [meteo]