torna alla homepage


Santiago, vía Francigena... i cammini spirituali che piacciono tanto: a Pordenone un ciclo di incontri


E’ racchiuso nel titolo “Le vie dell’anima. Storia, itinerari e suggestioni del viaggio” il ciclo di incontri al via a Pordenone, alla scoperta di alcuni dei cammini spirituali europei più percorsi e in grado ancor oggi, a distanza di molti secoli dal Medioevo – età in cui presero il via i grandi spostamenti - di esercitare grande fascino in un vastissimo numero di persone. Tanto da indurre a pensare che, al di là delle estrazioni culturali e dei credi di ognuno, questo tipo di esperienza abbia una forte connotazione simbolica in grado di influenzare l’identità̀ più profonda dell’individuo. 

Organizzato dall’associazione Thesis di Pordenone, a cura di Claudio Cattaruzza, in collaborazione con la Biblioteca civica cittadina (dove si terranno le tre serate) e la libreria Quo Vadis, il ciclo – percorso culturale fra luoghi, itinerari e curiosità - si aprirà giovedì 26 ottobre, alle 18, con Maria Serena Mazzi, professoressa ordinaria di storia medievale e autrice di vari libri che, con l’intervento “Andare per il mondo: viaggi e viaggiatori nel Medioevo”, condurrà il pubblico fra quell’umanità itinerante che ogni giorno, in cammino, affrontava disagi e pericoli , l’ignoto e genti estranee, diverse e ostili, senza mai sostare,ampliando orizzonti geografici e conoscenze.

La mia Francigena”, ovvero perché scegliere di percorrere 913 chilometri a piedi su un itinerario di pellegrinaggio antichissimo? Lo racconterà giovedì 2 novembre, sempre alle 18, Andrea Vismara, musicista, compositore, fotografo, da sempre camminatore e montanaro, che nei mesi di giugno e luglio 2015 ha percorso la via Francigena dal Monginevro a Roma e da questa esperienza di pellegrinaggio ne ha tratto un diario di viaggio e una cospicua documentazione fotografica diventati un libro, La mia Francigena (2016, edizione dei Cammini).

Giovedì 9 novembre, ancora alle 18, la serata sarà dedicata al Cammino di Santiago, uno fra i luoghi che, indipendentemente dalle convinzioni, dalla storia, dalle mode, attira ogni anno centinaia di migliaia di persone di diversa provenienza. C’è chi lo fa per curiosità intellettuale, chi per motivi spirituali, chi per voglia d’avventura o per sfida personale.

Tutti, però, con l’intento di vivere un’esperienza unica, incurante del trascorrere del tempo... Ne parlerà Luciano Callegari, autore di diverse pubblicazioni e guide, che ha percorso più volte i diversi cammini che portano a Santiago e nel 2001 ha creato www.pellegrinando.it, il primo e più importante sito informativo italiano sul Cammino di Santiago.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Per informazioni: Biblioteca civica di Pordenone , tel. 0434 392970 - biblioteca@comune.pordenone.it  

Thesis Associazione Culturale, www.thesis-pn.it


[home page] [lo staff] [meteo]