torna alla homepage


Laboratori per tutti con l'UTE a Sacile, Caneva, Polcenigo: lingue, balfolk, informatica, yoga della risata


Prima settimana di avvio dei laboratori per l’UTE di Sacile, che attiva i Corsi a frequenza settimanale, nelle varie discipline che riguardano l’informatica, le lingue, la creatività e le varie tecniche artistiche, senza dimenticare salute e benessere.

Molte le novità introdotte da quest’anno, grazie al soffio del “Vento” che ispira i Corsi UTE, articolati fin da subito in tutte le sedi di attività dell’Associazione, tra Sacile e l’Altolivenza nei Comuni di Caneva, a Villa Frova, e Polcenigo, presso la Biblioteca Civica di Coltura.

Già praticamente sold-out i laboratori di Pittura acrilica e Disegno (quest’ultimo pensato già su una durata annuale, con lezioni fino a maggio 2018), partono con ottimo riscontro le lezioni di informatica su smartphone e tablet, che dopo una prima sperimentazione lo scorso anno, hanno riscontrato subito il gradimento degli allievi, al passo con le nuove esigenze della tecnologia. E per chi vuole mettere alla prova la propria creatività digitale, è disponibile un corso di fotoritocco (dall’11 ottobre), con programmi alla portata anche dei meno esperti, ma in grado di soddisfare le elaborazioni di immagini per creare i propri album personalizzati.

Le lingue sono da sempre uno dei punti forti dell’UTE, che propone quest’anno corsi ancora più personalizzati, anche con l’aiuto delle attrezzature della sala informatica per usufruire di maggiori contenuti multimediali, l’ascolto e le esercitazioni individuali e di gruppo: inglese, tedesco, francese e spagnolo sono già calendarizzati su più livelli, tra grammatica e conversazione (dal 10 ottobre in poi), con la novità della proposta di potenziamento di inglese e tedesco anche per ragazzi (dal 17 ottobre).

Nuovissimi, e dedicati agli amanti delle ingue ma anche ai curiosi di culture lontane e di scritture tutte da scoprire, i corsi di giapponese, russo (dall’11 ottobre) e cinese (dal 17 ottobre). Insegnanti specializzati, lezioni che mescoleranno aspetti linguistici con approfondimenti storici, di costume e società, per un approccio diverso, che promette comunque obiettivi e risultati precisi: un’esperienza da non perdere.

La lingua inglese sarà una delle proposte laboratoriali anche della sede di Caneva, dove dal 30 ottobre sarà ospitato anche un corso di mosaico base, su tecnica antica. A Polcenigo invece dall’11 ottobre si viaggia attraverso le danze di gruppo europee con il Balfolk, ottima disciplina non solo per gli appassionati della musica e del ballo, ma anche come “movimento dolce” e attività di gruppo per tutti, giovani e meno giovani, senza il vincolo del ballo di coppia.

Ed infine, ancora pensando al benessere psico-fisico, lo Yoga della Risata è pronto a fare il suo ingresso all’UTE di Sacile dal 12 ottobre: un’ora di training la settimana, per imparare la disciplina benefica della risata, che, secondo studi medici ormai consolidati, è in grado di apportare benefici specifici, stimolando respiro e circolazione sanguigna e mettendo in circolo le endorfine, ovvero “gli ormoni della felicità”.

Informazioni ed iscrizioni per tutti i Corsi presso la Segreteria UTE a Sacile (da lun a gio h15-18.30): tel. 0434 72226 – info@utesacile.it 

http://utesacile.blogspot.com 


[home page] [lo staff] [meteo]