torna alla homepage


Giornate Europee del Patrimonio: alla Biblioteca Stelio Crise la mostra bibliografico-documentaria "Un Fiume di Storie: documenti, immagini e libri dell’impresa fiumana"


La Biblioteca statale Stelio Crise partecipa all’edizione 2020 delle Giornate Europee del Patrimonio con l’inaugurazione della mostra bibliografico-documentaria Un Fiume di Storie: documenti, immagini e libri dell’impresa fiumana, a cura di Fabio Todero e Raoul Pupo.

L’esposizione, organizzata in occasione del centenario dell’Impresa (1919-1920), prevede un duplice percorso: da una parte saranno esposti pannelli che affrontano alcuni dei suoi nodi più significativi, insieme ad una piccola scelta di testi dell’epoca e a splendide immagini fotografiche; dall’altra, sarà possibile vedere documenti d’archivio e materiali bibliografici, ma anche immagini e cimeli che consentono di ripercorrere le tappe principali dei 500 giorni dell’occupazione dannunziana di Fiume. 

In perfetta sintonia con il tema delle Giornate Europee di quest’anno “Heritage and Education – Learning for Life” e lo slogan scelto dal MiBACT “Imparare per la vita”, la mostra offre un percorso espositivo chiaro e con un approccio didattico, mettendo a valore il patrimonio di diversi Istituti e luoghi della cultura, per trasmettere,in particolare alle nuove generazioni, la conoscenza di un evento storico problematico ma significativo per questo territorio e le vicende della frontiera adriatica.

La mostra è promossa dalla Biblioteca statale Stelio Crise di Trieste e dall’Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell’Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia, con la collaborazione della Società di Studi Fiumani e dell’Archivio di Stato di Trieste. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Trieste e ha visto inoltre la partecipazione del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Trieste, del Consorzio Culturale del Monfalcone / Ecomuseo Territori, della Deputazione di Storia Patria per la Venezia Giulia e dei ragazzi dell’Enaip di Pasian di Prato che con i loro insegnanti hanno curato la grafica dei pannelli espositivi. 

L’iniziativa conclude il progetto Un Fiume di storie che, nei mesi tra settembre e dicembre 2019, ha visto svolgersi presso la Biblioteca numerose e partecipate conferenze nonché una mostra ed una serie di incontri promossi a Ronchi dei Legionari dal Consorzio Culturale del Monfalcone / Ecomuseo Territori e dal Comune di Ronchi.

L’evento inaugurale sarà introdotto da Francesca Richetti, Direttore della Biblioteca statale Stelio Crise, e illustrato dagli storici e curatori Raoul Pupo e Fabio Todero.

Nel rispetto delle norme di sicurezza e di tutte le prescrizioni anti-contagio, la partecipazione all’evento inaugurale sarà consentita ad un massimo di 30 persone e solo su prenotazione scrivendo a: 
bs-scts.info@beniculturali.it
o telefonando allo 040 300725

La mostra, allestita nelle sale espositive del secondo piano, sarà visitabile fino al 20 novembre sempre su prenotazione: 
lunedì – venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00; 
sabato dalle 10.00 alle 12.00. 
Ingresso gratuito.

https://bibliotecacrise.beniculturali.it/


[home page] [lo staff] [meteo]