torna alla homepage


All'Antico Caffè San Marco la presentazione del libro "Sbornie sacre, sbornie profane" di Claudio Ferlan


Mercoledì 26 settembre alle ore 18.00 all'Antico Caffè San Marco. Libreria e ristorante la prof.ssa Giovanna Paolin presenta il libro di Claudio Ferlan "Sbornie sacre, sbornie profane", alla presenza dell'autore.

«L’alcol è diventato tra le nostre mani pure un’arma formidabile, poiché le nazioni del nuovo mondo sono state domate e distrutte più dall’acquavite che dalle armi da fuoco»
Jean Anthelme Brillat-Savarin, 1825

Stivate di barili colmi di bevande alcoliche e di uomini pronti a svuotarli: le navi che dai porti del Vecchio Continente salparono alla volta delle Americhe portarono in quei luoghi un nuovo sapere alcolico.

Inclini al bere, educati alla mistica del vino, frequentatori di taverne, i colonizzatori incontrarono dall'altra parte del mondo culture indigene tra loro molto diverse, che avevano stabilito nei secoli rapporti complessi con una vasta serie di prodotti fermentati, rapporti in cui il rituale dell'ubriachezza poteva a volte assumere un carattere di sacralità.

Dall'impatto sorsero nuovi modi di bere all'eccesso: sbornie epocali, malsane, curative, profetiche, battagliere, mortali, punibili, estatiche, comuni, solitarie, artistiche, visionarie, sacre, profane.

Claudio Ferlan è ricercatore presso l’Istituto storico italo-germanico della Fondazione Bruno Kessler. Si occupa di storia del cristianesimo nella prima età moderna, con particolare riferimento alla Compagnia di Gesù come soggetto missionario in Europa e nel Nuovo mondo. 

ANTICO CAFFE' E LIBRERIA SAN MARCO
VIA CESARE BATTISTI 18
34125 TRIESTE
TEL 040 0641724


[home page] [lo staff] [meteo]