torna alla homepage


Ecco che inizia l'anno delle discipline analogiche




L'analogista -titolo professionale al quale si accede dopo aver completato il percorso di studi presso l'Università Popolare delle Discipline Analogiche (www.upda.it) ed aver sostenuto i relativi esami- è dunque un operatore del benessere olistico formato nelle discipline analogiche il cui obiettivo primario è quello di migliorare la qualità della vita delle persone. L'analogista dunque non cura e non prescrive terapie, ma -rimanendo nel suo ambito di competenze- lavora sui meccanismi che regolano l'inconscio e l'emotività dell'individuo. Non è un medico, uno psicologo o un counselor, anche se molti medici, psicologi e counselor sono analogisti. (AJ-Com.Net).

[home page] [lo staff] [meteo]