torna alla homepage


CinemaCity Lignano: programmazione
dal 21 al 25 ottobre


UN DIVANO A TUNISI

MERCOLEDÌ 21 OTTOBRE ORE 21:00


Regia Manele Labidi

Genere Commedia

Durata 87 min

Con Golshifteh Farahani, Majd Mastoura, Hichem Yacoubi, Moncef Ajengui, Ramla Ayari, Amen Arbi, Feryel Chammari

Selma Derwich, psicanalista trentacinquenne, lascia Parigi per aprire uno studio nella periferia di Tunisi, dov’è cresciuta. Ottimista sulla missione, Selma deve scontrarsi con la diffi denza locale, l’amministrazione indolente e un poliziotto troppo zelante che la boicotta. A Tunisi la gente si confessa nelle vasche dell’hammam o dal parrucchiere e Selma offre una terza via, un luogo protetto per prendersi cura di sé..

BLACK&WHITE PER FELLINI

SABATO 24 OTTOBRE ORE 20:30
SABATO 24 OTTOBRE 2020 - ore 20:30


INAUGURAZIONE MOSTRA
8 e 1/2 IL VIAGGIO DI FELLINI
fotografie di Gideon Bachmann

CONCERTO
ROTA vs FELLINI
BATTAGLIA DI PIANOFORTI
dei Maestri Antonio Faraò
e Bruno Cesselli

INCONTRO CON
Sandra Milo

PROIEZIONE DEL FILM
8 e 1/2
in versione restaurata

100 CANDELINE PER FEDERICO: BRINDISI E DOLCE PER TUTTI!
prenotazione obbligatoria, posti limitati  
cinecitylignano@gmail.com
  
entro le ore 13 di venerdì 23 ottobre

Dress code: Black & White

TRASH, LA LEGGENDA DELLA PIRAMIDE MAGICA

DOMENICA 25 OTTOBRE ORE 16:00


Regia Francesco Dafano, Luca Della Grotta

Genere Animazione

Durata 90 min

Scatole, bottiglie, latte. Rifi uti. Abbandonati, ignorati da chiunque. Inerti. Finché non cala la notte... Slim è una scatola di cartone rovinata. Vive in un mercato, con l’amico Bubbles, una bottiglia da bibita, e altri compagni, nascondendosi dai Risucchiatori, gli aspiratutto addetti alla pulizia. Slim è rassegnato, non crede più in nulla, neanche alla leggenda della Piramide Magica, un luogo mitico in cui è possibile per i rifi uti avere una seconda possibilità!

LACCI

DOMENICA 25 OTTOBRE ORE 18:00


Regia Daniele Luchetti

Genere Drammatico

Durata 120 min

Con Alba Rohrwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante, Giovanna Mezzogiorno, Silvio Orlando, Adriano Giannini

In un passato lontano, Aldo ha tradito Vanda e abbandonato i suoi fi gli a Napoli. A Roma ha ricominciato con Livia, una collega e una ‘voce’ più gentile. Vanda tenta il suicidio, Aldo non cede al ricatto ma qualche anno dopo torna a casa e riannoda i lacci sciolti. Aldo e Vanda escono intatti dalla crisi ma è solo apparenza. A guardarli da vicino le crepe e le riparazioni saltano agli occhi. La débâcle è dietro l’angolo?


[home page] [lo staff] [meteo]