torna alla homepage


Cinecity Lignano: programmazione
dal 16 al 22 febbraio


GREEN BOOK

SABATO 16 FEBBRAIO ORE 21:00
DOMENICA 17 FEBBRAIO ORE 17:30


Genere Drammatico, Commedia 

Regia Peter Farrelly

Con Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Don Stark, P.J. Byrne, Sebastian Maniscalco

Durata 130 min.

New York, 1962. Tony fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere e ha moglie e due figli da mantenere. L’occasione si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti attraverso gli Stati del Sud. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un’epoca in cui la pelle nera non era benvenuta. E che Tony, italoamericano cresciuto con l’idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo. Candidato a 5 premi Oscar!

REMI

DOMENICA 17 FEBBRAIO ORE 15:30


Regia Antoine Blossier

Genere Drammatico, Family 

Con Maleaume Paquin, Daniel Auteuil, Ludivine Sagnier, Jonathan Zaccaï, Nicholas Rowe

Durata 105 min.

Remi vive in campagna insieme alla madre, mentre il padre Gerolamo lavora lontano come tagliapietre. Quando Gerolamo si ferisce in un incidente la madre si trova costretta a vendere il loro unico bene, una mucca di nome Rosetta che è anche la migliore amica di Remi. È allora che Gerolamo rivela a Remi di non essere il suo vero padre ma di averlo trovato a Parigi, dove era stato abbandonato, e gli comunica che intende portarlo all’orfanotrofio, dato che non può più provvedere a lui.

NON CI RESTA CHE IL CRIMINE

MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO ORE 21:00


Regia Massimiliano Bruno

Genere Commedia

Con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Massimiliano Bruno

Durata 102 min

Moreno e Sebastiano, Ginafranco e Giuseppe sono amici di vecchia data. Un giorno, nel tentativo di sfuggire a Gianfranco, Moreno, Sebastiano e Giuseppe si infilano in un cunicolo spaziotemporale che li catapulta all’epoca in cui erano bambini: il giugno 1982. E poiché l’ultimo grande progetto per “fare i soldi con la pala” di Moreno era guidare un tour dei luoghi frequentati dalla Banda della Magliana, è proprio fra i componenti di quella banda criminale anni ‘80 che i nostri eroi si ritrovano all’uscita del cunicolo.

MARATONA DI NEW YORK

TEATRO

VENERDÌ 22 FEBBRAIO ORE 20:45


Di Eduardo Erba

Regia Andrea Bruno Savelli

Con Fiona May e Luisa Cattaneo, produzione Teatrodante Carlo Manni

Tra i capisaldi della drammaturgia, Maratona di New York rappresenta una sfida recitativa. In questo nuovo allestimento la sfida viene affidata a due donne. Da una parte la leader, nella corsa come nella vita, determinata e sicura; dall’altra la sua amica, più insicura, legata ad un passato dal quale non riesce a separarsi. Le due sviluppano una rincorsa verbale lungo un percorso che, tra ostacoli, fatica, ricordi, tempo e spazio sospesi, celebra sentimenti autentici e suggella un’amicizia


[home page] [lo staff] [meteo]