torna alla homepage


Aperto il 12° Premio Internazionale per
la Sceneggiatura Mattador e presentato il catalogo
della mostra "10 Anni di Premio d’Artista"

Il Premio invita i giovani tra i 16 e 30 anni a scrivere e illustrare il cinema.

Torna l’appuntamento con Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR, giunto alla sua 12a edizione. L’apertura ufficiale del Premio si è tenuta oggi a Trieste all’Auditorium del Museo Revoltella. Con l’occasione è stata presentata la pubblicazione “10 Anni di Premio d’Artista Mattador”. 

Alla presentazione sono intervenuti: Giorgio Rossi, Assessore alla Cultura del Comune di Trieste e Laura Carlini Fanfogna, Direttrice Civici Musei e Biblioteche del Comune di Trieste, che nel ricordare l’esposizione dedicata al decennale del Premio ha sottolineato "Una mostra che vede la collaborazione del Premio Mattador e del Museo Revoltella, uniti nel presentare al pubblico dieci opere di valenti artisti contemporanei ispirate dalla figura di Matteo Caenazzo, giovane creativo prematuramente scomparso. Dieci talenti impegnati ad esplorare le diverse declinazioni della creatività autoriale per ricordare un giovane promettente ed incoraggiare altri giovani di valore".

Dopo i saluti istituzionali, sono intervenuti: Riccardo Caldura, curatore della mostra e del catalogo “10 anni di Premio d’Artista Mattador”, Fabrizio Borin, direttore artistico Premio Mattador, Mauro Rossi, responsabile EUT Edizioni Università Trieste, Pietro Caenazzo, presidente e Laura Modolo vicepresidente Associazione Mattador, insieme agli autori dei testi, Massimo Degrassi (Docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Trieste) ed Elena Bertocchi (insegnante di Storia dell’Arte al Liceo artistico Nordio di Trieste) e all’artista Serse Roma (autore del 1° Premio d’Artista Mattador). 

L’incontro è stato coordinato da Pierluigi Sabatti, Presidente del Circolo della Stampa di Trieste.

PREMIO MATTADOR
Il Premio è dedicato alla memoria di Matteo Caenazzo, giovane triestino prematuramente scomparso nel 2009, ed è indirizzato ai ragazzi italiani e stranieri dai 16 ai 30 anni che vogliono scrivere e illustrare il cinema. Perché proprio il cinema e in particolare la sceneggiatura erano il grande sogno e progetto di Matteo. Il Premio è un invito a scrivere soggetti e sceneggiature che riescano a raccontare storie coinvolgenti, espresse con spirito libero, secondo l’idea e la poetica di Matteo.

Quattro le sezioni del Premio: Premio MATTADOR alla migliore sceneggiatura per lungometraggio (euro 5.000), al miglior soggetto (borsa di formazione e 1.500 euro), CORTO86 alla migliore sceneggiatura per cortometraggio (borsa di formazione e realizzazione del corto), DOLLY “Illustrare il cinema” alla migliore storia raccontata per immagini (borsa di formazione e possibilità di un ulteriore premio di euro 1.000 in base al percorso e al risultato). 
I vincitori avranno accesso a percorsi formativi dedicati e saranno affiancati da professionisti del settore. Tutti i partecipanti possono accedere a lecture, masterclass e convegni dedicati al cinema e alla sceneggiatura.
Alcune tra le sceneggiature premiate hanno la possibilità di essere pubblicate nei volumi della collana Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura (Edizioni EUT/Mattador).
Con la dodicesima edizione il Premio Mattador introduce una quota d'iscrizione al Concorso. 
“Una cifra simbolica – dichiara il presidente Pietro Caenazzo - ma che ci aiuterà a rafforzare e sviluppare le attività a sostegno dei giovani autori e ad affrontare le crescenti spese amministrative e organizzative legate al Premio”.

PREMIO D’ARTISTA 
Con l’intento di sensibilizzare i giovani alle diverse forme di espressione artistica, Mattador si impegna nella promozione e nella diffusione di iniziative legate all’arte contemporanea. Ai vincitori, fin dalla prima edizione, viene così donato il Premio d’Artista come riconoscimento del loro valore e incoraggiamento per continuare a credere in quello che fanno, proprio come ci ha creduto ogni giorno Matteo. 
Nella splendida cornice del Museo Revoltella, che ha ospitato la mostra dei Premio d’Artista 2010-2019 in occasione dei festeggiamenti del decennale di Mattador, è stato presentato ufficialmente il catalogo “10 Anni di Premio d’Artista Mattador”, frutto della storica collaborazione con EUT Edizioni. Una prestigiosa pubblicazione che vede le opere di dieci tra i maggiori esponenti dell’arte contemporanea, per la prima volta insieme, accompagnate da una selezione dei lavori di Matteo. 

Gli autori e le loro tirature a stampa fine art giclée, in esemplari numerati e firmati, per le varie edizioni del Premio fra il 2010 e il 2019 sono: Serse, Sergio Scabar, Stefano Graziani, Massimo Pulini, Massimo Kaufmann, Luigi Carboni, Massimo Bartolini, Remo Salvadori, Hans Op de Beeck, Loris Cecchini. Ognuno, nell’autonomia della propria personale ricerca, ha permesso al lavoro di Matteo di continuare nel tempo. A questi artisti si aggiunge Sabrina Mezzaqui autrice dell’undicesimo Premio d’Artista, una tiratura di stampe giclée da foto con intervento di perline e filo intitolata “Quale segreto anima la danza silenziosa delle lucciole?”.
In attesa di scoprire il prossimo autore che realizzerà il 12° Premio d’Artista, tutte le opere sono visibili a questo link https://www.premiomattador.it/premio-dartista/, il catalogo (Edizione EUT) è disponibile sul sito www.eut.units.it.  

MATTADOR WORKSHOP
Da oltre dieci anni l’Associazione Mattador, con costanza e con passione, porta avanti la sua missione di far emergere e valorizzare nuovi talenti, offrendo loro la formazione nei mestieri del cinema. Accanto ai premi in denaro si svolgono qualificati percorsi dedicati allo sviluppo dei loro progetti svolti insieme a tutor professionisti di livello nazionale e internazionale.
I primi appuntamenti con i percorsi formativi MATTADOR WORKSHOP si terranno dal 22 al 25 ottobre dove i vincitori dell’ultima edizione lavoreranno con i propri tutor.
Appuntamento sabato 24 ottobre (ore 17.30 Circolo della Stampa, Corso Italia 13 Trieste) con la presentazione delle pubblicazioni Mattador in collaborazione con EUT (9° volume della collana “Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura” e 2° volume degli ATTI dei Convegni di sceneggiatura “I Dialoghi di Mattador) e con la consegna del Premio Ananian, che ogni anno riconosce il talento di un giovane autore o autrice del Friuli Venezia Giulia tra i partecipanti al Premio Mattador, vinto quest’anno da Riccardo Basso di San Daniele del Friuli (Udine) con la sceneggiatura per cortometraggio “Inutili macerie”. 
A seguire l’incontro con lo sceneggiatore Maurizio Careddu, autore di serie televisive, a partire dal suo ultimo lavoro, "Mare Fuori" in onda su RAI 2.

Tutti gli incontri avverranno nel rispetto delle regole imposte dal contenimento dell’emergenza sanitaria.

Il bando di concorso del 12° Premio Mattador è disponibile sul sito www.premiomattador.it 

Quota di iscrizione: 30 euro (per la sceneggiatura), 20 euro (altre sezioni)

Termine di consegna: 15 aprile 2021.

La cerimonia di premiazione dei vincitori avverrà, come di consueto, il 17 luglio a Venezia al Teatro La Fenice.

L’Associazione MATTADOR dal 2009 a oggi sostiene il talento dei giovani e li accompagna con professionalità e passione verso un possibile futuro nel campo del cinema e dell’audiovisivo. Alcuni numeri: 10 Tutor, 40/50 Lettori per ogni edizione, 7 Curatori delle Sezioni del Premio, 10/20 Componenti di troupe per ogni produzione, 55 Relatori nelle 11 presentazioni del Premio, 11 Pregiate firme dell’arte contemporanea per il Premio d’Artista. E ancora oltre 1.700 partecipanti, 39 borse di formazione Mattador, 9 borse di formazione Corto86, 7 borse di formazione Dolly, 8 corti e 3 lungometraggi realizzati, 4 video e 4 film brevi prodotti, 10 volumi pubblicati, 55 Componenti di Giuria in 11 edizioni (tra cui: Wilma Labate, Gianluca Arcopinto, Valentina Pedicini, Lorenzo Mattotti, Pupi Avati, Ivan Cotroneo, Alessandro Rossetto, Stefano Mordini, Luca Lucini, Giampaolo Smiraglia, Paola Randi, Alessandro Angelini, Marcello Fois).

I libri e i film realizzati, i contratti sottoscritti, le carriere intraprese testimoniano la concretezza della proposta di Mattador. 

Tutte le pubblicazioni sono disponibili contattando Mattador e consultabili gratuitamente in versione digitale sul sito di EUT. I video realizzati in queste edizioni sono visibili sul canale Vimeo di Mattador .

www.premiomattador.it 
Facebook @PremioMattador Twitter @premiomattador #premiomattador
#premiomattador


[home page] [lo staff] [meteo]