torna alla homepage


"L'isola di Medea" al Cinemazero di Pordenone


Si presenta a Pordenone il film "L'isola di Medea", una produzione Lagunamovies – Karel scritta e diretta da Sergio Naitza, sostenuta da FVG Film Commission produttore associato Erich Jost, realizzato con la collaborazione di Banca di Cividale e Fondazione Carigo.

La produzione aveva debuttato lo scorso settembre nella patria di Maria Callas, in occasione dell’International Film Festival di Atene, ed è stata proposta da Rai5 e Rai3 Fvg: giovedì sarà proiettata a Cinemazero alle 20.45, presente in sala il regista Sergio Naitza che illustrerà il progetto.

“L’isola di Medea” ricostruisce una visione d’amore illusoria e irraggiungibile, una passione “obliqua” ripercorsa attraverso un affresco corale con le voci di Ninetto Davoli, che condivise con Pasolini momenti privati e artistici; di Nadia Stancioff, l’assistente personale di Maria Callas, dei costumisti Piero Tosi e Gabriella Pescucci, del direttore di produzione Fernando Franchi; di Alessandra Zigaina, figlia del pittore Giuseppe Zigaina, che propiziò il film facendo scoprire all’amico Pasolini il fascino della laguna di Grado; dell’attore Giuseppe Gentile, all’epoca campione olimpionico di salto triplo, dell’attrice Piera Degli Esposti che debuttò con “Medea” nel ruolo di ancella, della scrittrice Dacia Maraini - che insieme a Pasolini, Moravia e Callas fece due lunghi viaggi in Africa - dello storico del cinema Roberto Chiesi, direttore del Centro Studi-Archivio Pasolini presso la Cineteca di Bologna. 

Prezioso valore aggiunto alla fotografia di Luca Melis sono i disegni dell’artista Davide Toffolo, illustratore notissimo oltre che rocker celebrato, chiamati a scandire il film come appassionanti “segnalibro”, sul filo rosso dell’epistolario fra Maria Callas e Pier Paolo Pasolini, letto da voci off.

Il montaggio del film è di Davide Melis, le musiche sono di Marco Rocca, la distribuzione internazionale è a cura di TVCO. Il 2017 segna i 40 anni dalla scomparsa di Maria Callas. "L'isola di Medea" vuole illuminare uno degli incontri più importanti della sua vita, quello con il regista e scrittore Pier Paolo Pasolini.


[home page] [lo staff] [meteo]