torna alla homepage


"K-Cinema: il fascino (in)discreto della Corea del Sud":
al via al cinema Ariston di Trieste la rassegna che racconta la scena cinematografica sudcoreana


La rassegna cinematografica “K-CINEMA | IL FASCINO (IN)DISCRETO DELLA COREA DEL SUD”, a cura della casa di distribuzione friulana Tucker Film, approda a Trieste al cinema Ariston a partire da martedì 6 agosto nell’ambito di un tour regionale che comprende le piazze di Udine, Pordenone e Monfalcone.

Quattro film, in versione originale sottotitolata, che raccontano l’attuale scena cinematografica sudcoreana, rappresentativi di quattro generi, a testimoniare il meglio delle produzioni recenti e l’incredibile ricchezza creativa di un’industria che ha raggiunto il quinto posto del box office mondiale: la commedia “color pastello” “Little Forest” di Yim Soon-rye (6 agosto), il blockbuster d’impegno civile “A Taxi Driver” di Jang Hoon (13 agosto), il film action “The Gangster, The Cop, The Devil” di Won-Tae Lee (20 agosto), e il torbido mystery thriller in anteprima “Burning – L’amore brucia” di Lee Chang-dong (27 agosto).

La rassegna si apre con la proiezione, martedì 6 agosto alle ore 21.00, del film “Little Forest” di Yim Soon-rye (Corea del Sud, 2018, 103’) in versione originale sottotitolata. Tratto da un manga giapponese, ma adattato allo stile narrativo sudcoreano, “Little Forest” racconta (anzi: dipinge) con sorprendente delicatezza la storia della fuga e della rinascita della giovane Hye-won, in crisi professionale e sentimentale, che abbandona la frenesia della metropoli per imparare la lentezza della vita rurale.

I codici e i segreti dell’essenzialità. “Little Forest” è uno sperduto villaggio dove le radici (emotive) dell’infanzia corrispondono alle radici (fisiche) della terra. “Little Forest” è una piccola cucina dove i nudi frutti dell’orto diventano golose ricette conviviali. Abbiamo bisogno di tanto altro, per essere felici?

Sito ufficiale: http://www.tuckerfilm.com/ 

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Martedì 20 agosto alle ore 21.00, la proiezione del film “THE GANGSTER, THE COP, THE DEVIL” (Corea del Sud, 2019, 109′) di Lee Won-tae in versione originale sottotitolata.

Le vie dell’action-thriller sono infinite, o quasi, e il cinema sudcoreano le sa percorrere a occhi chiusi. Dal punto di vista delle strutture narrative e, naturalmente, dal punto di vista stilistico.

Pensiamo a “The Chaser”. Pensiamo a “The Man from Nowhere”. Pensiamo ai tanti cult che gli appassionati conoscono a memoria. “The Gangster, The Cop, The Devil”, però, non si accontenta e moltiplica tutto per tre: l’elemento crime, l’elemento poliziesco, l’elemento noir. Più che l’ennesima variazione sul tema, un appassionante (e divertente!) virtuosismo pop. La storia di un’alleanza spericolata tra uno sbirro e un bandito, impegnati a costruire una tregua per neutralizzare un serial killer. Chi sono i buoni e chi sono i cattivi? 

Informazioni sul sito web www.aristoncinematrieste.it e sulla pagina facebook cinema.ariston.trieste

Info:
La Cappella Underground
Piazza Duca degli Abruzzi n.3 - 34132 Trieste
tel 040 3220551 - fax +39 040 9673002
info@lacappellaunderground.org www.lacappellaunderground.org


[home page] [lo staff] [meteo]