torna alla homepage


Concerti in castello 2017: la grande musica a Udine

Dal 4 al 29 luglio 2017

Dopo l'avvio in occasione della Notte Bianca, per l'intero mese di luglio il Castello di Udine tornerà a essere la location suggestiva delle sede musicali d'estate con i ''Concerti in castello 2017'', con il contributo di Regione Fvg, della Fondazione Friuli e Amga Hera. Un calendario che conterà ben due appuntamenti in più rispetto al 2016. 

«Siamo orgogliosi, nonostante le risorse economiche non così alte come un tempo e il costo elevato dell'allestimento di questo tipo di eventi, di essere riusciti a garantire i concerti sul piazzale del castello nell’ambito di UdinEstate in questi anni di mandato. Siamo assolutamente convinti del valore della musica dal vivo nelle nostra città, per i giovani, per il suo tessuto economico e sociale – spiega l'assessore alla Cultura Federico Pirone - .Grazie alla fondamentale collaborazione delle realtà musicali del nostro territorio, anche quest’anno i cittadini di Udine e i turisti, sempre più numerosi in città, potranno godere di un ricco programma di qualità, con nomi eccellenti della musica italiana e non, spaziando dal jazz, al folk, alla musica elettronica - presente per la prima volta - fino alla musica leggera e all’opera». 

Primo appuntamento sarà martedì 4 luglio alle 21.15 con ''Suonare @Folkest –Premio Alberto Cesa'', serata conclusiva di Folkest 2017 a cura dell’Associazione Culturale Folkgiornale. 

Giovedì 6 a luglio alle 22.00, nell'ambito di Udin&Jazz 2017 il castello di Udine ospiterà Remo Anzovino e Roy Paci con il Tribute to Muhammad Alì, concerto e proiezione di "Da Clay ad Ali, la metamorfosi", docufilm firmato da Emanuela Audisio, a cura dell'Associazione Culturale Euritmica, e il giorno dopo, il 7 luglio, alle 22.00, sempre nell’ambito di Udin&Jazz 2017, Mulatu Astatke, il padre dell’Ethio Jazz nella sua unica data italiana. Sabato 8 luglio grande appuntamento di Udin&Jazz 2017 con Bombino, la stella del desert blues, alle 22.00. 

I concerti al Castello continueranno poi con il XVIII Festival Mondiale del Folclore Giovanile FVG dell'11 luglio: alle 21.00 si incontreranno i gruppi folkloristici di ragazzi dai 10 ai 15 anni provenienti dal Messico, Russia, Slovenia, Spagna. Il 13 luglio alle 22.00, per Udin&Jazz 2017, toccherà al cantautore brasiliano Toquinho e alla cantante e chitarrista Maria Gadù per una straordinaria brasilian night. mentre il giorno dopo, venerdì 14 luglio alle 21.00, il castello farà da cornice a Francesco Renga e al suo ''Scriverò il tuo Nome Tour'', a cura di Zenit srl. Il 15 luglio sarà la volta di Project X, concerto di musica elettronica sperimentale a cura di Vega Events alle 21.00. 

Il 21 luglio a salire sul palco allestito al Castello sarà, alle 21.30, la cantante e attrice di S, Daniele del Friuli Lodovica Comello con ''Noi2 Live'', a cura di Zenit srl, mentre il 22 luglio sul colle di Udine si festeggeranno i 50 anni di attività della Fanfara della Brigata Alpina Julia con un concerto, alle 21.00, che vedrà la collaborazione del coro A.N.A. “Ardito Desio” della Sezione di Palmanova. Il 25 e 26 luglio, alle 21.15, il Castello si illuminerà in modo particolare con il concerto lirico a lume di candela dell’Orchestra della Società Filarmonica diretta dal maestro Alfredo Barchi. 

Gran finale della rassegna con due eventi che ospiteranno due protagonisti della scena musicale italiana. Il primo è Fiorella Mannoia con il suo ''Combattente – il tour'' dei record, che sarà a Udine il 27 luglio nell’ambito di Onde Mediterranee, a cura dell'Associazione Culturale Euritmica. Il secondo sarà il concerto di Benji e Fede con l'O + Summer Tour a cura di Zenit srl, che concluderà la rassegna di concerti in castello, sabato 29 luglio alle 21.30.


[home page] [lo staff] [meteo]